Vai al contenuto
Hillside (New Media Malta) Plc
VAI ALLO Sport di bet365
  1. Calcio
  2. Serie A

Serie A, Fantacalcio: i rigoristi delle 20 squadre

Immobile, Berardi, Giroud, Dybala e Nico Gonzalez le certezze. Il Napoli senza un vero specialista; Lautaro ha ceduto i penalty a Calhanoglu.

Prima di allestire una rosa al fantacalcio, i veri appassionati studiano a fondo le squadre per capire quali giocatori possono garantire una discreta dose di bonus a buon mercato. Tra questi, figurano i rigoristi. Certo, i rischi sono dietro l'angolo perché un penalty può sempre essere sbagliato, ma avere tra le proprie fila un giocatore - magari non di prima fascia – in grado di assicurare qualche punticino in più è sempre ben accetto. Allora scopriamo insieme quali sono i possibili rigoristi delle 20 squadre che compongono la Serie A 2023/24.

Atalanta

In due si contendono il ruolo da rigorista: Lookman e Koopmeiners. Sulla carta il primo non è titolare fisso nello scacchiere tattico di Gasperini, anche se ha iniziato la stagione con il piglio giusto. L'olandese è una garanzia assoluta: oltre a tirare i penalty, è inamovibile per l'allenatore e ha nelle sue corde anche diversi gol come testimoniano le 10 reti realizzate nel 2022/23. Di queste, due su rigore. Occhio, però, perché ha anche sbagliato due tiri dagli undici metri.

Bologna

È Riccardo Orsolini il calciatore deputato a calciare i rigori tra le fila rossoblù. Infallibile la scorsa stagione: tre su tre. Ma in questo avvio di annata sta trovando meno spazio del previsto alla corte del Thiago Motta. Ha tutto il tempo per riscattarsi, intanto a insidiarlo dagli undici metri c'è il nuovo acquisto Karlsson, ingaggiato dagli olandesi dell'AZ Alkmaar.

Cagliari

Con Lapadula fermo ai box, ad occuparsi dei rigori dovrebbero essere Pavoletti e Petagna. Ranieri difficilmente li schiererà insieme essendo due attaccanti per struttura fisica molto simili.

Empoli

Generazioni a confronto dagli undici metri. L'eterno Ciccio Caputo è il primo rigorista; in alternativa la stellina dell'Under 21 Baldanzi che ha anche feeling col gol.

Fiorentina

Pochi dubbi in casa viola: il rigorista è l'argentino Nico Gonzalez, stella della squadra di Vincenzo Italiano. Due su due nel 2022/23. Non dovesse essere in campo il sudamericano, toccherebbe all'ex Spezia Nzola.

Frosinone

Harroui era partito benissimo, ma è andato incontro a un infortunio piuttosto serio. Dunque, dagli undici metri si presenterà il marocchino Cheddira, reduce da una stagione super col Bari in Serie B. Con i galletti vanta un bilancio di cinque rigori realizzati e due sbagliati.

Genoa

Spetterà al fiore all'occhiello della campagna acquisti calciare i rigori: l'italo-argentino Retegui. Malinovskyi e Gudmundsson le altre scelte di mister Gilardino.

Inter

Lautaro Martinez ha ceduto lo scettro di rigorista al compagno di squadra Calhanoglu. Ma è pronto a prendersi le proprie responsabilità in caso di assenza del turco. Del resto, è pur sempre il capitano dell'Inter. Anche l'ex Bologna Arnautovic è un'ipotesi.

Juventus

Negli ultimi tempi non ha avuto un buon feeling con i penalty, tuttavia il rigorista della Juventus è Dusan Vlahovic. Allegri può contare anche su Milik, riserva del serbo.

Lazio

Anche in questo caso, nessun dubbio: i rigori sono un affare di Ciro Immobile. In caso di forfait dell'attaccante della Nazionale, che la scorsa annata ne ha segnati quattro su cinque, Sarri può fare affidamento su Luis Alberto e Zaccagni.

Lecce

Il nuovo gioiello pescato da Pantaleo Corvino, Krstovic, ha scalzato Strefezza nelle gerarchie.

Milan

Tre su tre nell'ultima stagione per Giroud, confermatissimo dagli undici metri. Dietro al gigante francese Theo Hernandez e l'americano Pulisic.

Monza

Anche per Pessina tre penalty su tre realizzati nel 2022/23. Dunque, è ancora lui il primo rigorista del Monza. A seguire, Caprari e il nuovo acquisto Colombo.

Napoli

Manca un vero e proprio rigorista ai campioni d'Italia. Dagli undici metri si alterneranno i vari Osimhen, Kvaratskhelia, Politano e Zielinski. L'anno scorso il bilancio è risultato piuttosto negativo, nonostante lo strapotere in campionato.

Roma

De Rossi si ritrova tra le mani un vero e proprio specialista: Paulo Dybala, che, alla prima stagione in giallorosso, vanta l'invidiabile score di cinque rigori segnati su cinque. Senza l'argentino spazio a Lukaku e Pellegrini.

Salernitana

Il compito di presentarsi sul dischetto spetta a Candreva, l'elemento di maggior esperienza dei campani.

Sassuolo

Per capitan Berardi i rigori sono la specialità della casa: sette su otto nell'ultimo campionato. Praticamente una sentenza. Pinamonti e Laurienté le alternative.

Torino

Juric ha subito affidato l'incarico all'ultimo arrivato Duvan Zapata, che lì davanti ha soffiato il posto a Sanabria. Per i rigori c'è anche Vlasic.

Udinese

Sottil dovrà aspettare ancora un bel po' prima di riavere a disposizione l'infortunato Deulofeu. Saranno Thauvin e Lucca a occuparsi dei rigori.

Verona

Considerando che Bonazzoli non è titolare fisso, probabilmente ad andare dagli undici metri sarà soprattutto lo slovacco Duda.

Notizie Calcio

Articoli collegati

bet365 utilizza cookie

Usiamo cookie per garantire un servizio migliore e più personalizzato. Per ulteriori informazioni, consulta la nostra Informativa sui Cookie

Sei nuovo su bet365? Effettua un versamento e richiedi il bonus

Registrati

Versamento minimo richiesto. Si applicano T&C, quote minime e limiti di tempo.