Vai al contenuto
Hillside (New Media Malta) Plc
VAI ALLO Sport di bet365
football
  1. Calcio
  2. Serie B

Serie B: a Pasquetta sfida tra Benevento e Spal. Il Brescia ospita la Ternana

Giornata campale, la trentaduesima del torneo cadetto, per capire chi ancora crede nella salvezza. Dallo scontro diretto tra campani ed emiliani ai lombardi che ospitano il team guidato da Lucarelli. 

Evento: Benevento-Spal
Luogo: Stadio Ciro Vigorito, Benevento
Quando: 12:30, 10 aprile 2023
Dove vederla: Dazn, Sky Sport Uno, Sky Sport Calcio, Helbiz Live, Prime Video

La trentaduesima giornata di Serie B si giocherà interamente nel giorno di Pasquetta. Il menù del giorno prevede ad ora di pranzo un match horror tra due squadre che rischiano seriamente la retrocessione come Benevento e Spal. Rispetto alla gara d’andata entrambe le squadre hanno cambiato guida tecnica: all’epoca sulle panchine giallorossa e biancazzurra sedevano due campioni del Mondo come Fabio Cannavaro e Daniele De Rossi. 

In quella circostanza a prevalere furono i campani, abili a rimontare dopo il gol in avvio di Salvatore Esposito, grazie ai sigilli di Capellini e La Gumina. Sono trascorsi un po’ di mesi e dall’autunno siamo slittati alla primavera ma l’inverno è stato assai rigido per entrambe. Tornare a respirare oggi sembra utopia, ma da qui alla fine lasciare qualcosa di intentato sarebbe imperdonabile.

Come arriva il Benevento

Nel caos di questa stagione il Benevento ha cambiato ben tre volte allenatore. Prima Fabio Caserta, poi Fabio Cannavaro ed infine Roberto Stellone. I vari avvicendamenti, però, non hanno arrecato seri benefici alla squadra campana attualmente penultima e quindi ad un passo dalla clamorosa retrocessione. I giallorossi sono apparsi quasi in caduta libera, non vincono una partita dall’ormai lontano 18 febbraio quando agguantarono i tre punti di misura contro il Brescia al Ciro Vigorito. 

Da allora poi sono arrivati soltanto tre pareggi e tre sconfitte che hanno fatto in modo che la situazione addirittura precipitasse. Il vero problema di questa squadra, dando uno sguardo alle statistiche, è la fase offensiva decisamente scarna con soli ventitré gol realizzati. Nessuno nel torneo cadetto ha saputo fare di peggio. Il miglior realizzatore del team è il colombiano Andrés Tello che però non è andato oltre le cinque reti.

Come arriva la Spal

Spal e Benevento hanno gli stessi punti e quindi problemi simili. Anche a Ferrara c’è stato un bel viavai di allenatori con Roberto Venturato silurato per dare il benvenuto a Daniele De Rossi, rimpiazzato a sua volta da un altro campione del Mondo come Massimo Oddo. Meno lungo il digiuno di successi dei biancazzurri che comunque non arrivano da un periodo favorevole, tutt’altro. 

Nelle ultime tre gare disputate dalla Spal soltanto un punto è stato portato a casa, proprio nel turno precedente in casa contro la Ternana. Se il Benevento non segna, la Spal ha invece una difesa fin troppo vulnerabile con quarantatré gol subiti. Solo Cosenza e Brescia hanno fatto peggio degli emiliani che cercano ora con Oddo, in carica da metà febbraio, di risalire la china in un’impresa che appare quasi disperata. 

Le probabili formazioni di Benevento-Spal

Il Benevento si schiera col 3-5-2 con Paleari numero uno; difesa a tre formata da Veseli, Tosca e Letizia; Improta e Foulon sono gli esterni a tutto campo con Kubica e Karic in luogo degli squalificati Viviani e Acampora; davanti invece ci sono Tello e Carfora alle spalle di Pettinari.

La Spal invece si propone con un 4-3-2-1 con Dickman, Meccariello, Dalle Mura e Celia davanti al numero uno Alfonso; in mediana Contiliano, Prati e Maistro; Moncini è il centravanti con Fetfatzidis e Nainggolan a supporto.

Brescia in caduta libera: con la Ternana per rivedere la luce

Evento: Brescia-Ternana
Luogo: Stadio Mario Rigamonti, Brescia
Quando: 15:00, 10 aprile 2023
Dove vederla: Dazn, Sky Sport Uno, Sky Sport Calcio, Helbiz Live, Prime Video

Il Brescia è ultimo in classifica. Ha un punto in meno delle due precedentemente citate, Benevento e Spal. Come spesso accade a tutti i livelli, anche le Rondinelle hanno cambiato più volte allenatore, ben quattro passando da Josep Clotet Ruiz ad Alfredo Aglietti, quindi a Davide Possanzini ed infine a Daniele Gastaldello subentrato dalla ventiseiesima giornata. 

Difficile trovare stabilità con così tanti cambiamenti e la squadra ha finito per pagare dazio. L’ultima vittoria dei lombardi risale addirittura al 2022, due a zero al Rigamonti contro la Spal. Dopodiché black-out totale. Adesso il Brescia ospiterà la Ternana sperando di rivedere finalmente la luce. Dal canto loro gli umbri sognano ancora di poter competere per la promozione ma la strada è lunga.

Le probabili formazioni di Brescia-Ternana

4-3-2-1 per il Brescia con Andrenacci in porta; poi Jallow, Papetti, Adorni e Huard; a centrocampo Bisoli, van de Looi e Björkengren; Galazzi e Listkowski alle spalle di Aye.

3-5-1-1 invece per la Ternana con Iannarilli in porta; difesa formata da Diakite, Sorensen e Mantovani; sulla linea di centrocampo Cassata, Coulibaly, Di Tacchio, Palumbo e Corrado; Falletti a sostegno dell’unica punta Partipilo. 

Notizie Calcio

Articoli collegati

bet365 utilizza cookie

Usiamo cookie per garantire un servizio migliore e più personalizzato. Per ulteriori informazioni, consulta la nostra Informativa sui Cookie

Sei nuovo su bet365? Effettua un versamento e richiedi il bonus Registrati

Versamento minimo richiesto. Si applicano T&C, quote minime e limiti di tempo.