Vai al contenuto
Hillside (New Media Malta) Plc
VAI ALLO Sport di bet365
Basket Eurolega
  1. Basket
  2. Lega Basket Serie A

Venezia-Virtus Bologna: orario e dove vederla

Scontro al vertice tra Venezia e Bologna: è sfida tra Simms e l’eterno Marco Belinelli. Il Brescia capolista sfida Derthona, mentre l’Olimpia Milano se la vede con Trento.

La lotta per il primo posto si fa sempre più entusiasmante. Ora che siamo arrivati alla 26esima giornata, ai piani alti della Lega Basket Serie A ci sono quattro squadre racchiuse in appena due punti. Leader della classifica è ancora il Brescia, prima compagine a conquistare matematicamente l'accesso ai play-off Scudetto. Traguardo ad un passo anche per Olimpia Milano, Venezia e Virtus Bologna, tutte a quota 34 punti. Riflettori puntati su veneti ed emiliani, protagonisti del big match in programma domenica: in questo articolo ci concentriamo proprio sulla sfida tra le squadre guidate dai coach Spahija e Banchi.

Dove si gioca la sfida tra Venezia e Virtus Bologna

La gara tra Venezia e Virtus Bologna è in programma al palasport Giuseppe Taliercio, impianto che si trova a Mestre, in località Cavergnago. La struttura, inaugurata del 1978 e ristrutturata nel 2012, può ospitare poco più di 3.500 spettatori.

Dove seguire Venezia-Virtus Bologna e le altre gare di LBA in TV e streaming

Questa settimana, il big match della Lega Basket Serie A è proposto in chiaro. Così, a partire dalle 18:15 di domenica, la gara tra Venezia e Virtus Bologna viene trasmessa in diretta dalla rete televisiva DMAX. Per il resto, il massimo campionato della pallacanestro italiana è proposto integralmente su DAZN. Con un abbonamento al noto servizio è dunque possibile seguire tutte le gare in streaming, tramite smart tv, tablet, computer e smartphone. Altre due gare vengono inoltre trasmesse in streaming su Eurosport1 ed Eurosport2.

Le ultime sulla Reyer Venezia

Il Venezia vuole dare un senso alla sua stagione, dopo le delusioni in Eurocup (fuori già nella prima fase a gironi) e in Coppa Italia. L'obiettivo, così, è conquistare il primo posto in campionato e regalarsi un percorso più agevole in ottica play-off: per questo, però, è fondamentale vincere contro la Virtus Bologna e bissare il recente successo contro un'altra big come l'Olimpia Milano.

Tutti i riflettori sono puntati sullo statunitense Aamir Simms, protagonista con 22 punti e 4 rimbalzi nel recente successo contro il Basket Napoli. Occhio anche al connazionale Rayjon Tucker (15 punti per lui) e al duo di canadesi composto dal rimbalzista Kabengele e da una certezza come Wiltjer. Il faro del gioco dei veneti è la guardia Marco Spissu, giocatore fondamentale in zona assist e tra i punti fermi della nazionale italiana guidata da coach Pozzecco.

Le ultima sulla Virtus Bologna

Dopo un avvio di stagione clamoroso, la Virtus Bologna sta conoscendo una fase di flessione dai contorni allarmanti: se non preoccupano le tre sconfitte nelle ultime cinque gare di campionato (Hackett e compagni possono ancora conquistare il primo posto), stesso non si può dire per i cinque K.O. consecutivi raccolti in Eurolega. In terra continentale non è possibile sbagliare: non stupisce, così, che gli emiliani siano passati dal sogno secondo posto alla magra consolazione dei play-in.

Gli emiliani hanno bisogno di una prova d'orgoglio contro Venezia e per questo si affidano all'esperienza di Marco Belinelli e Tornike Shengelia, due top player sempre fondamentali in ottica punti. Nel quintetto base dovrebbe esserci un'altra bocca di fuoco come Achille Polonara, il danese Lundberg e il croato Ante Zizic.

Gli impegni di Brescia e Milano e le altre gare del 26esimo turno

Dopo le sconfitte contro la stessa Virtus Bologna e la Dinamo Sassari, il Brescia ha raccolto un successo fondamentale contro Varese. Ora Della Valle e compagni devono vedersela contro l'ambizioso Derthona, reduce da due successi di fila e ormai in zona play-off: il match è in programma sabato, a partire dalle 20:30.

Domenica tutte le altre sfide: l'Olimpia Milano scende in campo alle 19:00 contro un Trento in ottima forma (3 successi nelle ultime 4 gare), mentre il lunch match delle 12:00 vede protagonisti Sassari e Pesaro. Alle 17:30 la sfida tra Cremona e Scafati, mentre mezz'ora più tardi il fanalino di coda Brindisi ospita un Treviso in grande spolvero, capace di raccogliere quattro vittorie di fila e di tirarsi fuori dalla zona retrocessione. Alle 19:30, infine, il match tra Pistoia e Reggiana.

Articoli collegati

bet365 utilizza cookie

Usiamo cookie per garantire un servizio migliore e più personalizzato. Per ulteriori informazioni, consulta la nostra Informativa sui Cookie

Sei nuovo su bet365? Effettua un versamento e richiedi il bonus Registrati

Versamento minimo richiesto. Si applicano T&C, quote minime e limiti di tempo.