Vai al contenuto
Hillside (New Media Malta) Plc
VAI ALLO Sport di bet365
  1. Calcio
  2. Altri Campionati

Super Lig: il Galatasaray per chiudere i conti, il Fenerbahce per crederci ancora

Nella trentaseiesima giornata di campionato Icardi e compagni impegnati in trasferta con l’Ankaragücü; i Canarini Gialli hanno cinque punti in meno e ospitano l’Antalyaspor.

Evento: Ankaragücü-Galatasaray
Luogo: Eryaman Stadium, Ankara
Quando: 19:00, 30 Maggio 2023

Rush finale nel campionato turco dove c’è ancora attesa per capire che direzione prenderà lo scudetto del torneo edizione 2022/2023. In vantaggio, classifica alla mano, c’è il Galatasaray che nella trentaseiesima giornata farà tappa a Eryaman, sobborgo della capitale Ankara, per far visita all’Ankaragücü. I leoni giallorossi in questo momento hanno cinque lunghezze di vantaggio sul Fenerbahce e sul Besiktas (che ha una partita in più). 

Le iene gialloblu invece non hanno ancora raggiunto la salvezza aritmetica ma pure sono ben avviate verso l’obiettivo stagionale disponendo anch’esse di cinque punti in più rispetto alla quart’ultima. Un bottino da preservare e possibilmente incrementare, per garantirsi maggiore sicurezza, da qui alla fine. All’andata nel mese di gennaio il Galatasaray si prese i tre punti in rimonta con le reti di Yilmaz e Gomis che vanificarono il vantaggio ospite ottenuto dopo sette minuti di gioco con Antalyali.

Come arriva il Galatasaray

Tre anni di digiuno sono troppi per il Galatasaray. Dopo aver visto festeggiare gli altri, i leoni giallorossi ora vogliono mettere nuovamente le mani sul titolo. Per riuscirci hanno fatto collezione di vecchie glorie della Serie A italiana. Fernando Muslera, Kaan Ayhan, Lucas Torreira, Sergio Oliveira, Nicolò Zaniolo, Dries Mertens e Mauro Icardi sono i calciatori che hanno avuto modo di transitare per il Belpaese nel corso della loro carriera prima di piazzare le tende in Turchia. E il loro contributo lo hanno offerto, anche in maniera significativa in qualche caso, per riportare in alto il glorioso club di Istanbul. 

Basti pensare all’ex interista Icardi che ha ritrovato il piacere di giocare a calcio lasciando il Paris Saint-Germain per trasferirsi alle dipendenze di Okan Buruk. Il suo bottino è di diciannove reti, lontano da quello del capocannoniere che è Enner Valencia del Fenerbahce, ma comunque determinante per l’attuale primato del Gala. Ma la chiave del successo, ancora parziale, è più nella fase difensiva che in quella offensiva: sono ventisei le reti subite che fanno dei giallorossi la squadra meno battuta del torneo.

Come arriva l’Ankaragücü

A proposito di solidità, anche l’Ankaragücü ha dimostrato nel corso della stagione di sapersi difendere bene. Tolte le big che lottano per traguardi chiaramente diversi, le iene hanno nel proprio pacchetto arretrato uno dei migliori dell’intera competizione. Soltanto sei squadre sono riuscite a far meglio degli uomini di coach Tolunay Kafkas. In rosa non ci sono stelle né calciatori particolarmente noti all’opinione pubblica. Anche da queste parti, però, c’è un ex “italiano” come Kevin Malcuit che in Italia ha indossato le casacche di Napoli e Fiorentina. Best scorer del team è invece il gambiano di proprietà del Rostov Ali Sowe con dodici marcature. 

Le probabili formazioni di Ankaragücü-Galatasaray

Nell’Ankaragücü davanti al numero uno Akkan troviamo linea difensiva a tre composta da Malcuit, Kizildag e Mujakic; Kitsiou e Hanousek sono gli esterni a tutto campo con Dokanovic e Antalyalı in mezzo; Milson e Beridze sono i trequartisti dietro l’unica punta Sowe.

Nel Galatasaray c’è Muslera tra i pali; poi Boey, Nelsson, Bardakci e Karatas in difesa; Sergio Oliveira e Torreira sono i due mediani; davanti c’è Icardi supportato dal trio formato da Rashica, Mertens e Aktürkoğlu. 

Il Fenebahce insegue e spera nel miracolo

Evento: Fenerbahce-Antalyaspor 
Luogo: Stadio Şükrü Saracoğlu, Istanbul
Quando: 19:00, 30 Maggio 2023

Arrivare allo scontro diretto di domenica nelle migliori condizioni possibili. Questo è l’imperativo del Fenerbahce che significa vincere e sperare che l’Ankaragücü faccia il miracolo contro il Galatasaray. Tutto è possibile nel pazzo mondo del pallone. Intanto i canarini gialli, guidati dal portoghese Jorge Jesus, dovranno anzitutto pensare a battere l’Antalyaspor davanti al proprio pubblico protetti dal fortino del Şükrü Saracoğlu di Istanbul. All’andata fu Michy Batshuayi, autore di una doppietta, a regalare i tre punti al Fenerbahce in trasferta rendendo inutile la rete iniziale di Wright. 

L’Antalyaspor in questo momento ha trentotto punti: bottino ancora insufficiente per garantirsi la certezza della salvezza. La squadra di Nuri Sahin, che non vince da tre gare nelle quali ha raccolto soltanto due punti, dovrà pertanto vendere cara la pelle in questo campionato dai turni mischiati e rallentato più volte ma che sta volgendo alle inesorabili sentenze inappellabili di fine stagione.

Le probabili formazioni di Fenerbahce-Antalyaspor 

4-4-2 per il Fenerbahce con Egribayat tra i pali; pacchetto arretrato completato da Kadioglu, Akaydin, Szalai e Luan Peres; Arda Güler, Willian Arão, Zajc e Diego Rossi a centrocampo; coppia d’attacco con Batshuayi ed Enner Valencia.

Antalyaspor a trazione anteriore con Helton Leite in porta protetto da Balcı, Sarı, Toprak e Sertel; Rakip e Fernando sono i due mastini di metà campo; davanti spazio alla fantasia del trio Ndao, Fredy e Larsson che agisce a sostegno di Wright. 

Notizie Calcio

Articoli collegati

bet365 utilizza cookie

Usiamo cookie per garantire un servizio migliore e più personalizzato. Per ulteriori informazioni, consulta la nostra Informativa sui Cookie

Sei nuovo su bet365? Effettua un versamento e richiedi il bonus Registrati

Versamento minimo richiesto. Si applicano T&C, quote minime e limiti di tempo.