Vai al contenuto
Hillside (New Media Malta) Plc
VAI ALLO Sport di bet365
  1. Tennis
  2. US Open

US Open: per Alcaraz c’è Evans. Italia attaccata a Bronzetti

Carlos Alcaraz è l’uomo da battere qui a New York. Il ventenne di El Palmar è campione in carica e numero uno del ranking ATP anche se Novak Djokovic potrebbe superarlo al termine del torneo.

Evento: Carlos Alcaraz-Daniel Evans
Luogo: USTA Billie Jean King National Tennis Center, New York
Quando:  17:00, 2 settembre 2023
Dove vederla: Supertennis

Lo spagnolo ha bruciato le tappe, tanto da diventare il più giovane in assoluto nella storia del tennis ad essere salito sul gradino più alto della graduatoria mondiale. E ora ci vuole restare, la dimostrazione l’ha data al secondo turno con una prestazione assolutamente di rilievo che gli ha consentito di azzerare in tre set le speranze del suo avversario Lloyd Harris. Con quest’ultimo che ci ha provato, a dire la verità, dando vita ad un incontro anche più divertente ed equilibrato di quello che era lecito attendersi alla vigilia. 

Ma insomma alla fine è stato lo spagnolo ad avere la meglio, dopo che nella gara inaugurale non aveva neppure messo piede in campo dato l’improvviso forfait del tedesco Dominik Koepfer. Adesso nel terzo turno Alcaraz dovrà vedersela contro Daniel Evans. Due i precedenti tra i tennisti, entrambi favorevoli al murciano: il primo del 2021 a Vienna mentre il secondo, decisamente più recente, a Barcellona giusto qualche mese fa. 

Il 2023 di Evans, il suo primo 500 e il brillante percorso a Barcellona

Daniel Evans sui campi in cemento di Flushing Meadows ha già dovuto superare due ostacoli, naturalmente di caratura inferiore rispetto al prossimo. Il primo è stato il colombiano Daniel Elahi Galan con una pratica agevolmente risolta in tre set. Più complicato invece l’ultimo match nel quale il britannico è stato costretto alla rimonta dopo aver concesso il primo set all’olandese Botic van de Zandschulp. 

Il trentatreenne di Birmingham di recente ha stupito tutti conquistando il primo torneo 500 della sua carriera vincendo a Washington: un traguardo decisamente inaspettato che lo ha condotto fino alla ventunesima posizione del ranking ATP (record personale già svanito perché nel frattempo è sceso di qualche altro gradino fino alla ventottesima). Da underdog si è fatto valere anche a Barcellona, dove è stato proprio Alcaraz ad arrestarne la corsa quando eravamo giunti alla semifinale della competizione. 

Insomma parliamo di un ragazzo ormai cresciuto che ha trovato la sua definitiva maturazione ma che vive di colpi estemporanei, anche perché in altre manifestazioni ha finito col perdere già all’esordio abbandonandole anzitempo. Per battere il murciano al terzo tentativo Evans ha bisogno di essere perfetto e di trovare magari il rivale in giornata non tanto positiva. Ci riuscirà o sarà l’ennesima vittima della furia iberica?

Bronzetti oltre sé stessa: al terzo turno trova la cinese Qinwen

Evento: Zheng Qinwen-Lucia Bronzetti
Luogo: USTA Billie Jean King National Tennis Center, New York
Quando: 17:00, 2 settembre 2023
Dove vederla: Supertennis

Per Lucia Bronzetti è il tempo delle prime volte. Dopo l’impresa realizzata contro Barbora Krejcikova – prima vittoria contro una top 20 – per la ventiquattrenne azzurra è arrivato un ulteriore successo contro Eva Lys che le ha spalancato le porte del terzo turno degli US Open. Non si era mai spinta fino a questo punto la tennista romagnola che adesso però ci ha preso gusto, spinta dall’entusiasmo, e vuole provare a vincere anche la prossima difficile sfida che la attende. 

Il prossimo ostacolo risponde al nome di Zheng Qinwen. La cinese, vent’anni, è ventitreesima nel ranking WTA ed ha due titoli in bacheca: il primo lo ha conquistato a Valencia nel 2022 mentre il secondo è dello scorso luglio a Palermo. Per quel che riguarda la kermesse newyorchese l’unica partecipazione della Qinwen è dell’anno passato, quando fu eliminata proprio a questo punto della competizione. Anche la classe 2002 di Shiyan proverà ad andare oltre la sua storia, scrivendone un nuovo capitolo. Un solo precedente tra le due tenniste, risalente al primo marzo 2022 a Monterrey in Messico e favorevole alla cinese. 

Non sarà semplice neppure stavolta ma d’altra parte la difficoltà dell’evento è oggettiva. Sulla Bronzetti ci sarà l’occhio intero del Paese, ancor di più dopo l’eliminazione dell’altra italiana rimasta in gara, ovvero Martina Trevisan che si è arresa dinanzi a Marketa Vondrousova. L’unica azzurra ad affermarsi sull’iconico campo di Flushing Meadows è stata Flavia Pennetta in quella formidabile edizione, che tutti quanti ricordiamo, del 2015, nella quale superò in finale Roberta Vinci. Ma è ancora presto per considerare questo tipo di statistiche. 

Notizie Tennis

Articoli collegati

bet365 utilizza cookie

Usiamo cookie per garantire un servizio migliore e più personalizzato. Per ulteriori informazioni, consulta la nostra Informativa sui Cookie

Sei nuovo su bet365? Effettua un versamento e richiedi il bonus Registrati

Versamento minimo richiesto. Si applicano T&C, quote minime e limiti di tempo.