Vai al contenuto
Hillside (New Media Malta) Plc
VAI ALLO Sport di bet365
football generic
  1. Calcio
  2. Champions League

Women's Champions League: Roma vicinissima al sogno

Dopo il 3-0 dell’andata, le giallorosse sono ad un passo dalla fase a gironi: contro il Vorskla si gioca ancora al Tre Fontane. Il Wolfsburg rischia grosso.

Evento: Vorskla Poltava-Roma
Luogo: Stadio Tre Fontane, Roma
Data: 18 ottobre 2023
Orario: 14:30
Dove vederla: Youtube (Canale AS Roma)

Ad un passo dal sogno Champions League. Nel pomeriggio di mercoledì, la Roma femminile scende in campo per la decisiva gara di ritorno dei preliminari della massima competizione continentale. Le capitoline affrontano le ucraine del Vorskla Poltava e ripartono dall’importantissimo 3-0 del match d’andata. Guardando alle altre sfide del turno, se big come Eintracht Francoforte (che ha fatto fuori anche la Juventus), Ajax e Benfica hanno ormai il passaggio del turno in tasca, diverso il discorso per Wolfsburg (finalista della scorsa edizione e fermato sul 3-3 dal Paris FC), Real Madrid (che dovrà soffrire contro le norvegesi del Valernga) e soprattutto per PSG e Manchester United, protagoniste di uno scontro diretto che promette spettacolo. Grande equilibrio anche tra Twente e Hacken, mentre appare in discesa la strada per una big come lo Slavia Praga e per le outsider Brann e Sankt Polten.

Tutte le gare del ritorno dei play-off

Di seguito le gare di questo turno con il relativo orario. A destra il risultato del match d’andata, ovviamente a campi invertiti.

14:30: Vorskla Poltava (Ucr)-Roma (Ita) 0-3

17:00: Ol. Cluj (Rom)-Slavia Praga (Cec) 0-5

18:00: Rosengard (Sve)-Subotica (Ser) 2-1

18:30: Sparta Praga (Cec)-Eintracht Frankfurt (Ger) 0-5

18:45: Wolfsburg (Ger)-Paris FC (Fra) 3-3

19:00: Ajax (Ola)-Zurigo (Svi) 6-0

19:00: Brann (Nor)-Glasgow City (Sco) 4-0

19:00: St. Polten (Aus)-Valur (Isl) 4-0

19:00: Twente (Ola)-Hacken (Sve) 2-2

19:30: Vålerenga (Nor)-Real Madrid (Spa) 1-2

20:00: Paris SG (Fra)-Manchester Utd (Ing) 1-1

20:30: Benfica (Por)-Apollon (Cip) 7-0

Le probabili formazioni di Vorskla Poltava-Roma

Inizio stagione spettacolare per la Roma campione d'Italia, capace di vincere quattro gare su quattro in campionato e di imporsi con un tris d'applausi nell'andata dei play-off di Champions. Ora le giallorosse devono mettere in campo un'altra prestazione da applausi per accedere alla fase a gironi e per questo propongono lo stesso 4-3-3 dell'andata. 

Tra i pali c'è Camelia Ceasar, protetta dalle centrali Moeka Minami ed Elena Linari. Sugli esterni le laterali Elisa Bartoli e Lucia Di Guglielmo (con quest’ultima che dovrebbe vincere nuovamente il ballottaggio con Eseosa Aigbogun). A centrocampo riflettori puntati sulla giapponese Saki Kumagai, affiancata dalla duttile Manuela Giugliano e dall’altra certezza Giada Greggi (inizialmente in panchina la spagnola Barbara Latorre). Pochi dubbi in attacco, con le eroine del match d’andata Valentina Giacinti e Evelyne Veins (entrambe in gol) che dovrebbero essere affiancate da Emilie Haavi. Queste le giallorosse in campo per la gara di ritorno, che si gioca ancora una volta al Tre Fontane di Roma per le note vicende belliche che coinvolgono l’Ucraina.

Classico 4-2-3-1 per il Vorskla Polava: in porta c’è Kateryna Samson, alle spalle della retroguardia composta da Shaynyuk, dalle centrali Korsun e Kotyk e dalla laterale di sinistra Podolska. A centrocampo conferme per Petryk e Osipyan, mentre qualche metro più avanti dovrebbero agire la trequartista Kalinina e le ali Kotiash e Andrukhiv. In attacco l'unica punta Nicole Kozlova, bomber della squadra con 9 gol in questo primo scorcio di stagione.

Le probabili formazioni di Paris Saint-Germain-Manchester United

Due grandi squadre guardando alle controparti maschili, ma ancora in cerca di certezze in chiave calcio femminile. Paris Saint-Germain e Manchester United si giocano l’accesso alla fase di qualificazione della Women’s Champions League e lo fanno ripartendo dall’equilibrato 1-1 dell’andata, nel segno dei gol di Chawinga e Malard. Senza indugi, diamo uno sguardo alle probabili formazioni: iniziamo dalle parigine, che propongono la numero uno Picaud, protetta da un pacchetto arretrato composto dalle centrali Claire Hunt ed Elisa De Almeida e dalle laterali Sakina Karchaoui e Jade Le Guilly. A centrocampo Jackie Groenen dovrebbe vincere il ballottaggio con Laurina Fazer, mentre per le altre due maglie non sembrano esserci dubbi con Grace Geyoro e Korbin Albert. In attacco ecco gli esterni Sandy Baltimore e Lieke Martens e la punta centrale Tabita Chawinga, in gol nel match d’andata e reduce dall’incredibile stagione con la maglia dell’Inter (nel segno di 27 gol totali).

Le inglesi, invece, dovrebbero scendere in campo con Mary Earps tra i pali e la difesa composta dalle centrali Maya Le Tissier e Millie Turner e delle laterali Hannah Blundell e Gabrielle George. A centrocampo ci sono ancora Lisa Naalsund e la meteora juventina Katie Zelem. Qualche metro più avanti, nel consueto 4-2-3-1, spazio alla trequartista Ella Toone e alle ali Geyse e Leah Galton. Come unica punta, invece, fiducia alla francese Melvine Malard.

Wolfsburg-Paris FC promette spettacolo

Una menzione a parte la merita anche la sfida tra una big assoluta come il Wolfsburg e le transalpine del Paris FC. Occhio perché potremmo trovarci al cospetto di un altro festival del gol: nel 3-3 dell'andata (addirittura cinque gol realizzati nel solo primo tempo) da segnalare la grande prova della classe 2001 francese Julie Dufour, protagonista con un gol e un assist. Da segnalare, poi, l'ottimo momento dell'eterna Alexandra Popp: doppietta per la classe '91 che ha vestito sempre la maglia del Wolfsburg e che in carriera - tra Nazionale e club - ha realizzato più di 200 gol. E non è certamente finita qui.

Articoli collegati

bet365 utilizza cookie

Usiamo cookie per garantire un servizio migliore e più personalizzato. Per ulteriori informazioni, consulta la nostra Informativa sui Cookie

Sei nuovo su bet365? Effettua un versamento e richiedi il bonus Registrati

Versamento minimo richiesto. Si applicano T&C, quote minime e limiti di tempo.