Vai al contenuto
Hillside (New Media Malta) Plc
VAI ALLO Sport di bet365
  1. Tennis
  2. US Open

US Open: per Sinner c'è Wawrinka. Burel per Sabalenka

Gli US Open entrano nel vivo. L'altoatesino punta a entrare tra i migliori 16 del torneo ma prima dovrà superare il 38enne svizzero. Insidia francese per la bielorussa. 

L'edizione degli US Open 2023 entra nel vivo. Siamo alle porte del weekend dell'ultimo Slam della stagione e le gare del terzo turno in programma inizieranno presto a definire chi potrà iscriversi tra i migliori 16 del tabellone maschile e tra le migliori 16 di quello femminile, entrando così a far parte anche della seconda settimana del prestigioso torneo di Flushing Meadows.

Sinner ok, ora sfida a Stan Wawrinka al terzo turno

Evento: Stan Wawrinka-Jannik Sinner
Luogo: USTA Billie Jean King National Tennis Center, New York
Quando: 17:00, 2 Settembre 2023
Dove vederla: Supertennis

Jannik Sinner su cemento sta diventando sempre più una certezza. L'altoatesino in questo mese di agosto ha ottenuto la vittoria più importante della sua carriera, il Masters 1000 di Toronto, e non è riuscito poi a dare continuità nella settimana immediatamente successiva a Cincinnati, dove invece ha abbandonato il torneo al primo turno. 

Archiviata quella sconfitta, nel mirino sono finiti naturalmente gli US Open per chiudere in bellezza una stagione comunque ricca di soddisfazioni. Il compito è arduo, chiaramente: Jannik deve cercare di migliorare (o quanto meno eguagliare) il risultato dello scorso anno qui a New York. Nel 2022 furono quarti di finale (per molti una finale anticipata) e ko 'drammatico' contro Carlos Alcaraz, che poi andò fino in fondo vincendo il primo Slam in carriera.

Sinner è stato impeccabile nelle prime due gare qui a Flushing Meadows, sbarazzandosi di Hanfmann prima e Lorenzo Sonego poi in tre set ciascuno, senza particolari patemi. Chi invece questo terzo turno se l'è dovuto sudare è il suo prossimo avversario, Stan Wawrinka, reduce da un confronto molto duro con l'argentino Tomas Martin Etcheverry, sconfitto in poco meno di quattro ore al secondo turno. Un match che è stato molto combattuto soprattutto nei primi due set, entrambi finiti al tie-break e che hanno intrattenuto e non poco il pubblico newyorkese con colpi di scena e set point annullati da una parte e dall'altra. Un set pari a metà gara, alla fine è stato 'Stan the Man' ad avere la lucidità di portare a casa gli ultimi due set e il pass per i sedicesimi di finale.

Uno sguardo ai precedenti: sono cinque negli ultimi quattro anni, la maggior parte giocatasi proprio su questa superficie. Wawrinka ha portato a casa i primi due, nel 2019 proprio qui agli US Open e quindi ad Anversa due mesi più tardi. Da lì in poi è stato Sinner ad avere la meglio per tre volte consecutive, prima a Wimbledon nel 2022 e quindi quest'anno due volte tra Rotterdam e Indian Wells, in entrambi i casi senza concedere set allo svizzero. L'italiano è dunque avanti 3-2.

Sabalenka contro Burel, gli ottavi di finale nel mirino

Evento: Clara Burel-Aryna Sabalenka
Luogo: USTA Billie Jean King National Tennis Center, New York
Quando: 17:00, 2 Settembre 2023
Dove vederla: Supertennis

Aryna Sabalenka può ritenersi più che soddisfatta del suo 2023 finora. Basta vedere i risultati conseguiti nelle prove del Grande Slam: l'anno è iniziato con il trionfo agli Australian Open ed è proseguito poi con due semifinali al French Open e a Wimbledon. Nel mezzo anche la vittoria al WTA 1000 di Madrid di maggio, tutti risultati che hanno permesso alla bielorussa di piazzarsi al secondo posto del ranking mondiale. Lo stato di forma è altrettanto buono: dopo il passo falso di Montreal, il mese di agosto è proseguito con un cammino fino alle semifinali a Cincinnati con vittorie di prestigio contro Jabeur e Kasatkina.

Due vittorie in due giorni anche qui a New York: entrambe senza perdere un set e in poco più di un'ora, concedendo poco e nulla alle avversarie (la belga Zanevska e la britannica Burrage). Il prossimo ostacolo si chiama Clara Burel, tennista francese che quest'anno ha guadagnato la posizione numero 62 della classifica WTA. L'inizio della classe 2001 qui agli US Open è stato convincente: due vittorie agevoli, la seconda in particolare sorprendendo la veterana Karolina Pliskova in due set. 

Burel quest'anno ha sfiorato per la seconda volta in carriera il primo titolo WTA, cadendo però a due anni di distanza nuovamente a Losanna contro la nostra Elisabetta Cocciaretto. Risultati che comunque le hanno permesso di agguantare il suo miglior ranking personale in carriera. Ora però il gioco si fa duro e la giovane si troverà di fronte una delle tenniste più forti e soprattutto in forma del circuito. La sorpresa è però dietro l'angolo e la francese ha le carte in regola per insidiare la Sabalenka, che non vorrà commettere passi falsi.

Notizie Tennis

Articoli collegati

bet365 utilizza cookie

Usiamo cookie per garantire un servizio migliore e più personalizzato. Per ulteriori informazioni, consulta la nostra Informativa sui Cookie

Sei nuovo su bet365? Effettua un versamento e richiedi il bonus Registrati

Versamento minimo richiesto. Si applicano T&C, quote minime e limiti di tempo.