Vai al contenuto
Hillside (New Media Malta) Plc
VAI ALLO Sport di bet365
  1. Tennis
  2. US Open

US Open: tocca a Sonego, Bronzetti e Trevisan

US Open 2023, tanta Italia sul cemento di New York. Arnaldi e Sonego guidano la spedizione maschile, Bronzetti e Trevisan sperano di andare il più avanti possibile tra le donne.

È ancora tempo di debutti a Flushing Meadows, come da tradizione sede degli annuali US Open: l'Italia del tennis è pronta a calare altre carte dal proprio mazzo quando siamo sempre ai nastri di partenza dell'edizione 2023 del quarto ed ultimo Slam di questa stagione, il cui primo turno del tabellone principale è in corso. Sul cemento di New York, tra gli altri, si presentano dal lato maschile i nostri Lorenzo Sonego e Matteo Arnaldi, alla ricerca di progressi su questa superficie e per i quali ogni vittoria, in un torneo di questo valore, conta per fare passi in avanti nella classifica mondiale. 

Dall'altra parte invece, nella competizione femminile, primi ostacoli sulla strada della numero 4 e numero 5 del nostro tennis (sulla base del ranking WTA mondiale): tocca dunque a Martina Trevisan e Lucia Bronzetti, chiamate a due prove di carattere contro avversarie insidiose per approdare al secondo turno.

Sonego e Arnaldi, ci sono Kubler e Moreno De Alboran al debutto

Evento: Lorenzo Sonego-Nicolas Moreno De Alboran
Luogo: USTA Billie Jean King National Tennis Center, New York
Quando: 22:00, 29 agosto 2023
Dove vederla: Supertennis

Dopo un mese di agosto abbastanza anonimo, Lorenzo Sonego è chiamato a dare risposte alla partenza degli US Open 2023. Si sa, il cemento non è la superficie preferita del tennista torinese, che tra i due Masters 1000 che si sono disputati negli ultimi 30 giorni ha raccolto una sola vittoria, al primo turno a Cincinnati contro Shevchenko. Seguono nella lista due eliminazioni: quella a Toronto contro Andy Murray e quella proprio in Ohio contro Taylor Fritz. 

Il tabellone questa volta è più clemente con 'Lollo' e l'avversario è il numero 131 del ranking ATP (migliore in carriera), lo statunitense Nicolas Moreno De Alboran. Il classe 1997 è reduce dalle qualificazioni: vittorie contro Ymer, quindi Dougaz e infine contro De Loore nell'unica gara delle tre in cui ha concesso un set.

Prima anche per Matteo Arnaldi, che invece troverà sul suo cammino un rivale più insidioso. Parliamo di Jason Kubler, l'australiano che finora è stato letale nelle partite valide per il primo turno di un torneo del Grande Slam: tre su tre, tutte vinte. 

Il 30enne è a caccia del poker ma i progressi di Arnaldi fanno ben sperare i tifosi italiani: il nativo di Sanremo si è infatti presentato agli US Open, suo "torneo preferito", con il miglior ranking in carriera (61esimo nella classifica ATP) e un pass diretto per il tabellone principale, cosa che non accadeva dal French Open di qualche mese fa. L'obiettivo è dunque eguagliare proprio il miglior risultato in carriera in uno Slam, il secondo turno, ottenuto a Parigi quest'anno. È la prima volta che i due si affrontano.

Bronzetti, ostacolo Krejcikova. La Trevisan contro la Putintseva

Evento: Lucia Bronzetti-Barbora Krejcikova
Luogo:       USTA Billie Jean King National Tennis Center, New York
Quando: 22:30, 29 agosto 2023
Dove vederla: Supertennis

Tanti alti e tanti bassi per Lucia Bronzetti in questo 2023. La 24enne quest'anno ha festeggiato il suo primo titolo WTA a Rabat, seguito subito da una finale a Bad Homburg prima di imbattersi in una spirale negativa di sconfitte interrotta una settimana fa nel torneo 125 di Chicago. Qui la nativa di Rimini ha raggiunto la semifinale, "aiutata" anche da un ritiro ai quarti, prima della definitiva eliminazione contro Viktoriya Tomova. 

Di fronte ci sarà Barbora Krejcikova, ex numero 2 al mondo. Campionessa in carica qui a Flushing Meadows nel doppio e due anni fa ai quarti di finale, finora ha però convinto poco su cemento: due sconfitte a Cincinnati e Cleveland al primo turno. Anche il suo record agli Slam quest'anno è tutt'altro che soddisfacente: ko al quarto turno in Australia e subito fuori a Parigi e a Wimbledon.

Martina Trevisan è entrata sia a Cincinnati che a Cleveland nel tabellone principale passando per le qualificazioni venendo poi eliminata dopo poco, cedendo inoltre per ritiro una settimana fa contro Peyton Stearns. L'italiana, oltre all'incognita legata alle sue condizioni fisiche, si trova di fronte a Yulia Putintseva, numero 78 al mondo che in carriera ha già conquistato due titoli. 

Ex top 30 del ranking mondiale, la tennista russa naturalizzata kazaka non è nuova a grandi prove negli Slam: nel 2020 si piazzò tra le migliori otto qui agli US Open. Due volte in passato raggiunse lo stesso risultato sulla terra rossa di Parigi, al French Open. Tra le due c'è un precedente che risale all'Abu Dhabi Open di due anni e mezzo fa: vittoria della kazaka in due set.

Notizie Tennis

Articoli collegati

bet365 utilizza cookie

Usiamo cookie per garantire un servizio migliore e più personalizzato. Per ulteriori informazioni, consulta la nostra Informativa sui Cookie

Sei nuovo su bet365? Effettua un versamento e richiedi il bonus

Registrati

Versamento minimo richiesto. Si applicano T&C, quote minime e limiti di tempo.