Vai al contenuto
Hillside (New Media Malta) Plc
VAI ALLO Sport di bet365
Cremonese
  1. Calcio
  2. Serie B

Serie B: esame Cremonese per il Parma

La capolista di scena allo Zini contro i grigiorossi che si stanno rilanciando con Stroppa al timone. La Sampdoria ospita il Catanzaro: Pirlo obbligato a vincere.

Evento: Cremonese-Parma
Luogo: Stadio Giovanni Zini, Cremona 
Data: 1 ottobre 2023
Orario: 18:30
Dove vederla: Sky, DAZN

Allo stadio Zini va in scena il big match dell'ottava giornata di Serie B tra Cremonese e Parma, due squadre che puntano senza mezzi termini al ritorno tra le grandi d'Italia. L'appuntamento è fissato per domenica 1 ottobre con fischio d'inizio in programma alle 18:30. Gli ospiti si presentano nella tana dei grigiorossi col morale alle stelle, visto il primo posto in classifica. Già 17 i punti conquistati dall'undici di Fabio Pecchia, ancora imbattuto dopo i primi sette turni. I tifosi gialloblù si augurano che possa essere l'anno giusto per salutare i cadetti e approdare nella massima serie. 

L'avventura in 'A' dei lombardi è durata una sola stagione: la retrocessione ha costretto la Cremonese a ripartire dalla Serie B con l'obiettivo di compiere di nuovo il salto di categoria. Ma l'approccio con la cadetteria si è rivelato più complicato del previsto, tanto è vero che la società si è vista costretta a cambiare allenatore, con Giovanni Stroppa che ha preso il posto di Ballardini.

Come arriva la Cremonese

Quattro punti in due gare per Stroppa, l'uomo chiamato a raddrizzare la barca prima che la tempesta prendesse il sopravvento. I dieci punti in classifica consentono ai grigiorossi di guardare al futuro con serenità, purché si dia continuità agli ultimi risultati. Sfumata la vittoria con l'Ascoli che ha acciuffato il 2-2 in zona Cesarini, la Cremonese è andata a vincere 2-1 a Cosenza grazie alle reti di Collocolo e del solito Coda. Il 34enne attaccante di Cava de' Tirreni rappresenta un lusso per la categoria: sono già cinque le reti realizzate in altrettante presenze.

Come arriva il Parma

Cinque successi e due pareggi: questo il ruolino di marcia degli emiliani, che stanno viaggiando a tutto gas meritando il primato. Già, perché gli uomini di Pecchia hanno di gran lunga il miglior attacco del torneo con 14 gol fatti e anche una delle difese meno battute con tre reti incassate. Insomma, il Parma sta legittimando la vetta e intende dimostrarlo anche allo Zini contro una rivale per la promozione. 

Finora i gialloblù hanno disputato ben cinque gare al Tardini, pareggiandone due contro Reggiana e Sampdoria, mentre hanno vinto le due partite giocate in trasferta. Il risultato più eclatante è senza alcun dubbio il 5-0 di Catanzaro: un'autentica dimostrazione di forza.

Le probabili formazioni di Cremonese-Parma

Stroppa sceglie il 3-5-2, questi gli uomini su cui potrebbe puntare l'allenatore della Cremonese: Antov, Ravanelli e Lochoshvili davanti a Sarr, con Sernicola e Abrego a presidiare le corsie laterali. In mezzo al campo spazio a Collocolo, Castagnetti e Pickel. El Mudo Vazquez, grande ex di turno, avrà il compito di supportare Coda in attacco.

Il Parma risponde con il 4-2-3-1: Chichizola in porta, quindi batteria difensiva composta da Delprato, Osorio, Circati e Ansaldi. In mediana spazio a Estévez e Hernani. A Partipilo, Sohm e Mihaila il compito di innescare Colak.

Sampdoria-Catanzaro: Pirlo deve vincere

Evento: Sampdoria-Catanzaro
Luogo: Stadio Luigi Ferraris, Genova
Data: 1 ottobre 2023
Orario: 16:15
Dove vederla: Sky, DAZN

Pirlo si gioca tantissimo nell'incontro casalingo col Catanzaro. La sua Sampdoria, infatti, ha vinto solo all'esordio con la Ternana, poi due pareggi e ben quattro sconfitte. La classifica fa paura: con tre punti i blucerchiati sono invischiati nella zona retrocessione. In caso di mancato successo contro il neopromosso Catanzaro, che di punti ne ha 12 ed è tra le rivelazioni di questo inizio di torneo, il 'Maestro' rischia di essere sollevato dall'incarico. 

Per quanto riguarda la compagine calabrese, tornata in B dopo un'attesa lunga 17 anni, con tre vittorie, altrettanti pareggi e una sola sconfitta, i ragazzi di Vincenzo Vivarini si sono resi protagonisti di una partenza eccellente. L'obiettivo è la salvezza, ma sognare non costa nulla, specialmente se è la classica ad alimentare i sogni della tifoseria dei giallorossi.

Le probabili formazioni di Sampdoria-Catanzaro

La Sampdoria si dispone sul rettangolo verde del Ferraris con il 4-3-3: il figlio d'arte Stankovic figurerà tra i pali, mentre nel reparto difensivo ci saranno Barreca, Murru, Ghilardi e Stojanovic. A centrocampo fiducia a Verre, Ricci, Vieira. Borini e Pedrola larghi nel tridente con Sebastiano Esposito come punta centrale. Pirlo spera di ottenere risposte importanti dal 21enne di Castellammare di Stabia arrivato in prestito dall'Inter.

Il Catanzaro opta per il 4-4-2: Katseris, Scognamillo, Brighenti e Krajnc saranno schierati davanti a Fulignati. A centrocampo, da destra a sinistra, ecco Vandeputte, Verna, Ghion e Sounas. Donnarumma e Biasci gli attaccanti cui si affiderà Vivarini.

Notizie Calcio

Articoli collegati

bet365 utilizza cookie

Usiamo cookie per garantire un servizio migliore e più personalizzato. Per ulteriori informazioni, consulta la nostra Informativa sui Cookie

Sei nuovo su bet365? Effettua un versamento e richiedi il bonus Registrati

Versamento minimo richiesto. Si applicano T&C, quote minime e limiti di tempo.