Vai al contenuto
Hillside (New Media Malta) Plc
VAI ALLO Sport di bet365
Volley generic 1450x680
  1. Altri Sport

Volleyball Nations League maschile: Polonia-Francia, orario e dove vederla

La Francia ha battuto l’Italia e ora si gioca l’accesso alla finale contro i padroni di casa della Polonia. Parallelamente cercano un posto all’ultimo atto della competizione pure Slovenia e Giappone.

Battute finali per la Volley Nations League 2024, sesta edizione della competizione mondiale di pallavolo maschile. Delle sedici squadre che componevano inizialmente il torneo, ne sono rimaste solamente in quattro pronte a duellare nel tentativo di aggiudicarsi l’ambito trofeo. Non c’è più l’Italia di Federico De Giorgi tra queste con gli azzurri che si sono fatti schiacciare dalla Francia vedendo così sfumare la possibilità di arricchire la propria bacheca.

Proprio i transalpini in giornata andranno a sfidare i padroni di casa nonché campioni in carica della Polonia. Sfida certamente affascinante, con inizio fissato alle ore 17:00. Se il grande obiettivo resta per tutti quello delle Olimpiadi, per le quali occorre prepararsi adeguatamente, è chiaro che specialmente ora la possibilità della coppa ingolosisca non poco le contendenti.

Le ultime sulla Polonia

Campioni d’Europa e vice-campioni al mondo. Questo è il biglietto da visita della Polonia col quale si è presentato alla Nations League. In più i biancorossi sono anche gli organizzatori del torneo, con la possibilità di giocare davanti al proprio pubblico tutte le partite di questa fase finale della competizione. Un vantaggio non di poco conto, che qualche effetto fino ad ora potrebbe averlo sortito.

Un esempio? L’eccezionale rimonta sul Brasile ai quarti di finale con un Wilfredo Leon in grande spolvero, autore di ben diciotto punti. Ma tutti gli uomini a disposizione di Nikola Grbić hanno fatto la loro parte, con l’unica eccezione naturalmente rappresentata dal primo set nel quale i verdeoro avevano fatto meglio. Il cammino dei polacchi è stato ottimo lungo tutta la durata della competizione, dal secondo posto nella classifica della prima fase enfatizzato da qualche risultato sopra le righe alla sfida successiva. Ma l’opera non è completa: l’Atlas Arena di Lodz può dare una mano.

Le ultime sulla Francia

Non è bastata un Italia giovane e rampante per avere la meglio su una Francia esperta e determinata. Non che gli azzurri non ci abbiano provato, mettendo in atto un’operazione di sabotaggio disinnescata con fatica dai cugini d’oltralpe. Se alla squadra di De Giorgi è rimasto un pizzico di rammarico, parzialmente affievolito dalla qualificazione già ottenuta per Parigi, ai Galletti invece si è aperta la straordinaria possibilità di giocarsi il trofeo prima contro la Polonia e poi eventualmente con la successiva ultima avversaria.

Con uno Jean Patry in queste condizioni nessun obiettivo può essere precluso a priori. Certo l’ultimo incrocio contro i biancorossi non è andato bene: tre settimane fa i polacchi hanno battuto i rivali 3-1. C’è ancora un gap evidentemente, la speranza è che il lavoro di questi giorni lo abbia colmato e che non serva altro tempo per riscrivere la storia.

La Slovenia ci crede: il Giappone prova a fermarla

Dalle 20:00 poi toccherà alla seconda semifinale che vedrà opposte la Slovenia e il Giappone. Gli sloveni sono stati praticamente inarrestabili nel corso del cammino della Nations League. Delle nove partite giocate complessivamente nel mese di giugno ne hanno vinte ben otto, alcune delle quali anche in maniera piuttosto nitida.

Attenzione però all’unico ko che è arrivato proprio dal confronto con i nipponici: semplice serata storta o i Samurai Blu hanno trovato i punti deboli nei quali colpire l’avversario? Anche questo sarà uno dei temi della sfida ma certamente la Slovenia ha impressionato in diverse occasioni, come nella partita contro l’Italia nella quale hanno trionfato con un secco 3-0 dando una sensazione di manifesta superiorità. La squadra di Gheorghe Crețu ha fame: dopo diverse imprese soltanto sfiorate c’è voglia di portarne una a termine e vedere l’effetto che fa.

Dove si gioca la Volley Nations League 2024

Tutta la fase finale della Volley Nations League maschile viene disputata interamente presso l’Atlas Arena di Lodz. L’inaugurazione dell’impianto è avvenuta il 26 giugno 2009, mentre il primo evento ospitato è stata la partita di World League di pallavolo maschile tra Polonia e Brasile, il giorno successivo. L’arena, dotata di una palestra, è in grado di ospitare sia concerti che eventi sportivi. I posti a sedere sono in totale poco più di 12mila.

Dove vedere la Volleyball Nations League in TV e in streaming

Le partite della Volleyball Nations League 2024 possono essere seguite integralmente in diretta streaming su Volleyball World TV (VBTV) e DAZN.

Articoli collegati

bet365 utilizza cookie

Usiamo cookie per garantire un servizio migliore e più personalizzato. Per ulteriori informazioni, consulta la nostra Informativa sui Cookie

Sei nuovo su bet365? Effettua un versamento e richiedi il bonus Registrati

Versamento minimo richiesto. Si applicano T&C, quote minime e limiti di tempo.