Vai al contenuto
Hillside (New Media Malta) Plc
VAI ALLO Sport di bet365
  1. Altri Sport

Viadana-Petrarca: data, orario e dove vederla

La formazione lombarda e quella di Padova si giocano il tricolore in una sfida secca, in programma allo stadio Lanfranchi di Parma: chi vince, si aggiudica lo Scudetto.

Evento:

Viadana-Petrarca

Luogo:

Stadio Sergio Lanfranchi, Parma

Data:

2 giugno 2024

Orario:

17:30

Dove vederla:

Rai, DAZN

Tutto in ottanta minuti. Viadana e Petrarca si giocano lo Scudetto nel match che assegna il titolo della Serie A Elite di rugby. Di fronte le due vincitrici dei gironcini di semifinale, il Viadana che torna in una finale Scudetto a 14 anni di distanza dall'ultima volta e il Petrarca, giunto invece alla quarta finale consecutiva. Un match tra i lombardi, che hanno vinto un solo titolo nazionale nel 2002, e i padovani, che di Scudetti ne vantano 14 nel corso della loro gloriosa storia. Chi la spunterà stavolta?

Dove si gioca la finale tra Viadana e Petrarca

Viadana e Petrarca si affronteranno allo stadio Sergio Lanfranchi di Parma, che ospita abitualmente le partite casalinghe delle Zebre, una delle due franchigie italiane dello United Rugby Championship, e che è gestito direttamente dalla Federazione Italiana Rugby. Si tratta di un impianto di moderna concezione, inaugurato nel 2013 e dedicato esclusivamente alla palla ovale. La sua capienza è di circa 5.000 spettatori.

Viadana-Petrarca: quando si gioca e dove vederla

La finale Scudetto della Serie A Elite di rugby è in programma alle 17:30 di domenica 2 giugno, Festa della Repubblica. Diretta tv in chiaro dell'incontro su Rai Due, con possibilità di usufruire della diretta streaming su RaiPlay. Diretta streaming, per abbonati, anche su DAZN.

Le ultime sul Viadana

Il Viadana ha guadagnato l'accesso alla finale prima chiudendo in prima posizione la regular season con 61 punti in 16 partite, precedendo di una sola lunghezza il Rovigo, poi vincendo il gironcino di semifinale con nove punti in due gare, davanti a Valorugby (5) e Colorno (1). Decisivo, ai fini dell'ammissione alla finale di Parma, il successo di misura ottenuto in casa nella sfida conclusiva del mini raggruppamento contro il Valorugby, quasi uno spareggio vinto 18-16.

Risultato che ha consentito al XV guidato da Gilberto Pavan di riaffacciarsi in una finale Scudetto per la prima volta dal 2010. Una squadra piena di argentini, dalla rosa profonda e particolarmente temibile soprattutto tra gli avanti. Nell'arco della stagione, tra campionato e girone di semifinale, il Viadana ha totalizzato quindici vittorie, un pareggio e due sole sconfitte.

Le ultime sul Petrarca

Al timone del Petrarca, storica società di Padova, c'è l'ex azzurro Andrea Marcato, coadiuvato da un'altra vecchia conoscenza della Nazionale: Paul Griffen. Terzi al termine della stagione regolare con 54 punti, i veneti sono riusciti a spuntarla nel gironcino di semifinale precedendo, con nove punti, il Rovigo (5) e il Mogliano (0). Determinante, in particolare, la clamorosa vittoria ottenuta nel derbyssimo giocato nella tana dei rivali, il Battaglini di Rovigo: 22-24 il finale, con la squadra di casa fuori dall'atto conclusivo del campionato nonostante il secondo posto al termine della prima fase.

A dettare i tempi del gioco nel Petrarca c'è un altro ex azzurro, il mediano Tito Tebaldi. Petrarca che, dopo una prima parte di stagione balbettante, ha trovato una sua quadratura nel finale: in totale undici vittorie, tre pareggi e quattro sconfitte per la formazione di Padova.

Viadana-Petrarca, i precedenti in stagione

Le protagoniste della finale Scudetto della Serie A Elite di rugby si sono affrontate due volte in stagione regolare, con un bilancio di un successo per il Viadana e di un pareggio. Pari è finita proprio la sfida inaugurale del campionato, giocata lo scorso 7 ottobre a Padova: 27-27 il punteggio. Molto equilibrata pure la sfida valevole per la prima giornata di ritorno, disputata il 7 gennaio sul campo del Viadana e chiusa col successo dei padroni di casa con un solo punticino di scarto: 19-18.

Articoli collegati

bet365 utilizza cookie

Usiamo cookie per garantire un servizio migliore e più personalizzato. Per ulteriori informazioni, consulta la nostra Informativa sui Cookie

Sei nuovo su bet365? Effettua un versamento e richiedi il bonus Registrati

Versamento minimo richiesto. Si applicano T&C, quote minime e limiti di tempo.