Vai al contenuto
Hillside (New Media Malta) Plc
VAI ALLO Sport di bet365
  1. Altri Sport

Il sistema di punteggio nelle freccette

Le freccette sono un gioco caratterizzato da tecnica e precisione millimetriche, la nostra pratica guida spiegherà le regole e il punteggio di uno degli sport più popolari nel Regno Unito e non solo.

C’è chi attribuisce la loro origine nel 1896, considerato l’anno ufficiale della nascita di questo sport. C’è chi invece scava ancora di più nel passato fino al Medioevo per trovare la loro reale collocazione temporale. Sta di fatto che le freccette vantano una storia lunga e importante che è andata di pari passo con la crescita anche della popolarità di un gioco che, stando ai numeri, appassiona oltre 50 milioni di persone nel mondo. Prima di mettersi all’opera ci sono delle componenti fondamentali da sapere, che sono le regole e il modo in cui viene assegnato il punteggio.

Freccette: qual è l’altezza corretta per un bersaglio?

Bisogna rifarsi ai regolamenti internazionali, secondo i quali il centro del bersaglio – o come viene chiamato in gergo il bullseye - deve essere posizionato a 5’ 8” che, per le federazioni italiane, diventano 173 cm di altezza. La cosa importante è che le misurazioni siano corrette e che l'altezza sia calcolata dal centro esatto del bersaglio. Le freccette sono uno sport che sfrutta la memoria muscolare e i giocatori di maggior successo sono in grado di replicare i movimenti esatti con variazioni minime o nulle più e più volte. Un bersaglio non in linea richiede una ricalibrazione del lancio e ciò può portare a incoerenze.

Quale deve essere la distanza giusta dal bersaglio?

La linea di tiro deve essere larga 3-4 cm e distante 237 cm dalla proiezione del centro del bersaglio sul terreno. Per una misurazione accurata si può utilizzare un filo a piombo o uno spago per misurare la perpendicolare al bersaglio sul pavimento e calcolare 2,37 metri da lì, oppure si può più semplicemente aggiungere lo spessore del bersaglio per le freccette alla misura standard. 

In caso di dubbio è possibile utilizzare anche la misura della diagonale tra il centro del bersaglio e il centro della linea di tiro, che deve corrispondere a 2,93 m. È importante ricordare che per tale linea si intende una linea di 237 centimetri e non può essere oltrepassata e nemmeno calpestata durante la competizione.

Come giocare a 501 freccette

In questo caso con le freccette è una gara da 501 punti a zero. Ogni giocatore, a turno, lancia tre freccette sul tabellone e più punti guadagna al tiro, più velocemente il suo punteggio diminuirà e maggiori saranno le possibilità di vincere la partita. Il bersaglio standard è diviso in 20 sezioni numerate, con un punteggio da uno a 20 punti, con un bersaglio e un bullseye al centro dei segmenti. Ogni numero ha un'area doppia e una tripla, che raddoppia o triplica il numero corrispondente. Il bersaglio vale 50 punti e quello esterno 25. Il punteggio più alto possibile con una freccetta è 60 e si ottiene lanciando un triplo 20. 

La maggior parte dei giocatori di freccette professionisti mirerà al triplo 20, con tutte e tre le freccette, e in caso di successo il punteggio massimo su un bersaglio per le freccette è 180. Tuttavia, non è così semplice raggiungere i punteggi più alti. Una partita da 501 deve essere vinta con un doppio, che porterà il giocatore esattamente a zero. Ad esempio, un punteggio pari a 40 richiederebbe un doppio 20 oppure un punteggio pari a due richiederebbe un doppio uno. Se quando si mira a 40 con il proprio primo lancio, la freccetta finisce nel singolo 20 sottostante, si può puntare nuovamente a un doppio 10 per ottenere un 20 esatto. 

Tuttavia, non è possibile raccogliere più punti di quelli che restano e questo è noto come busting. Quando si sfora si perderà automaticamente quel turno, l’avversario arriverà all'oche e il proprio punteggio tornerà a quello che era prima della prima freccetta dell’errore. Il bullseye è l'obiettivo più alto sul quale si può raddoppiare, vale 50 punti e il checkout più alto (treble 20, treble 20, bullseye) 170 è il maggiore traguardo ottenibile. 

Il ruolo della capacità mnemonica nella strategia

Anche la matematica gioca un ruolo importante nelle freccette. È fondamentale massimizzare le proprie possibilità di ottenere un tiro per un raddoppio vincente ed è importante che quei tiri siano mirati al bersaglio più grande possibile. Un punteggio di 50 può essere completato con una freccetta al centro del bersaglio, ma quel segmento è considerevolmente più piccolo dei doppi all'esterno del tabellone. Su 50 tiri eliminati, i giocatori professionisti colpiranno prima un singolo numero, solitamente dieci o 18, a seconda del doppio finale preferito per impostare un tiro al doppio 20 o al doppio 16. 

Bisogna considerare anche le finiture combinate. È abbastanza semplice ricordare che un traguardo di 110 può essere ottenuto con un triplo 20, un singolo 10 e un doppio 20, ma cosa si dovrebbe fare se la prima freccetta colpisse un singolo 20? Ci sono tutta una miriade di combinazioni finali su un bersaglio per le freccette ed è fondamentale considerare il modo migliore per affrontare tali operazioni, sia prima che durante la visita al tabellone. Ci sono buone probabilità che si raggiunga un buon numero di punteggi tra 26 e 11 sulla strada per i primi 180, ma è importante ricordare che anche giocatori come il potente Michael van Gerwen dovevano pur iniziare da qualche parte.

Articoli collegati

bet365 utilizza cookie

Usiamo cookie per garantire un servizio migliore e più personalizzato. Per ulteriori informazioni, consulta la nostra Informativa sui Cookie

Sei nuovo su bet365? Effettua un versamento e richiedi il bonus

Registrati

Versamento minimo richiesto. Si applicano T&C, quote minime e limiti di tempo.