Vai al contenuto
Hillside (New Media Malta) Plc
VAI ALLO Sport di bet365
football generic
  1. Calcio
  2. Altri Campionati

Vicenza-Carrarese: probabili formazioni, orario e dove vederla

Ultimo atto di una cavalcata incredibile. Il Vicenza si affida all’estro di Della Morte, la Carrarese ad un attacco fortissimo guidato da Panico. In semifinale superate le campane Benevento e Avellino.

Il sogno promozione, adesso, è cosa solo per due squadre. Alle 21:00 di mercoledì, Vicenza e Carrarese scendono in campo per il primo atto della finalissima dei play-off di Serie C. Un doppio confronto che marchierà a fuoco una stagione: dopo questa gara e il ritorno in programma domenica a Massa Carrara si scoprirà quale sarà la quarta compagine che raggiungerà Mantova, Cesena e Juve Stabia in B.

A confronto due squadre in grande forma. Da un lato il Vicenza, che dall’arrivo del tecnico Stefano Vecchi ha messo letteralmente il turbo, vivendo una seconda parte di stagione in linea con il suo blasone. Dall’altro lato, la Carrarese è alla terza partecipazione consecutiva ai play-off: i toscani, però, non erano mai arrivati a questo punto della contesa, nemmeno nella stagione d'oro 2019/20, quando Tavano e compagni vennero fermati in semifinale dal Bari.

Le probabili formazioni di Vicenza-Carrarese

Vicenza (3-4-2-1): Confente; Cuomo, Sandon, Laezza; De Col, Ronaldo, Greco, Costa; Proia, Della Morte; Pellegrini. Allenatore: Vecchi.

Carrarese (3-4-2-1): Bleve; Coppolaro, Di Gennaro, Imperiale; Zanon, Capezzi, Schiavi, Cicconi; Palmieri, Panico; Finotto. Allenatore: Calabro.

Dove si gioca la partita tra Vicenza e Carrarese

Vicenza e Carrarese si sfidano allo stadio Romeo Menti. Inaugurato negli Anni '30, sottoposto in varie fasi a lavori di ristrutturazione, l'impianto oggi è omologato per circa 13.000 spettatori.

Dove seguire Vicenza-Carrarese in TV e streaming

L’andata di Vicenza-Carrarese, in programma alle 21:00 di mercoledì 5 giugno, è trasmessa in chiaro su Rai Sport e ovviamente in abbonamento su Sky Sport e il relativo servizio mobile Sky Go (solo su smartphone e tablet). È possibile guardare le gare tramite smart tv, computer e ancora tablet e smartphone con una sottoscrizione a parte a NOW Tv. Chi dispone di questo abbonamento ma non possiede una televisione connessa a internet, può ovviare con un Dongle HDMI.

Le ultime sul Vicenza

La storia è dalla sua parte, come certificano le 36 partecipazioni totali nel massimo campionato e le 40 in Cadetteria, ma in campo il Vicenza non può fare affidamento sul curriculum. Contro una Carrarese imprevedibile, la squadra di Mister Vecchi deve proporre la versione migliore di se stessa: per questo il tecnico ex FeralpiSalò si affida alla certezza Matteo Della Morte, trequartista che in questa fase post-season ha messo già a referto 2 gol (che si aggiungono ai 6 realizzati nella stagione regolare). Al suo fianco c’è l’altro rifinitore Proia, mentre in attacco dovrebbe essere confermato il classe 2000 Jacopo Pellegrini, punta scuola Sassuolo che in questa fase non ha ancora trovato la via del gol.

A centrocampo, invece, impossibile rinunciare alle geometrie del numero 10 Ronaldo, che vuole tornare a calcare i palcoscenici della Serie B dopo un'assenza lunga addirittura sette anni (dunque dagli anni con il Novara). Per quanto riguarda la difesa, pesa l'assenza dello squalificato Golemic: scontato il ritorno dal primo minuto di Laezza.

Le ultime sulla Carrarese

Mister Calabro rimane fedele all’ormai collaudato 3-4-2-1. Anche lui subentrato a stagione in corso (è arrivato al posto di Dal Canto), il tecnico dei toscani si affida nuovamente ad un attacco di categoria superiore guidato dal numero 10 Giuseppe Panico. Con lui anche il preziosissimo Palmieri, che fa da raccordo tra attacco e centrocampo. A proposito di reparto avanzato, impensabile rinunciare all'uomo in più Mattia Finotto: arrivato dal mercato di gennaio (dalla Triestina), il classe '92 ha realizzato 7 gol nella stagione regolare e soprattutto ha timbrato il tabellino due volte nel doppio confronto con il Benevento. Decisivo.

Anche a centrocampo c'è un insostituibile: parliamo dell'italo-argentino Nicolas Schiavi, che di gol in stagione ne ha realizzati 6 (anche per lui, uno decisivo contro il Benevento di Ciciretti). Con Schiavi c'è anche Capezzi, mentre in difesa non ci sono dubbi sul trio composto da Coppolaro, Di Gennaro e Imperiale.

Una sfida quasi inedita: solo due i precedenti

Vicenza e Carrarese si sono sfidate in appena due occasioni, parlando di club che vengono generalmente inclusi in gironi differenti per ovvie motivazioni territoriali. Dobbiamo tornare alla stagione 2013/14 e alle due vittorie del Vicenza: prima il 2-0 del Menti con reti di Tiribocchi e Mattia Mustacchio; poi il 2-4 in terra toscana con doppietta di Piergiuseppe Maritato.

Articoli collegati

bet365 utilizza cookie

Usiamo cookie per garantire un servizio migliore e più personalizzato. Per ulteriori informazioni, consulta la nostra Informativa sui Cookie

Sei nuovo su bet365? Effettua un versamento e richiedi il bonus Registrati

Versamento minimo richiesto. Si applicano T&C, quote minime e limiti di tempo.