Vai al contenuto
Hillside (New Media Malta) Plc
VAI ALLO Sport di bet365
Volley
  1. Altri Sport

Volley Nations League: è il giorno della finale tra Polonia e Stati Uniti

I padroni di casa e la rappresentativa a stelle e strisce battoni rispettivamente Giappone e Italia. Ora si giocheranno il titolo, lasciando alle altre due la possibilità di arrivare terze tramite la finalina.

Evento: Polonia-Stati Uniti
Luogo: Ergo Arena, Danzica
Quando: 20:00, 23 luglio 2023
Dove vederla: Sky Sport Summer (canale 201)

Nulla da fare per l’Italia. Gli azzurri non sono riusciti a superare sé stessi perdendo la semifinale contro gli Stati Uniti che quindi si giocheranno il trofeo contro la Polonia padrona di casa. La partita andrà infatti in scena questa sera presso la Ergo Arena di Danzica alle ore 20:00. Nessuna delle due nazionali è mai riuscita ad aggiudicarsi il titolo. La rappresentativa a stelle e strisce per la quarta volte su cinque edizioni totali si classificherà sul podio: l’unica medaglia che ancora manca è quella d’oro, dopo i due argenti e il bronzo ricevuto nel 2018. 

Per quanto riguarda il team guidato dal selezionatore serbo Nikola Grbić, alle spalle ha una finale nella versione italiana della kermesse disputatasi a Rimini col Brasile che uscì vincitrice contro la compagine dell’Est Europa. Altre due volte, invece, i polacchi dovettero accontentarsi del terzo posto, traguardo comunque prestigioso. Adesso una delle due riuscirà finalmente a spiccare il volo, centrando l’obiettivo dopo numerosi tentativi andati a vuoto. Per arrivare fin qui le squadre hanno dovuto faticare, naturalmente, mietendo vittime illustri strada facendo. Dopo la semina è giunta l’ora del raccolto per il quale toccherà farsi trovare pronti.

Come arriva la Polonia

Di rimonta. Così la Polonia è riuscita a disfarsi di un brillante Giappone, arrivato a un passo dall’ultimo atto di una competizione che li ha visti come seria e temibile outsider pronta a fare le scarpe alle grandi favorite. Gli asiatici ci hanno sperato, inutile nasconderlo, specialmente quando si erano trovati in vantaggio: l’inerzia della partita, complice qualche errore di troppo da parte dei samurai, si è trasformata radicalmente con la bilancia che è andata via via pendendo in favore del team europeo. 

D’altro canto la squadra di Nikola Grbić aveva già avuto modo di dimostrare la propria forza ai quarti contro il Brasile. Pure stavolta ha trovato straordinari interpreti per raggiungere lo scopo. Su tutti va citato Wilfredo Leon, capace di portare in dote la bellezza di ventitré punti, conditi pure da due muri. Ma anche gli altri attorno al ventinovenne di origini cubane hanno fatto sentire forte e chiaro la loro presenza. Aleksander Sliwka con i suoi tredici punti e il suo opposto Lukasz Kaczmarek protagonista con diciannove punti e quattro muri. Infine i centrali, come Mateusz Bieniek e Norbert Juber. Insomma, ci sono i margini per poter performare adeguatamente anche nella finalissima contro gli Stati Uniti.

Come arrivano gli Stati Uniti

Se nell’altro incontro ci sono state rimonte e colpi di scena, qui è invece filato tutto liscio come l’olio per gli Stati Uniti. L’Italia non è mai stata in partita, non ha mai seriamente messo in difficoltà i ragazzi a stelle e strisce, che hanno condotto il match dall’inizio alla fine. D’altra parte la squadra di John Speraw aveva vinto il proprio girone ed in seguito battuto pure i campioni in carica della Francia. A testimonianza di quanto sia una candidata credibile alla vittoria finale. 

Dopo il primo break azzurro, il team di Fefé De Giorgi si è poi sciolto come neve al sole, tant’è che i tre set sono andati tutti a favore degli Stati Uniti. Peraltro in copia, come se stessimo assistendo sempre allo stesso film divenuto quasi d’orrore per i vincitori dell’ultimo Europeo e pure dell’ultimo Mondiale. Adesso per gli Usa la speranza è quella di avere un epilogo diverso rispetto a quello della precedente edizione ed in linea con quanto fatto fino ad oggi. 

Soltanto finalina per l’Italia: caccia al primo terzo posto

Evento:Italia-Giappone
Luogo: Ergo Arena, Danzica
Quando: 17:00, 23 luglio 2023
Dove vederla: Sky Sport Summer (canale 201)

Cancellare gli Stati Uniti e ripartire. L’occasione arriva immediata con la finalina, quella che assegna il terzo e quarto posto della competizione. Non avrà l’hype dell’altro match di giornata, ma resta comunque un potenziale traguardo prestigioso per gli azzurri che non lo hanno mai raggiunto in carriera. L’Italia, infatti, non è mai andata oltre il quarto posto: motivo in più per provare a battere un fin qui generosissimo Giappone. 

Non sarà una partita semplice, anche se l’ultima volta che queste due formazioni si sono incontrate, e non è passato molto tempo perché era l’8 luglio, il team di De Giorgi riuscì ad imporsi per tre ad uno. Anche in quella circostanza i nipponici si arresero lasciandosi rimontare in un incontro comunque equilibrato. 

Notizie Pallavolo

Articoli collegati

bet365 utilizza cookie

Usiamo cookie per garantire un servizio migliore e più personalizzato. Per ulteriori informazioni, consulta la nostra Informativa sui Cookie

Sei nuovo su bet365? Effettua un versamento e richiedi il bonus

Registrati

Versamento minimo richiesto. Si applicano T&C, quote minime e limiti di tempo.