Vai al contenuto
Hillside (New Media Malta) Plc
VAI ALLO Sport di bet365
Tennis
  1. Tennis
  2. Wimbledon

Wimbledon: Djokovic- Popyrin, orario e dove vederla

Terzo turno della competizione londinese che ha visto andare avanti i due azzurri Fognini e Sinner e ha perso un possibile protagonista come Tsitsipas. In campo vanno Djokovic e Zverev contro Popyrin e Norrie.

Giornata proficua per l’Italia del tennis che ieri a Wimbledon ha festeggiato le qualificazioni di Jannik Sinner e Fabio Fognini. In attesa di capire quanta strada potranno fare i due azzurri nella competizione londinese, oggi vanno in campo altri big che sono potenziali candidati al successo finale.

Tra questi c’è senza dubbio Novak Djokovic, reduce da un avvio di stagione che definire complicato è poco. Il serbo è comunque ancora dentro al torneo e oggi sfida Alexei Popyrin in un match previsto per le 17:45 circa. A senso unico i due precedenti tra i due tennisti con l’ottimo Nole uscito vincitore sia dal confronto più vecchio del 2019 a Tokyo che da quello più recente risalente allo scorso gennaio agli Australian Open.

Il cammino di Djokovic e Popyrin

Quanto pesano i 37 anni di Novak Djokovic? Il serbo aveva cominciato discretamente con gli Australian Open fino a raggiungere le semifinali, poi ha inanellato una serie di eliminazioni alcune delle quali davvero sorprendenti. Un esempio? Quella contro l’azzurro Luca Nardi ad Indian Wells. Ad essere onesti pure qui a Wimbledon qualche scricchiolio il numero due al mondo lo ha evidenziato, in particolar modo nel corso dell’ultima gara giocata contro Jacob Fearnley, numero 277 della classifica ATP nonché padrone di casa.

Alla fine, però, più di tutto conta vincere e passare il turno e quindi bisogna pragmaticamente registrare la qualificazione avvenuta. Next stop: Alexei Popyrin. Quest’ultimo è reduce da un successo sofferto al cospetto dell’argentino Tomas Martin Etcheverry mentre prima ancora aveva battuto il brasiliano Thiago Monteiro.

Norrie contro Zverev, il bilancio dei precedenti è impietoso

Nello spietato Wimbledon chi ha anzitempo abbandonato la truppa è stato il greco Stefanos Tsitsipas. D’altro canto bisogna mantenere il livello alto per tentare di imporsi da queste parti. Monito valido per tutti, anche per un Alexander Zverev tornato in splendida forma dopo un infortunio che lo aveva allontanato dalle prime posizioni della graduatoria. Il tedesco nei turni precedenti ha eliminato Roberto Carballes Baena e Marcos Giron.

Il prossimo ostacolo da superare si chiama Cameron Norrie, col britannico che per la verità ha vissuto più ombre che luci nel suo 2024. Tra i pochi bagliori possiamo segnalare il quarto di finale raggiunto a Barcellona ma poi poco più. Cinque i precedenti tra i due tennisti con tripudio assoluto da parte del tedesco che ha vinto ogni confronto. Per rendere meno amaro il duello si potrebbero considerare i due scontri minori datati però 2013 e 2014 che videro invece prevalere il britannico. Il match tra Zverev e Norrie è in programma oggi a partire dalle 14:30.

Dove si gioca il torneo di Wimbledon

La competizione si svolge presso l’All England Lawn Tennis and Croquet club. Fondato nel 1868 inizialmente fu utilizzato per il croquet, sport assai popolare fino all’introduzione del tennis. Il primo torneo di Wimbledon si giocò qui nel 1877 spingendo gli organizzatori a modificare il nome che in precedenza era All England Croquet Club. Oggi la struttura opera ancora come un normale club tennistico, sebbene organizzi uno dei più importanti tornei al mondo, con 375 membri a tempo pieno, 100 temporanei e molti onorari, ex campioni del torneo inclusi. In totale i campi di tennis sono 19 ai quali vanno aggiunti quelli d’allenamento.

Il più importante è il Centre Court che solitamente ospita le finali. Il Campo centrale dopo la ristrutturazione effettuata nel 2009 ha raggiunto una capienza di 15.000 posti ed è dotato di un tetto mobile capace di aprirsi e chiudersi in pochi minuti. Viene utilizzato solamente per questo torneo a differenza del secondo campo in ordine gerarchico, il No. 1 Court che occasionalmente ospita anche incontri di Coppa Davis. Questo campo è stato costruito nel 1997 e può accogliere fino a 11500 persone.

Dove vedere Wimbledon 2024 in TV e in streaming

Per seguire l’edizione numero 137 di Wimbledon occorre avere l’abbonamento a Sky Sport. I canali di riferimento per seguire tutte le partite del torneo saranno Sky Sport Tennis, al 203 della lineup sportiva e Sky Sport Uno, al 201. Inoltre, i match disputati sul Campo Centrale verranno trasmessi tutti, o in parte, su Sky Sport 4k. Le alternative in streaming sono rappresentate dalle app della piattaforma satellitare, ovvero NOW e Sky Go. La fruizione è disponibile mediante qualsiasi tipo di dispositivo mobile (PC, smartphone, tablet).

Articoli collegati

bet365 utilizza cookie

Usiamo cookie per garantire un servizio migliore e più personalizzato. Per ulteriori informazioni, consulta la nostra Informativa sui Cookie

Sei nuovo su bet365? Effettua un versamento e richiedi il bonus Registrati

Versamento minimo richiesto. Si applicano T&C, quote minime e limiti di tempo.