Vai al contenuto
Hillside (New Media Malta) Plc
VAI ALLO Sport di bet365
  1. Calcio
  2. Calcio Internazionale

Tutti i record degli Europei: tutti i numeri che devi sapere sul torneo

Scopri i record che hanno scritto la leggenda degli Europei di calcio. Dal miglior marcatorei al giocatore che ha ricevuto più cartellini rossi, un viaggio emozionante attraverso la storia del torneo più prestigioso del continente.

La diciassettesima edizione dell'Europeo è alle porte. L'Italia è chiamata in Germania a difendere il titolo dopo aver trionfato a Euro 2020 battendo l'Inghilterra ai rigori nella finale di Wembley

 L'Inghilterra è tra i favoriti per la conquista del suo primo titolo europeo, mentre la Francia, seconda classificata ai Mondiali, è la principale candidata al titolo.

 Mentre cresce l'attesa per il torneo dell'anno prossimo, abbiamo analizzato la storia degli Europei per descrivere alcuni dei più grandi e migliori risultati di una competizione che risale addirittura al 1960.

Il maggior numero di vittorie agli Europei

La Germania e la Spagna sono le regine del torneo con tre vittorie a testa.

 La Germania ha trionfato nel 1972 in Belgio, poi di nuovo otto anni dopo in Italia e ha vinto l'ultimo Europeo nel 1996, quando si è imposta in Inghilterra, battendo in modo memorabile i tre leoni in semifinale e poi la Repubblica Ceca in finale a Wembley.

 Le vittorie della Spagna agli Europei sono arrivate nel 1964 in casa, poi le due vittorie consecutive nel 2008 in Austria e Svizzera e nel 2012 in Polonia e Ucraina.

Il maggior numero di sconfitte agli Europei

La Danimarca ha subito il maggior numero di sconfitte nella storia degli Europei, perdendo un record di 17 partite.

 I danesi saranno di nuovo in Germania per il torneo della prossima estate e hanno assaporato la vittoria nel 1992 in Svezia.

 Il maggior numero di titoli consecutivi agli Europei

La Spagna è l'unica nazione ad aver vinto consecutivamente i Campionati europei con le vittorie del 2008 e del 2012.

La più grande vittoria agli Europei

Cinque Paesi hanno vinto con un margine record di cinque gol nei tornei precedenti: la Francia ha battuto il Belgio per 5-0 nel 1984, lo stesso anno in cui la Danimarca ha sconfitto la Jugoslavia con lo stesso punteggio.

 Anche i Paesi Bassi hanno realizzato l'impresa battendo la Jugoslavia per 6-1 nel 2000. Da annoverare anche il successo per 5-0 della Svezia sulla Bulgaria nel 2004, così come la vittoria per 5-0 della Spagna sulla Slovacchia a Euro 2020.

Maggior numero di presenze agli Europei

Cristiano Ronaldo detiene il record di presenze nei campionati europei: l'ex attaccante del Manchester United e del Real Madrid ha partecipato a cinque tornei.

 Ha debuttato nel 2004, è stato protagonista per il suo Paese anche nel 2008, prima di giocare nelle edizioni del 2012, 2016 e 2020.

 Ronaldo dovrebbe partecipare al suo sesto Europeo nel 2024.

Il miglior marcatore degli Europei

Cristiano Ronaldo è anche il capocannoniere degli Europei con 14 gol distribuiti nei cinque diversi tornei a cui ha partecipato.

 La leggenda del Portogallo ha segnato due volte a Euro 2004, poi ha aggiunto un altro gol al suo record nel 2008.

 Ronaldo è tornato a segnare nel 2012 e nel 2016, quando ne ha segnati tre in entrambi i tornei, e ne ha segnati cinque a Euro 2020, portando il suo record a 14 in totale.

Il maggior numero di triplette agli Europei

La leggenda francese Michel Platini detiene il record del maggior numero di triplette agli Europei con due, entrambe realizzate nel 1984 contro Belgio e Jugoslavia.

Il gol più veloce della storia degli Europei

Il russo Dmitri Kirichenko ha segnato il gol più veloce nella storia degli Europei, segnando contro la Grecia dopo soli 67 secondi nel 2004.

Il più giovane giocatore a partecipare agli Europei

A 17 anni e 246 giorni, il centrocampista polacco Kacper Kozlowski è diventato il più giovane giocatore di sempre a partecipare al torneo quando ha giocato contro la Spagna a Euro 2020

 Il giocatore più anziano a partecipare agli Europei

Il portiere Gabor Kiraly è il più anziano partecipante agli Europei di sempre, avendo giocato per l'Ungheria contro il Belgio a 40 anni e 86 giorni nel 2016.

Il maggior numero di cartellini rossi agli Europei

Solo un giocatore, Radoslav Latal della Repubblica Ceca, è stato espulso due volte nella storia degli Europei, ricevendo un cartellino rosso sia nel torneo del 1996 che in quello del 2000.

Articoli collegati

bet365 utilizza cookie

Usiamo cookie per garantire un servizio migliore e più personalizzato. Per ulteriori informazioni, consulta la nostra Informativa sui Cookie

Sei nuovo su bet365? Effettua un versamento e richiedi il bonus Registrati

Versamento minimo richiesto. Si applicano T&C, quote minime e limiti di tempo.