Vai al contenuto
Hillside (New Media Malta) Plc
VAI ALLO Sport di bet365
  1. Calcio
  2. Champions League

Champions League: Inter in casa della delusione Benfica

Nerazzurri in ballo per il primo posto: lo saranno ancora anche in caso di sconfitta. Portoghesi per il ripescaggio in Europa League. C’è anche Real Sociedad-Salisburgo.

Evento:Benfica-Inter
Luogo: Estadio da Luz, Lisbona
Data: 29 novembre 2023
Orario: 21:00
Dove vederla: Sky Sport, Sky Go, Infinity+, NOW

L’Inter scende in campo per la prima piazza e i relativi vantaggi in vista degli ottavi di finale. Il Benfica per l’orgoglio e per conquistare almeno un posto in Europa League. Questi gli obiettivi delle due squadre protagoniste della sfida del mercoledì in programma all'Estadio da Luz, nell'ambito della quinta giornata del Gruppo D di Champions League. 

I nerazzurri arrivano alla sfida con la tranquillità dei forti: anche in caso di sconfitta in terra portoghese e contemporanea vittoria della Real Sociedad, i milanesi potranno ancora puntare alla vetta del raggruppamento. In tal caso, infatti, basterà superare gli spagnoli nell'ultimo match in programma a San Siro. Un risultato positivo nella serata di mercoledì, ovviamente, faciliterebbe ulteriormente le cose: in caso di vittoria, la compagine nerazzurra potrebbe anche accontentarsi di un pareggio nell'ultimo match.

Tutt’altra musica in casa Benfica: i lusitani sono ancora a quota zero punti e devono assolutamente fare risultato e sperare in una mancata vittoria da parte del Salisburgo (che invece ha fin qui raccolto 3 punti). Se Di Maria e compagni dovessero raccogliere lo stesso risultato degli austriaci, l’unica possibilità in ottica terzo posto sarebbe batterli nell’ultimo turno realizzando almeno 3 gol e con uno scarto di almeno due reti. Missione tutt’altro che semplice per il Benfica visto in questa edizione della Champions League.

Dove vedere Benfica-Inter e Real Sociedad-Salisburgo

Ampie possibilità di scelta per gli appassionati di UEFA Champions League. Il match tra Benfica e Inter è proposto da Sky Sport (tramite televisore con il classico decoder e in streaming con il servizio SKy Go) e anche dai servizi streaming Mediaset Infinity+ e NOW, che necessitano ovviamente di un abbonamento a parte. Stesso discorso per l'altra gara tra Real Sociedad e Salisburgo.

Le probabili formazioni di Benfica-Inter

Non esistono altre occasioni per il Benfica. Gli uomini di Schmidt devono vincere e poi ripetersi nell’ultimo turno contro il Salisburgo, per avere così la certezza di agguantare un posto in Europa League. L'obiettivo, così, è replicare in terra continentale quanto di buono fatto in patria, dove le aquile hanno conquistato 13 punti nelle ultime cinque gare, riuscendo così nell'aggancio in vetta ai danni dei cugini dello Sporting Lisbona. Proprio contro i biancoverdi il recente e importantissimo 2-1 con reti in pieno recupero di Neves e Tengstedt.

In ottica probabili formazioni, il Benfica deve fare a meno di giocatori importanti come David Neres, Juan Bernat e Alexander Bah. Totalmente recuperato, invece, il centrocampista turco Orkun Kokcu: per lui ancora panchina, in favore dell'ex interista Joao Mario e dell'altro interno di centrocampo Florentino Luis. In attacco, invece, altra bocciatura in vista per l'ex Fiorentina Cabral: davanti agli imprescindibili Di Maria e Rafa Silva, spazio così per il centravanti Musa.

Turnover inevitabile per l'Inter. Simone Inzaghi ha deciso di lasciare a Milano l'esterno Dumfries e dovrebbe così dare fiducia al colombiano Juan Cuadrado, apparso in buona forma nell'ultima parte della sfida con la Juventus. Sempre sugli esterni probabile utilizzo dal primo minuto per il brasiliano Carlos Augusto, mentre al centro è ormai certa la presenza di Davide Frattesi. In attacco attenzione alla sorpresa Arnautovic: l'austriaco potrebbe fare rifiatare uno tra Thuram e Lautaro Martinez.

Benfica (3-4-3):Trubin; Antonio Silva, Otamendi, Morato; Joao Neves, Florentino Luis, Joao Mario, Aursnes; Di Maria, Musa, Rafa Silva. Allenatore: Schmidt.

Inter (3-5-2): Sommer; Darmian, De Vrij, Acerbi; Cuadrado, Barella, Frattesi, Calhanoglu, Carlos Augusto; Thuram, Martinez. Allenatore: S.Inzaghi.

I protagonisti di Real Sociedad-Salisburgo

Evento: Real Sociedad-Salisburgo
Luogo: Reale Arena, San Sebastian
Data:29 novembre 2023
Orario: 21:00
Dove vederla: Sky Sport, Sky Go, Infinity+, NOW

Real Sociedad già qualificata ma comunque in campo con il miglior undici possibile. Nella probabile formazione dei padroni di casa, spazio al portiere Alex Remiro e alla retroguardia formata da Alvaro Odriozola, Aritz Elustondo, Robin Le Normand e Kieran Tierney. Nella linea mediana agiranno Martin Zubimendi, Benat Turrientes e Brais Mendez. In attacco, infine, il tridente composto da Arsen Zakharyan, Umar Sadiq e Ander Barrenetxea.

Il Salisburgo dovrebbe disporsi in campo con l'estremo difensore Alexander Schlager e la difesa a quattro formata - da destra verso sinistra - da Amar Dedic, Kamil Piatkowski, Strahinja Pavlovic e Andreas Ulmer. A centrocampo dovrebbero agire Luka Sucic, Mads Bidstrup e Forson Amankwah, mentre nel ruolo di trequartista spazio a Oscar Gloukh. In attacco, infine, il duo composto da Roko Simic e Karim Konate.

Articoli collegati

bet365 utilizza cookie

Usiamo cookie per garantire un servizio migliore e più personalizzato. Per ulteriori informazioni, consulta la nostra Informativa sui Cookie

Sei nuovo su bet365? Effettua un versamento e richiedi il bonus

Registrati

Versamento minimo richiesto. Si applicano T&C, quote minime e limiti di tempo.