Vai al contenuto
Hillside (New Media Malta) Plc
VAI ALLO Sport di bet365
Serie C generic
  1. Calcio
  2. Altri Campionati

Serie C: orari e dove vedere le gare della ventiseiesima giornata del Girone C

Si gioca tra mercoledì e giovedì. Occhio al momento di un Avellino in caduta libera: i biancoverdi sono di scena a Potenza. Interessante la sfida fra Taranto e Giugliano.

Evento: Potenza-Avellino
Luogo: Stadio Alfredo Viviani, Potenza
Data: 14 febbraio 2024
Orario: 20:45
Dove vederla:NOW, Sky Sport

Turno infrasettimanale per il Girone C di Serie C. Nella 26esima giornata i riflettori sono inevitabilmente puntati sulla Juve Stabia che sta tenendo un ritmo infernale: la capolista, reduce da tre vittorie consecutive, può fare leva su 6 punti di vantaggio sulla seconda in graduatoria e mercoledì ospita il Brindisi che rischia grosso in ottica retrocessione diretta. 

Alle spalle degli stabiesi c'è il Picerno, ormai una certezza del raggruppamento: i lucani, anche loro capaci di raccogliere tre successi di fila, ospitano il Crotone, che ha assoluto bisogno di punti per rilanciarsi in ottica top 4. Notizie tutt'altro che positive, invece, per l'Avellino scivolato al terzo posto e che sembra ormai avere abbandonato i sogni di gloria (fino a due settimane fa, la vetta sembrava assolutamente alla portata): i biancoverdi, solo tre punti nelle ultime tre gare, fanno visita ad un'altra squadra in grande difficoltà come il Potenza (sempre più lontano dalla zona play-off).

Le probabili formazioni di Potenza-Avellino

Concentriamoci proprio sulla gara in programma mercoledì in quel di Potenza. I padroni di casa si affidano ad un bomber di categoria come Salvatore Caturano: l'ex Cesena e Lecce ha realizzato 7 gol in questa stagione e ha tutta l'intenzione di superare la doppia cifra (obiettivo raggiunto sia l'anno scorso proprio con il Potenza, sia due anni fa con lo stesso Cesena). Occhio, poi, al centrocampista Pasquale Schiattarella (in A con le maglie di Livorno, Spal e Benevento) e al difensore Braga. Alla guida della squadra c'è un altro vecchio protagonista della massima serie come Marco Marchionni, esterno d'attacco di Parma e Juventus. 

In casa Avellino, Mister Michele Pazienza (mai così in discussione) spera in una reazione d'orgoglio dei bomber Patierno e Sgarbi, protagonisti con 15 gol in due. Sugli esterni troviamo le certezze Cancellotti e Tito, con il duttile Armellino a guidare le operazioni nella zona nevralgica. La retroguardia è invece guidata dall'ex nazionale polacco Thiago Cionek, anche lui con un passato in A con le maglie di Palermo e SPAL.

Potenza (3-5-2): Alastra, Varrengia, Armini, Sbraga; Spaltro, Schiattarella, Candellori, Maisto, Burgio; Caturano, Volpe. Allenatore: Marchionni.

Avellino (3-5-2): Ghidotti, Rigione, Cionek, Frascatore; Cancellotti, De Cristofaro, Armellino, D'Ausilio, Tito; Patierno, Sgarbi. Allenatore: Pazienza.

Le probabili formazioni di Taranto-Giugliano

Interessante la sfida che vede protagoniste Taranto e Giugliano, due squadre che puntano senza mezzi termini alla zona play-off. Una menzione a parte la meritano i mitici allenatori che siedono sulla panchina di pugliesi e campani: da un lato c’è il vulcanico Eziolino Capuano, una vera e propria istituzione della categoria; alla guida degli ospiti c’è Valerio Bertotto, da calciatore grande protagonista con la maglia dell'Udinese e in cerca di rilancio da allenatore dopo le esperienze tutt'altro che esaltanti con Viterbese e Ascoli.

In ottica probabili formazioni, nel Taranto spazio al portiere Gianmarco Vannucchi e alla retroguardia composta da Alessio Luciani, Mirko Miceli e Patrick Enrici. Nella linea mediana ecco Federico Valietti, Simone Calvano, Loris Zonta e Antonio Ferrara. In attacco, infine, il tridente formato da Alfredo Bifulco, Simone Simeri e Michael Fabbro.

Ill Giugliano risponde con l'estremo difensore Danilo Russo e la difesa a quattro formata - da destra verso sinistra - da Andrea Valdesi, Riccardo Cargnelutti, Marco Caldore e Moustapha Yabre. A centrocampo agiranno Antonio Romano, Roberto De Rosa e Sergio Maselli. In attacco, infine, il trio composto da Flavio Di Dio, Ibourahima Balde e Carmine De Sena.

Taranto (3-4-3): Vannucchi, Luciani, Miceli, Enrici; Valietti, Calvano, Zonta, Ferrara; Bifulco, Simeri, Fabbro. Allenatore: Capuano.

Giugliano (4-3-3): Russo, Valdesi, Cargnelutti, Caldore, Yabre; Romano, De Rosa, Maselli; Di Dio, Balde, De Sena. Allenatore: Bertotto.

Le altre gare in programma

14/02ACR Messina-Sorrento (18:30)
Latina-Catania (18:30)
Virtus Francavilla-Turris (20:45)
  
15/02Casertana-Monterosi Tuscia (18:30)
Benevento-Audace Cerignola (20:45)
Foggia-Monopoli (20:45)

TV e streaming, dove vedere le gare del Girone C di Serie C

Tutte le gare della Serie C sono trasmesse su Sky Sport e il relativo servizio streaming Sky Go. È possibile guardare le gare tramite smart tv, computer, tablet e smartphone anche con un abbonamento a NOW. Questa settimana, Rai Sport non propone nessuna delle gare del Girone C.

Articoli collegati

bet365 utilizza cookie

Usiamo cookie per garantire un servizio migliore e più personalizzato. Per ulteriori informazioni, consulta la nostra Informativa sui Cookie

Sei nuovo su bet365? Effettua un versamento e richiedi il bonus

Registrati

Versamento minimo richiesto. Si applicano T&C, quote minime e limiti di tempo.