Vai al contenuto
Hillside (New Media Malta) Plc
it-it VAI ALLO Sport di bet365
Parma generic
  1. Calcio
  2. Serie B

Serie B: Pisa-Parma, gialloblù per il terzo successo di fila

Martedì sono in programma quattro sfide nell’ambito del terzo turno del campionato cadetto. Occhio anche a Cosenza-Modena. 

Il Pisa vuole stupire ancora, il Parma sogna il tris per confermarsi a punteggio pieno e incamerare punti preziosi in chiave promozione diretta. Questi gli obiettivi di toscani e gialloblù, martedì sera protagonisti di una delle gare più interessanti del terzo turno di Serie B. Riflettori puntati soprattutto sui padroni di casa, reduci dall'incredibile successo in casa della Sampdoria e vogliosi di confermarsi squadra ammazza-big. 

Guai, insomma, a sottovalutare la compagine guidata da Alberto Aquilani, allenatore alla prima esperienza tra i PRO dopo gli ottimi risultati sulla panchina della Fiorentina Primavera. Dall'altro lato, il Parma - che invece si affida all’esperto Fabio Pecchia - si ritrova ad affrontare la prima trasferta di questo campionato e lo fa con tante certezze, alla luce del doppio 2-0 ai danni di FeralpiSalò e Cittadella.

Le quattro gare in programma martedì

Prima di presentare nello specifico i singoli match, diamo un’occhiata alle sfide di martedì valide per il terzo turno. In questo caso, sono tutte in programma alle 20:30. Ecco la lista dei match:

Ascoli-FeralpiSalò

Cosenza-Modena

Pisa-Parma

Reggiana-Palermo

Pisa-Parma probabili formazioni

Evento: Pisa-Parma
Luogo: Arena Garibaldi - Stadio Romeo Anconetani, Pisa
Quando: 20:30, 29 Agosto 2023
Dove vederla: Sky, Now, DAZN

Poche sorprese, il tecnico Alberto Aquilani è intenzionato a dare conferma all'undici che ha superato la Sampdoria al Luigi Ferraris di Genova. Tra i pali ecco il brasiliano Nicolas Andrade, protetto dalla retroguardia composta dai centrali Canestrelli e Leverbe e dai terzini Hermannsson e Beruatto. A centrocampo spicca il top player portoghese Miguel Veloso, alla sua prima esperienza in B dopo gli anni con Dinamo Kiev, Genoa e Verona. Al suo fianco il rumeno Marius Marin, classe '98 alla sesta stagione con la maglia nerazzurra. 

Qualche metro più avanti conferma scontata per il rifinitore Matteo Tramoni, 23enne francese in rete all'esordio contro i blucerchiati e voglioso di migliorare il suo personale bottino di 5 gol realizzati con i pisani nella passata stagione. Sempre sulla trequarti, ecco gli esterni offensivi Alessandro Arena (anche lui in rete in terra ligure) e Marco D'Alessandro. In attacco l'unica punta Stefano Moreo dovrebbe ancora una volta vincere il ballottaggio con il falso nueve Mattia Valoti.

Anche il Parma dovrebbe confermare il 4-2-3-1 sceso in campo nel week-end. Davanti al portiere Chichizola, i difensori centrali Balogh e Osorio e i terzini Del Prato e Woyo Coulibaly. Sulla linea mediana ecco Nahuel Estevez e il centrocampista ex Genoa Hernani, mentre sulla trequarti dovrebbero agire il rifinitore spagnolo Adrian Bernabé (in rete nell'ultima sfida contro il Cittadella), il talento rumeno Valentin Mihaila e soprattutto il classe 2000 polacco Adrian Benedyczak, in gol in tutte e tre le gare ufficiali disputate fin qui dai parmensi (anche nella prima assoluta in Coppa Italia contro il Bari). In attacco il favorito Begic si gioca l'unica maglia disponibile con il francese Bonny e l'ex Rangers Antonio Colak.

Le probabili formazioni di Cosenza-Modena

Evento: Cosenza-Modena
Luogo: Stadio San Vito-Luigi Marulla, Cosenza
Quando: 20:30, 29 Agosto 2023
Dove vederla: Sky, Now, DAZN

Altro match decisamente interessante è quello che mette a confronto la sorpresa Cosenza e il Modena. I padroni di casa calabresi vengono dal prestigioso pareggio in casa del Venezia, che fa il paio con il netto 3-0 all'esordio ai danni dell'Ascoli. Il Modena, come il Pisa, ha giocato fin qui una sola gara in questa Serie B 2023/24, superando per 1-0 lo stesso Ascoli con rete del neoentrato Luca Strizzolo. 

Guardando subito alle probabili formazioni, i cosentini dovrebbero scendere in campo con il consueto 4-2-3-1: spazio, così, al portiere Alessandro Micai e alla retroguardia nel segno di Andrea Rispoli, Michael Venturi, Andrea Meroni e Tommaso D'Orazio. Nella linea mediana ecco Federico Zuccon e Giacomo Calò, mentre come rifinitori dovrebbero agire Christian D'Urso, Idriz Voca e Simone Mazzocchi. In attacco, invece, il centravanti Gennaro Tutino.

Nella probabile formazione del Modena (4-3-1-2 il moduli) troviamo l'estremo difensore Riccardo Gagno e la difesa a quattro formata - da destra verso sinistra - da Shady Oukhadda, Giovanni Zaro, Antonio Pergreffi e Matteo Cotali. A centrocampo agiranno Luca Magnino, Fabio Gerli e Antonio Palumbo, mentre nel ruolo di trequartista spazio a Luca Tremolada. In attacco, infine, il duo composto da Nicholas Bonfanti e Luca Strizzolo.

Le altre gare in programma

Ascoli e FeralpiSalò hanno la possibilità di conquistare i primi punti stagionali dopo i K.O. delle prime due giornate. I marchigiani si affidano al talento scuola Torino Vincenzo Millico, mentre i lombardi sono nelle mani di due vecchie conoscenze della Serie A come La Mantia e Sau.

In serata in campo anche la Reggiana di Alessandro Nesta, che ospita l'ambizioso Palermo di Eugenio Corini. Entrambe le squadre vengono da un pareggio: i padroni di casa hanno fermato sul 2-2 il Como (reti di Pettinari e Vido), mentre i rosanero sono stati protagonisti di uno scialbo 0-0 contro il Bari.

Notizie Calcio

Articoli collegati

bet365 utilizza cookie

Usiamo cookie per garantire un servizio migliore e più personalizzato. Per ulteriori informazioni, consulta la nostra Informativa sui Cookie

Sei nuovo su bet365? Effettua un versamento e richiedi il bonus

Registrati

Versamento minimo richiesto. Si applicano T&C, quote minime e limiti di tempo.