Vai al contenuto
Hillside (New Media Malta) Plc
VAI ALLO Sport di bet365
Venezia
  1. Calcio
  2. Serie B

Venezia-Cremonese: orario, probabili formazioni e dove vederla

Due anticipi del venerdì in Serie B. Il Venezia di Vanoli deve vincere per mettere pressione al Como, ma la Cremonese deve difendere il quarto posto. C’è anche Pisa-Catanzaro.

I due anticipi della Serie B possono dire tanto in ottica promozione. Alle 20:30 di venerdì 26 aprile, nell’ambito della 35esima giornata, sono in programma Venezia-Cremonese e Pisa-Catanzaro: inevitabilmente tutte le attenzioni sono rivolte sulla sfida in programma nella celebre città veneta, con la squadra di Vanoli costretta a vincere per dare linfa al sogno secondo posto (che vuol dire promozione diretta).

Dal canto suo, la Cremonese è chiamata a fare risultato per blindare (almeno) il quarto posto, che permette l'accesso diretto alle semifinali play-off. Un vantaggio non da poco. Alle spalle di veneziani e grigiorossi c'è proprio il Catanzaro, che alla stessa ora è di scena in casa del Pisa: se i calabresi sono ormai sicuri di partecipare ai play-off, diverso il discorso per i toscani guidati da Aquilani, che devono vincere e sperare che Brescia e Sampdoria non facciano lo stesso.

Le probabili formazioni di Venezia-Cremonese

Venezia (3-5-2): Joronen, Idzes, Svoboda, Sverko; Zampano, Busio, Tessmann, K. Andersen, Bjarkason; Pohjanpalo, Pierini. Allenatore: Vanoli.

Cremonese (3-5-2): Saro, Antov, Ravanelli, Bianchetti; Zanimacchia, Colocollo, Castagnetti, Pickel, Sernicola; Vazquez, Coda. Allenatore: Stroppa.

Dove si gioca Venezia-Cremonese

La gara tra Venezia e Cremonese si gioca allo stadio Pier Luigi Penzo, un tempo conosciuto come Campo di Sant'Elena. Inaugurato nel 1913, l'impianto è stato ristrutturato in cinque diverse occasioni, l'ultima nel 2021. Può ospitare poco più di 11mila spettatori.

Le ultime notizie su Venezia e Cremonese

Il Venezia viene dalle importanti vittorie contro Lecco e Brescia: il tris è fondamentale, nella speranza di un passo falso del Como secondo in classifica, ospite della Sampdoria e reduce da ben cinque successi di fila. La compagine veneziana si affida ancora una volta ad un giocatore di categoria superiore come il nazionale finlandese Joel Pohjanpalo, capocannoniere del torneo con 20 reti (cinque in più di Brunori e Tutino). Al suo fianco il numero 10 Pierini, con l'ex Monza Gytkjaer pronto ad entrare nella ripresa. A centrocampo grandissima qualità con i nazionali statunitensi Busio e Tessmann (Jajalo inizialmente in panchina). Sugli esterni Zampano dovrebbe vincere il duello con Candela, mentre sull'out di sinistra conferma in vista per Bjarkason. In difesa, davanti all'altro finlandese Joronen, spiccano Svoboda e Sverko.

Dal canto suo, la Cremonese sogna un risultato ad effetto per provare l'impresa secondo posto (che appare comunque ai limiti dell'impossibile). Anche la squadra di Giovanni Stroppa può fare affidamento su un attacco di assoluto spessore, con i big Vazquez e Coda. Anche a centrocampo i giochi sembrano fatti: a guidare le operazioni c'è il solito Castagnetti, coadiuvato da Pickel e Collocolo e dagli esterni Sernicola e Zanimacchia. Un dubbio in difesa, con il georgiano Lochoshvili che potrebbe scendere in campo dall'inizio qualora Ravanelli non dovesse riuscire a recuperare dalla botta rimediata nell'ultima sfida con il Catanzaro. Questi gli uomini chiave di una Cremonese che viene da un momento oltremodo negativo, con appena quattro punti conquistati nelle ultime cinque giornate: l’impressione, considerando l'attuale -7 dal secondo posto, è che questo periodo peserà tantissimo in ottica promozione diretta.

Pisa-Catanzaro, i toscani sognano l’aggancio play-off

Opportunità da non perdere per il Pisa di Aquilani: i toscani, reduci dall'importante pareggio in quel di Bari, hanno una missione chiara: vincere contro il forte Catanzaro, per agganciare il treno play-off. L'uomo in più dei nerazzurri è il trequartista Valoti, autore già di 10 gol in questo campionato. In attacco c'è Moreo, mentre a guidare il centrocampo spazio per i soliti Esteves e Marius Marin. In difesa occhio agli esterni Calabresi (suo il gol lampo contro il Bari) e Tommaso Barbieri (giovane scuola Juventus).

Obiettivo ancora più nobile per il Catanzaro che, come dicevamo, può ancora ambire al quarto posto. Tra le Aquile l’osservato speciale è l’ex Sassuolo Pietro Iemmello, protagonista con 10 gol in questa edizione della Serie B. Una rete in meno e ben 11 assist per il sorprendente Jari Vandeputte, giocatore finito nel mirino di quella fabbrica dei sogni chiamata Bologna.

Le probabili formazioni di Pisa-Catanzaro

Pisa (4-2-3-1): Nicolas, Calabresi, Hermannsson, Caracciolo, Barbieri; Esteves, Marin; Arena, Valoti, D'Alessandro; Moreo. Allenatore: Aquilani.

Catanzaro (4-4-2): Fulignati, Situm, Scognamillo, Antonini Lui, Veroli; Sounas, Petriccione, Pontisso, Vandeputte; Iemmello, Ambrosino. Allenatore: Vivarini.

Dove si gioca Pisa-Catanzaro

Il match tra Pisa e Catanzaro si gioca allo stadio Arena Garibaldi-Romeo Anconetani, struttura che si trova a Pisa nel quartiere di Porta a Lucca. L'impianto è stato inaugurato nel lontano 1919 e ristrutturato in più occasioni, l'ultima nel 2020. Può ospitare circa 10mila spettatori.

Orario e dove vedere Venezia-Cremonese e Pisa-Catanzaro in TV e streaming

Le sfide Venezia-Cremonese e Pisa-Catanzaro sono in programma alle 20:30 di venerdì 26 aprile sia su DAZN che su Sky Sport. Se nel caso di DAZN parliamo di streaming, e dunque risulta fondamentale una connessione internet, con un abbonamento Sky si può seguire l'evento anche offline grazie all'ausilio del classico decoder. Nello specifico, la gara di Venezia sarà visibile su Sky Sport canale 251 e su Sky Sport Calcio, mentre il match tra Pisa e Catanzaro è disponibile sul canale 252. Inoltre, è possibile seguire le gare della Cadetteria anche su Sky Go e tramite abbonamento a NOW, altro servizio streaming che ha bisogno di una sottoscrizione a parte.

Articoli collegati

bet365 utilizza cookie

Usiamo cookie per garantire un servizio migliore e più personalizzato. Per ulteriori informazioni, consulta la nostra Informativa sui Cookie

Sei nuovo su bet365? Effettua un versamento e richiedi il bonus Registrati

Versamento minimo richiesto. Si applicano T&C, quote minime e limiti di tempo.