Vai al contenuto
Hillside (New Media Malta) Plc
VAI ALLO Sport di bet365
football generic
  1. Calcio
  2. Altri Campionati

Coppa del Mondo per Club FIFA: il calendario, dove e quando vederla

Tutto quello che c’è da sapere sul torneo che eleggerà la migliore squadra del pianeta del 2023. Negli ultimi 10 anni ha sempre vinto una europea ma non manca chi sogna di fare l’impresa.

Evento: Fifa Club World Cup
Luogo: Gedda, Arabia Saudita
Data: dal 12 al 22 dicembre 2023
Orario: dalle 15:30 alle 19:00 (orario italiano)

La Coppa del Mondo per Club organizzata dalla FIFA compie venti anni e per l’occasione si trasferisce in Arabia Saudita. L’evento del 2023 andrà infatti in scena a Gedda dal 12 al 22 dicembre. La formula del torneo è sempre la stessa dal 2008 e prevede un turno eliminatorio preliminare tra la squadra campione oceaniana e quella vincitrice del campionato del Paese ospitante. La vincente di tale spareggio accede al primo turno a eliminazione diretta al quale già sono presenti le tre squadre campioni continentali centro-nordamericana, africana e asiatica. Le quattro squadre sono accoppiate per sorteggio in un turno eliminatorio a partita unica. Le vincitrici affrontano le due semifinaliste di diritto, le campioni d'Europa e del Sudamerica. Le semifinaliste vincenti disputano la finale per il primo posto, quelle sconfitte per il terzo. 

Ricordiamo che quella attuale sarà l’ultima edizione con questa formula, poiché dal 2025 la competizione verrà allargata a 32 squadre selezionate in base al ranking ed in un torneo con cadenza quadriennale. Lo scorso anno a trionfare fu il Real Madrid che in finale si impose 5-3 contro gli arabi dell’Al-Hilal. Sempre i Blancos sono i primatisti della manifestazione, avendola vinta già cinque volte. Da dieci anni a questa parte a conquistare il trofeo è sempre stata una formazione europea. Dal 2000 ad oggi solo quattro volte sono riuscite a festeggiare compagini di altri continenti, anche se in realtà erano sempre e solo brasiliane. Vedremo se la tendenza cambierà nella stagione in corso. Ultima curiosità sui team italiani: è stata l’Inter nel 2010 l’ultima ad affermarsi nella rassegna intercontinentale. Prima ancora soltanto il Milan c’era riuscito se prendiamo in considerazione solo e soltanto la Coppa del Mondo per Club e non i precedenti tornei.

Le squadre che partecipano e il calendario della competizione

Come già detto, il 12 dicembre è il giorno in cui aprono le danze. Allo stadio Città dello sport Re Abd Allah di Gedda le prime a scendere in campo sono l’Al-Ittihad e l’Auckland City al primo turno della competizione. Il club arabo è invitato in qualità di campione nazionale del Paese ospitante, mentre i neozelandesi hanno portato a casa l’ultima edizione dell’OFC Champions League. Chi vince accede al secondo turno, che si gioca 3 giorni dopo con Al-Ahly (campione CAF Champions League 2022-2023) avversario già designato.

L’altra gara è invece tra i messicani del León e i giapponesi dell’Urawa Reds, rispettivamente campioni CONCACAF Champions League 2023 e campioni AFC Champions League 2022. Soltanto a quel punto, per chi avrà superato questo step, arriverà il momento delle semifinali in programma il 18 dicembre. Ad attendere il nome dei team qualificati ci sono la Fluminense, che ha portato a casa l’ultima edizione della Libertadores, e il Manchester City che ha vinto la Champions League europea. Dopodiché sono previste le due finali: quella per il terzo posto e quella per il titolo, entrambe fissate per il 22 dicembre.

I due stadi che ospitano l’evento

Dal punto di vista sportivo è un gran momento per l’Arabia Saudita, che in estate si è fatta conoscere al mondo andando a raccattare talenti in giro per l’Europa. Anche l’organizzazione di un evento come il Mondiale per Club della FIFA può essere una splendida opportunità di crescita per il movimento asiatico. Tutte le partite saranno giocate nella capitale Gedda, con due stadi di riferimento. 

Il primo è Città dello sport Re Abd Allah, l’impianto più grande della città nonché il secondo dell’intera nazione. In passato abbiamo già avuto modo di conoscerlo in quanto ha ospitato la Supercoppa Italiana tra Juventus e Milan nel 2018, dopo essere stato inaugurato appena 4 anni prima. Ha poco più di 62mila posti a sedere e abitualmente ospita le partite casalinghe di Al-Ahly e Al-Ittihad. L’altro impianto coinvolto nella manifestazione è il Principe Abd Allāh bin Fayṣal, più piccolo dell’altro con capienza massima di 27mila spettatori. 

Gli arbitri designati per il torneo

Sono 5 i direttori di gara designati per la competizione mondiale d’Arabia, uno per ogni continente. Per l’Europa e quindi per la UEFA la scelta è ricaduta sul polacco Szymon Marciniak che ha arbitrato anche l’ultima finale di Champions League tra Manchester City ed Inter. Per il Sudamerica c’è il venezuelano Jesús Valenzuela, che ha già arbitrato al Mondiale di Qatar. Completano il quadro dei fischietti lo statunitense Tori Penso per Nord e Centro America, il congolese Jean-Jacques Ndala per l’Africa e il saudita Mohammed Al Hoish.

Dove vedere il Mondiale per Club 2023 in TV e in streaming

Ad oggi nessuna emittente ha annunciato l’acquisizione dei diritti televisivi della competizione. Nulla neppure per quel che riguarda lo streaming, anche se prossimamente potrebbero esserci novità. Nel 2022 fu Sky a seguire l’evento. 

Articoli collegati

bet365 utilizza cookie

Usiamo cookie per garantire un servizio migliore e più personalizzato. Per ulteriori informazioni, consulta la nostra Informativa sui Cookie

Sei nuovo su bet365? Effettua un versamento e richiedi il bonus

Registrati

Versamento minimo richiesto. Si applicano T&C, quote minime e limiti di tempo.