Vai al contenuto
Hillside (New Media Malta) Plc
VAI ALLO Sport di bet365
football generic
  1. Calcio
  2. Altri Campionati

UEFA COMNEBOL Challenge: come funziona, chi gioca, orario e dove vederla

Anche questa estate c’è la sfida tra la vincente dell’Europa League e quella della Copa Sudamericana. A tu per tu l’Atalanta di Gasperini e gli ecuadoriani dell’LDU Quito.

Format che funziona non si cambia. In estate, a meno di sorprese, si tiene la seconda edizione della UEFA-CONMEBOL Club Challenge: da un lato la vincitrice dell'Europa League, dall'altro la squadra che si è imposta nella Copa Sudamericana. Così, dopo l'edizione inaugurale vinta dal Siviglia contro gli ecuadoregni dell'Independiente del Valle, adesso tocca all'Atalanta rappresentare l'Europa e giocarsi questo nuovo torneo. Dall'altro lato della barricata c'è ancora una volta una squadra dell'Ecuador, nazione che si conferma in netta crescita: per il 2024 tocca all'LDU Quito, squadra che - come vedremo - può fare affidamento su individualità niente male.

UEFA COMNEBOL Challenge: la formula del torneo

Il Club Challenge è solo una delle tante iniziative che certifica la collaborazione sempre più crescente tra la UEFA e la CONMEBOL, ovvero l'organo di governo del calcio sudamericano. Questa unione di intenti comprende anche la Finalissima (la sfida tra le nazionali vincitrici di Europei e Copa America, vinta nella prima edizione dall’Argentina sull’Italia), ma anche cooperazione nell’ambito di calcio femminile, futsal e categorie giovanili, fino ad arrivare allo scambio di arbitri e ai programmi di formazione tecnica condivisi.

Per quanto riguarda la formula, la gara è a conti fatti un’amichevole che mette in palio un trofeo (molte competizioni internazionali sono nate così): non a caso, entrambe le squadre dovrebbero concordare sostituzioni illimitate con tre interruzioni programmate. Importante sottolineare che, in caso di pareggio dopo i 90 minuti, non si disputeranno tempi supplementari, ma ci saranno direttamente i calci di rigore, come succede per la Supercoppa Europea (altra competizione che vedrà protagonista l’Atalanta, al cospetto dei campionissimi del Real Madrid).

Challenge Cup, dove e quando si gioca la sfida tra Atalanta e LDU Quito

Non c'è ancora niente di ufficiale, ma - seguendo il format dell'anno scorso - la gara si dovrebbe giocare in casa della vincente della Europa League e dunque al Gewiss Stadium di Bergamo. Ancora da conoscere la data in cui si disputerà la gara: in ogni caso, anche considerando i tantissimi impegni di una stagione segnata da una Champions League totalmente rinnovata, non si dovrebbe andare oltre gli inizi di agosto.

Le protagoniste della UEFA COMNEBOL Challenge: l’Atalanta ci ha preso gusto

Sarà anche un match amichevole, ma l’Atalanta ha tutta l’intenzione di confermarsi squadra dallo spessore internazionale. Presto, alla luce di un calciomercato in fermento, immaginare come l’Atalanta si presenterà in campo, ma una certezza c’è ed è rappresentata dal guru della panchina Gian Piero Gasperini. Il tecnico ha ignorato le lusinghe di alcuni top club italiani (Napoli su tutti) e ha voglia di stupire ancora con il suo calcio che riesce ad unire istanze d’altri tempi (vedi una sorta di marcatura a uomo) e il modernismo più puro.

Per il resto, al netto di una campagna acquisti e cessioni ancora da vivere, immaginiamo un’Atalanta nel segno del solito 3-4-2-1 e di elementi di assoluto spessore come il centravanti Scamacca, la seconda punta Lookman (protagonista assoluto della finale di Europa League contro il Bayer Leverkusen), il mediano della nazionale brasiliana Ederson e il difensore albanese Djimsiti.

Attenzione alle ambizioni dell’LDU Quito

La squadra di Quito non va assolutamente sottovalutata. In attacco spicca il paraguaiano Alex Arce Barrios, autore di 14 reti nella prima fase del campionato ecuadoriano 2024. A centrocampo spazio alle certezze Marco Angulo e Oscar Zambrano, elementi che farebbero comodo anche a tante squadre europee di medio/alto livello. Sempre a centrocampo, spicca il capitano Ezequiel Piovi, argentino che nel suo passato ha indossato anche la maglia del Messina, in Serie C2. In difesa il pezzo forte è l'altro argentino Facundo Rodriguez, classe 2000 con un passato nel Godoy Cruz.

Articoli collegati

bet365 utilizza cookie

Usiamo cookie per garantire un servizio migliore e più personalizzato. Per ulteriori informazioni, consulta la nostra Informativa sui Cookie

Sei nuovo su bet365? Effettua un versamento e richiedi il bonus Registrati

Versamento minimo richiesto. Si applicano T&C, quote minime e limiti di tempo.