Vai al contenuto
Hillside (New Media Malta) Plc
VAI ALLO Sport di bet365
Serie C generic
  1. Calcio
  2. Altri Campionati

Serie C: tutte le gare della nona giornata del girone B

Occhio alla capolista Torres, che vuole conquistare l’ottavo successo stagionale contro il Pontedera. La Juventus Next Gen non ha alternative contro il Perugia.

Nona giornata ricca di spunti interessanti per il Girone B di Serie C. Si gioca tra domenica e lunedì e tutte le attenzioni sono ovviamente rivolte sulla Torres capolista: i sardi ospitano un Pontedera da non sottovalutare e vogliono subito rimettersi in corsa dopo il pareggio in casa del Perugia, che ha messo fine all'entusiasmante serie di sette vittorie consecutive. 

Alle spalle di Fischnaller e compagni c'è il forte Cesena di Domenico Toscano, distante solo 3 punti e anch'esso reduce da un pareggio (il 2-2 con il Sestri Levante) che ha stoppato un filotto di successi consecutivi, in questo caso sei. I romagnoli sfidano un Pineto in grande forma e si affidano alla verve realizzativa di Corazza e Shpendi, entrambi a quota 5 gol e in vetta alla classifica cannonieri. 

Occhio, poi, al momento difficile della Juventus Next Gen, che proprio non riesce a tirarsi fuori dai bassifondi della classifica: come vedremo nello specifico, i bianconeri sfidano l'ambizioso Perugia, unica squadra del raggruppamento ancora imbattuta al pari della capolista Torres.

Serie C, tutte le gare della nona giornata del Girone B

Domenica 22 ottobre

14:00: Fermana-Entella

14:00: Juventus Next Gen-Perugia

14:00: Torres-Pontedera

16:15: Gubbio-Olbia

18:30: Lucchese-Pescara

18:30: Pineto-Cesena

18:30: Rimini-Ancona

18:30: Vis Pesaro-Recanatese

Lunedì 23 ottobre

20:30: Sestri Levante-Carrarese

20:45: Arezzo-Spal

Le probabili formazioni di Torres-Pontedera

La Torres capolista dovrebbe scendere in campo con il classico 3-4-1-2. Guardando subito alla probabile formazione, ecco il portiere Andrea Zaccagno e la retroguardia composta da Riccardo Idda, Nicolò Antonelli e Paolo Dametto. Nella linea mediana Stefano Cester e Kalifa Kujabi affiancati dagli esterni tutto campo Giacomo Zecca e Andrea Pelamatti. Come trequartista confermato Giuseppe Mastinu (tre presenze in A con lo Spezia), mentre in attacco spazio per Luigi Scotto (autore di 4 gol in questo avvio di campionato) e per il già citato Manuel Fischnaller.

Nella probabile formazione del Pontedera, invece, l'estremo difensore Giuseppe Stancampiano protetto dalla difesa a tre formata da Gabriele Calvani, Marcos Espeche e Matteo Guidi. A centrocampo ecco Gabriele Perretta, Lorenzo Ignacchiti, Giovanni Catanese e Samuele Angori. Sulla trequarti Giacomo Benedetti e Simone Ianesi, alle spalle dell'unica punta Francesco Nicastro (3 gol per lui).

Le probabili formazioni di Juventus Next Gen-Perugia

La Juventus Next Gen deve tornare al successo dopo il deludente pareggio con il Sestri Levante. Nella probabile formazione dei bianconeri troviamo il portiere Giovanni Daffara e la retroguardia composta da Nicolò Savona, Dean Huijsen e Tarik Muharemovic. A centrocampo, nel classico 3-5-2 tutto passa per i piedi di Samuele Damiani, Luis Hasa e Dikeni-Rafid Salifou, mentre sugli esterni dovrebbero agire Clemente Perotti e Riccardo Turicchia. In attacco, infine, il duo formato da Leonardo Cerri (3 gol in questa prima parte di stagione) e Simone Guerra, quest’ultimo ancora una volta sicuro della maglia da titolare alla luce dell’assenza di Tommaso Mancini (aggregato con la prima squadra).

Nella probabile formazione del Perugia ecco l'estremo difensore Jacopo Furlan e la difesa a quattro formata - da destra verso sinistra - da Francesco Mezzoni, Gabriele Angella, Stipe Vulikic e Andrea Bozzolan. A centrocampo agiranno Edoardo Iannoni, Paolo Bartolomei e Christian Kouan, mentre nel ruolo di trequartista spazio a Simone Santoro. In attacco, infine, il duo composto da Matos e Francesco Lisi.

Le altre gare del nono turno del Girone B di Serie C

Alle due del pomeriggio di domenica sono di scena Fermana ed Entella: occhio alla squadra ospite, reduce da due vittorie di fila dopo un avvio disastroso. Alle quattro e un quarto scendono in campo solo le delusioni Gubbio e Olbia, mentre alla sei e mezza sono tre le gare in programma: quella più interessante vede protagoniste le big Pescara e Lucchese, con gli uomini di Zeman che devono rifarsi dopo avere collezionato un solo punto nelle ultime due gare. C'è curiosità anche intorno alla sorpresa Recanatese, reduce da tre successi consecutivi e di scena sul campo della Vis Pesaro. Lunedì riflettori puntati sullo stadio di Ferrara, teatro del match tra una Spal sconcertante e un Arezzo reduce da due K.O. di fila.

Articoli collegati

bet365 utilizza cookie

Usiamo cookie per garantire un servizio migliore e più personalizzato. Per ulteriori informazioni, consulta la nostra Informativa sui Cookie

Sei nuovo su bet365? Effettua un versamento e richiedi il bonus

Registrati

Versamento minimo richiesto. Si applicano T&C, quote minime e limiti di tempo.