Vai al contenuto
Hillside (New Media Malta) Plc
it-it VAI ALLO Sport di bet365
  1. Calcio
  2. Serie B

Serie B: Reggina-Cagliari, Inzaghi contro Ranieri

Sfida affascinante al Granillo. Quanti testa-coda nella 30esima giornata: il Frosinone capolista ospita il Cosenza, Genoa e Südtirol con Brescia e Spal.

Evento: Reggina-Cagliari
Luogo: Stadio Oreste Granillo, Reggio Calabria
Quando: 16:15, 18 marzo 2023
Dove vederla: Dazn, Sky

Tra i match più affascinanti della 30esima giornata di Serie B figura senza alcun dubbio quello tra Reggina e Cagliari, che, sabato 18 marzo (ora d'inizio alle 16:15), si affronteranno allo stadio Granillo. In Calabria la sfida tra due squadre dal passato importante e con allenatori altrettanto importanti. 

Da un lato Filippo Inzaghi, campione del mondo 2006 che va a caccia della consacrazione in panchina dopo aver guidato senza troppa fortuna anche il Milan; dall'altro Claudio Ranieri, protagonista di una delle favole più incredibili della storia del calcio al timone del Leicester e tornato - a 71 anni - dove tutto ebbe inizio con il solo di scopo di dare una mano a un club in difficoltà. 

La classifica vede entrambe le squadre a quota 42, con gli amaranto che hanno subìto un rovinoso crollo dopo essere stati perfino in vetta e i sardi, retrocessi dalla massima serie, che stanno provando a risalire la china con il tecnico di Testaccio subentrato a Liverani.

Come arrivano le due squadre

Sei sconfitte nelle ultime sette gare per una Reggina che si è completamente smarrita. Sfumato o quasi l'obiettivo promozione diretta, non resta che agganciare il treno play-off, purché i calabresi tornino a vincere. Il Cagliari deve cambiare passo in trasferta se intende svoltare: finora un solo successo lontano dall'isola, datato addirittura 10 settembre. Sei le partite consecutive senza sconfitte per gli uomini di Ranieri, che, però, hanno conquistato l'intera posta in palio solo in due circostanze.

Le probabili formazioni di Reggina-Cagliari

4-3-3 per la Reggina: Pierozzi, Camporese, Gagliolo e Liotti saranno schierati davanti a Colombi, con Fabbian, Majer ed Hernani in mediana e Rivas, Strelec e Menez nel tridente.

Il Cagliari risponde con il 4-3-1-2: Radunovic in porta, quindi pacchetto arretrato formato da Obert, Dossena, Azzi e Zappa. A centrocampo Makoumbou, Nandez e Lella, mentre Mancosu avrà il compito di innescare Lapadula e Prelec.

Frosinone-Cosenza: testa-coda allo Stirpe

Evento: Frosinone-Cosenza
Luogo: Stadio Benito Stirpe, Frosinone
Quando: 14:15, 18 marzo 2023
Dove vederla: Dazn, Sky

Il Frosinone capolista, che viaggia a vele spiegate verso il ritorno in A, ospita il Cosenza terzultimo in classifica, che ha disperato bisogno di punti per scalare posizioni. Eccellente il lavoro svolto da Fabio Grosso sulla panchina dei Canarini, che hanno accumulato un vantaggio di nove punti sul Genoa e di 12 sul Bari. 

La promozione è sempre più vicina per la compagine laziale, che ha ottenuto sette punti negli ultimi tre turni, reagendo così nel migliore dei modi alla sconfitta interna col Parma. Sei punti in tre partite per i Lupi, che, grazie al successo nello scontro diretto con la Spal, hanno abbandonato l'ultimo posto. Mister Viali sa che col Frosinone servirà un'impresa, ma il Cosenza ha l'obbligo di provarci.

Le probabili formazioni di Frosinone-Cosenza

Il Frosinone si dispone sul terreno di gioco con il 4-3-3: Turati in porta, poi batteria difensiva che dovrebbe essere formata da Oyono, Lucioni, Ravanelli e Cotali. In mezzo al campo partiranno dal primo minuto Gelli, Boloca e Garritano. Nel tridente spazio a Roberto Insigne, Mulattieri, 10 gol in campionato, e Caso. 

Il Cosenza con il 4-4-2: Martino, Meroni, Vaisanen e D'Orazio a protezione di Micai. A centrocampo, da destra a sinistra, Florenzi, Brescianini, Voca e Cortinovis. In attacco Nasti e Delic.

Le altre partite

La 30esima giornata propone altri due testa-coda. Al Rigamonti un Brescia allo sbando accoglie un Genoa rinato grazie alla cura Alberto Gilardino, altro campione del mondo protagonista - come Inzaghi e Grosso - del torneo cadetto. Tre pareggi di fila per le Rondinelle che non vincono un match dal 27 novembre; il Grifone, invece, viene da quattro successi e due pareggi nelle ultime sei.

La rivelazione Südtirol gioca in casa contro la Spal, ultima insieme al Brescia. I ragazzi di Bisoli, che provengono dalla Lega Pro, sognano la clamorosa promozione in Serie A. Classifica opposta anche per Pisa e Benevento. I toscani, quinti, intendono riscattarsi dopo il ko col Modena, mentre i giallorossi, dopo due pareggi di fila, cercano quei tre punti che darebbero un po' d'ossigeno all'ambiente. 

Il Como proverà a fermare il Parma, che a fatica sta tentando di inserirsi tra le grandi. Ma l'andamento dei gialloblu è ancora troppo discontinuo. In chiave salvezza il Venezia punta al colpo grosso con l'Ascoli. Stesso discorso vale per il Perugia, impegnato in trasferta col Cittadella. Completa il quadro della 30esima giornata il posticipo domenicale tra la Ternana e l'ambizioso Bari di Luigi De Laurentiis.

Notizie Calcio

Articoli collegati

bet365 utilizza cookie

Usiamo cookie per garantire un servizio migliore e più personalizzato. Per ulteriori informazioni, consulta la nostra Informativa sui Cookie

Sei nuovo su bet365? Effettua un versamento e richiedi il bonus

Registrati

Versamento minimo richiesto. Si applicano T&C, quote minime e limiti di tempo.