Vai al contenuto
Hillside (New Media Malta) Plc
VAI ALLO Sport di bet365
  1. Calcio

Calciomercato: chi sono gli svincolati più interessanti

Ecco una lista dei calciatori rimasti senza squadra alla chiusura della finestra estiva: possono essere tesserati a zero fino al 13 dicembre, oppure da gennaio.

La finestra estiva del calciomercato si è chiusa ufficialmente a inizio settembre, ma fino al prossimo 13 dicembre – e in ogni caso alla riapertura delle trattative a inizio gennaio – è possibile ingaggiare a parametro zero i calciatori rimasti senza squadra. L'esercito degli svincolati quest'anno è più nutrito che mai e comprende anche figure di spicco, campioni o comunque atleti di buon livello che non hanno trovato sistemazione nei termini prefissati. Andiamo a scoprire di chi si tratta. 

Handanovic, da svincolato a ritirato

Premessa: dalla lista degli svincolati è da depennare Samir Handanovic. L'ex capitano dell'Inter, che non aveva avuto offerte dal club nerazzurro per il rinnovo, dopo una lunga riflessione ha deciso di appendere i guantoni al chiodo. La sua carriera da calciatore, insomma, è finita, ma presto comincerà quella da dirigente: ricoprirà un ruolo istituzionale nell'Inter.

Svincolati: le occasioni De Gea e Gomez

Sono ancora troppo giovani per smettere, invece, altri calciatori importanti. Uno è portiere a sua volta, David De Gea, che dopo dodici anni al Manchester United ha chiuso la sua esperienza da estremo difensore dei Red Devils. Per lui si era parlato di un possibile approdo al Real Madrid, probabilmente potrebbe accasarsi comunque in un club spagnolo. 

Un altro svincolato di lusso è addirittura un campione del mondo: si tratta del Papu Gomez, che dopo aver trionfato in Qatar con l'Argentina ha conquistato anche un titolo di campione di Europa League col Siviglia, pochi giorni prima che si concludesse la sua avventura in Andalusia. Adesso è a caccia di squadra, magari in Italia, dove non mancano gli estimatori. 

Boateng e Mustafi, soluzioni per la difesa

Anche due difensori esperti come Jerome Boateng e Shkodran Mustafi sono rimasti liberi a fine mercato. Entrambi sono ex nazionali tedeschi. Il primo, 35 anni, ha chiuso a giugno la sua esperienza al Lione: 32 presenze in due stagioni, troppo poche per guadagnarsi la conferma. Il secondo, 31 anni, dopo cinque stagioni all'Arsenal ha vissuto le ultime due annate in Spagna, nel Levante: nell'ultima ha giocato davvero pochissimo.

Pastore e Hazard, svincolati di gran classe

Qualche metro più avanti giocano – anzi, giocavano – Javier Pastore e Eden Hazard, due svincolati dai piedi buonissimi, forse addirittura fatati. L'argentino, visto in Italia con le maglie di Palermo e Roma, a gennaio ha lasciato l'Elche per andare in Medio Oriente. Chiusa la sua avventura al Qatar SC, non ha trovato acquirenti. Il secondo, dopo le straordinarie annate nel Chelsea, ha cominciato la sua improvvisa flessione dopo l'approdo al Real Madrid. Quattro stagioni in cui ha giocato poco e inciso ancora meno, finendo spesso e volentieri in panchina o addirittura in tribuna. Ha 32 anni, potrebbe dare ancora molto, ma sembra lo abbiano cercato solo alcune formazioni del suo Paese, il Belgio.

Gli altri calciatori liberi in Europa

Protagonista del titolo francese vinto dal Lilla nel 2020/21, il centrocampista portoghese Xeka ha giocato (poco) l'ultima stagione col Rennes: adesso è in cerca di squadra, così come Jean-Philippe Gbamin, altro buon recuperatore di palloni svincolatosi dal Trabzonspor, club turco. In cerca di squadra è pure Santi Mina, 28 anni, che ha chiuso dopo un solo anno l'avventura all'Al Shabab, in Arabia Saudita. 

Libero è pure José Campaña, mezzala spagnola di trent'anni, l'ultima stagione al Levante. Non ha ancora trovato sistemazione Reggie Cannon, terzino statunitense che a giugno ha chiuso la sua avventura al Boavista, così come Marvin Zeegelaar, reduce da tre stagioni all'Udinese.

Da Benassi a Zaza: gli svincolati d'Italia

E gli italiani? calciatori rimasti senza squadra ce ne sono a bizzeffe nello Stivale. Tra i più importanti e conosciuti c'è sicuramente Marco Benassi, 29 anni, cresciuto nel settore giovanile dell'Inter e poi a lungo nel Torino e nella Fiorentina, con una convocazione in Nazionale datata 2018. Dopo aver giocato la seconda parte della passata stagione con la Cremonese, il centrocampista modenese è rimasto svincolato e non ha trovato estimatori. 

Anche un altro ex azzurro, Roberto Soriano, è a caccia di un contratto. Ha 32 anni, è ancora perfettamente integro, la scorsa stagione ha collezionato 27 apparizioni in Serie A con la maglia del Bologna, in cui ha giocato gli ultimi quattro campionati. Sul mercato è pure Stefano Okaka, attaccante 33enne che dopo aver salutato l'Udinese nel 2021 ha disputato le ultime due stagioni in Turchia, all'Istanbul Basaksehir: nell'ultima ha messo a segno cinque gol in Conference League. C'è infine il caso di Simone Zaza, ex bomber svincolato addirittura dal 30 giugno 2022: dopo aver detto addio al Torino, non ha ancora trovato sistemazione.

Articoli collegati

bet365 utilizza cookie

Usiamo cookie per garantire un servizio migliore e più personalizzato. Per ulteriori informazioni, consulta la nostra Informativa sui Cookie

Sei nuovo su bet365? Effettua un versamento e richiedi il bonus

Registrati

Versamento minimo richiesto. Si applicano T&C, quote minime e limiti di tempo.