Vai al contenuto
Hillside (New Media Malta) Plc
VAI ALLO Sport di bet365
  1. Calcio
  2. Champions League

Champions League: quando e dove vedere la finale

La finale di Champions League si giocherà sabato 1 giugno al Wembley Stadium di Londra: tutto quello che c'è da sapere.

Evento:Finale di Champions League
Luogo:Stadio di Wembley, Londra (Inghilterra)
Data:1 giugno 2024
Orario:21:00
Dove vederla: Canale 5, Sky, NOW

Data della finale di Champions League

La finale della Champions League 2024 si giocherà come di consueto una volta terminati i campionati nazionali: la data dell'ultimo atto della competizione più nobile del Vecchio Continente è in programma sabato 1 giugno.

L'orario della finale di Champions League

Il fischio d'inizio della finale di Champions League è previsto alle 21:00 italiane. Il regolamento della competizione prevede che, in caso di pareggio al 90esimo, le due squadre si contenderanno il trofeo nel corso dei due tempi supplementari dalla durata totale di 30 minuti. Se dovesse permanere il segno “X”, allora si procederà con la lotteria dei calci rigori. In 16 occasioni le finali di Champions League si sono prolungate fino ai supplementari e 11 volte sono state decise ai calci di rigore. L'ultima edizione arrivata ai penalty è quella del 2016, quando è andato in scena il derby di Madrid tra Real e Atletico, vinto dai Blancos.

Sede della finale di Champions League

Lo scenario è senza dubbio uno dei più suggestivi del panorama mondiale. Già, perché la finale di Champions League del 2024 andrà in scena nel mitico e leggendario stadio di Wembley, a Londra. Il teatro dei sogni torna a ospitare l'evento più importante e atteso dedicato alle squadre europee di club 11 anni dopo l'ultima volta. In quell'occasione, ovvero nella stagione 2012/2013, a sfidarsi furono due club tedeschi, con il Bayern Monaco che ebbe la meglio sul Borussia Dortmund. La finale del 2024 sarà l'ottava a essere ospitata al Wembley Stadium, la terza da quando è stata completata la ricostruzione dell'impianto nel 2007.

Finale di Champions League: dove vederla in TV e in streaming

La finale della Champions League sarà trasmessa in chiaro su Canale 5 e andrà in onda anche su Sky. Per quanto riguarda la copertura in streaming dell'evento, le opzioni sono diverse. Sarà possibile seguire il match su Mediaset Infinity e sul sito SportMediaset, mentre gli abbonati alla pay-tv satellitare potranno utilizzare anche l'app Sky Go, disponibile su pc, computer, tablet e smartphone, oppure ricorrere alla piattaforma NOW, che trasmette i contenuti del palinsesto targato Sky.

Storia della finale di Champions League

Quella che si disputerà al Wembley Stadium di Londra sarà la 69esima finale della competizione, considerando anche la vecchia formula della Coppa dei Campioni, e la 32esima da quando è stata varata la nuova formula della Champions League. Nessuno ha vinto più del Real Madrid nel Vecchio Continente: sono addirittura 14 i trionfi della corazzata spagnola, il cui ultimo successo risale al 2021/2022 quando ha sconfitto in finale il Liverpool. 

Il Real Madrid è stato anche il club che ha conquistato la prima edizione della Coppa dei Campioni, che si è svolta nel 1955/1956. Fu un vero e proprio dominio, quello spagnolo: sì, perché i Blancos si aggiudicarono le prime cinque edizioni del trofeo, lasciando poi spazio ai due successi di fila del Benfica. Su un'altra striscia vincente del Real Madrid è impressa la firma di Zinedine Zidane, che, da allenatore, ha portato la squadra sul tetto d'Europa per tre stagioni consecutive (dal 2015 al 2018). 

C'è un'italiana al secondo posto delle squadre più vincenti in Champions League: è il Milan, che, però, non trionfa dal 2006/07. Sul gradino più basso del podio troviamo i tedeschi del Bayern Monaco e il Liverpool, a quota sei successi. L'ultimo club ad aver alzato al cielo la coppa dalle grandi orecchie è stato il Manchester City, alla sua prima storica affermazione, nella finale dell'edizione 2022/23 che si è giocata nella cornice dell'Ataturk Olympic Stadium di Istanbul, in Turchia. L'undici di Pep Guardiola ha mandato al tappeto l'Inter grazie al gol di Rodri. Spetta sempre a un'italiana, invece, il record di finali perse. Ben sette le sconfitte rimediate dalla Juventus a un passo dal sogno, con due sole vittorie all'attivo. 

All'Atletico Madrid, infine, il primato poco invidiabile di essere il club ad aver raggiunto il maggior numero di finali di Champions League senza mai riuscire a vincere (1974, 2014 e 2016).  Tra gli allenatori più vincenti il re di coppe è l'italiano Carlo Ancelotti, che si è aggiudicato la Champions League ben quattro volte: due al timone del Milan (2003 e 2007) e due alla guida del Real Madrid (2014 e 2022). Alle sue spalle, a quota tre, figurano Bob Paisley, Zinedine Zidane e Pep Guardiola. Quest'ultimo potrebbe acciuffare Ancelotti se dovesse confermarsi campione d'Europa col Manchester City.

Articoli collegati

bet365 utilizza cookie

Usiamo cookie per garantire un servizio migliore e più personalizzato. Per ulteriori informazioni, consulta la nostra Informativa sui Cookie

Sei nuovo su bet365? Effettua un versamento e richiedi il bonus Registrati

Versamento minimo richiesto. Si applicano T&C, quote minime e limiti di tempo.