Vai al contenuto
Hillside (New Media Malta) Plc
VAI ALLO Sport di bet365
  1. Calcio
  2. Serie A

Serie A: uno sguardo alla prima giornata

Si parte con l'anticipo tra il Napoli campione d'Italia e il neopromosso Frosinone. Chiude il rivoluzionato Milan di Pioli, impegnato al Dall'Ara col Bologna. 

Evento: Prima giornata Serie A
Luogo: Italia 
Quando: dal 19 agosto 2023 al 21 agosto 2023
Dove vederla: DAZN, Sky

Ancora pochi giorni e si alzerà il sipario anche sulla Serie A. Cresce l'attesa per l'inizio del campionato che sarà inaugurato dal Napoli campione d'Italia, mentre toccherà al Milan chiudere la prima giornata nel posticipo del Monday Night. Scopriamo insieme e analizziamo il primo turno con un occhio di riguardo per le big. Le milanesi, le romane e la Juventus, reduce da una stagione tormentata, danno la caccia alla squadra di Rudi Garcia, che ha preso il posto di Luciano Spalletti. 

Finora De Laurentiis ha respinto tutte le richieste che gli sono pervenute per Victor Osimhen, ultimo capocannoniere della Serie A. Riuscirà a resistere fino alla chiusura del mercato? Sarebbe una vera e propria impresa, visto che sul nigeriano è forte dell'interesse dell'Al-Hilal, pronto a ricoprirlo d'oro.

Le gare della prima giornata di Serie A 2023/24

Frosinone-Napoli: sabato 19 agosto, 18:30

Empoli-Hellas Verona: sabato 19 agosto, 18:30

Inter-Monza: sabato 19 agosto, 20:45

Genoa-Fiorentina: sabato 19 agosto, 20:45

Roma-Salernitana: domenica 20 agosto, 18:30

Sassuolo-Atalanta: domenica 20 agosto, 18:30

Lecce-Lazio: domenica 20 agosto, 20:45

Udinese-Juventus: domenica 20 agosto, 20:45

Torino-Cagliari: lunedì 21 agosto, 18:30

Bologna-Milan: lunedì 21 agosto, 20:45

Davide contro Golia: il Frosinone sfida i campioni d'Italia

Partiamo proprio dal primo anticipo del sabato, quello delle 18:30 tra il neopromosso Frosinone e il Napoli. La compagine laziale ha sostituito Fabio Grosso con Eusebio Di Francesco, tecnico a caccia del riscatto dopo le ultime stagioni fallimentari alla guida di Sampdoria, Cagliari e Verona. Diversi gli eroi della promozione che hanno lasciato il club, mentre il Napoli - tecnico e Kim a parte - ha finora confermato tutto l'organico che ha dominato l'ultima Serie A, portando lo scudetto alle falde del Vesuvio 33 anni dopo l'ultima volta. La curiosità di vedere all'opera Rudi Garcia è tanta: il francese ex Roma adotta lo stessa sistema di gioco di Spalletti (4-3-3), ma la squadra saprà rendere alla stessa maniera?

Gli altri incontri del sabato: scende in campo anche l'Inter

La stagione dell'Inter prende il via da San Siro. Di fronte troverà un'avversaria da non sottovalutare, quel Monza già capace di espugnare la Scala del Calcio al suo debutto in assoluto nella massima serie. Risolta la questione portiere con l'acquisto di Sommer (male all'esordio nell'amichevole col Salisburgo), Simone Inzaghi aspetta un attaccante dopo le partenze di Lukaku, che vuole la Juventus, e Dzeko. Tante le idee, ma finora i nerazzurri non hanno ancora affondato il colpo. L'obiettivo del Monza è continuare a stupire, sempre con Palladino in panchina. Dall'Inter è arrivato il talento Valentin Carboni, oltre agli esperti D'Ambrosio e Gagliardini, che si erano svincolati dai nerazzurri.  

Molto interessante la sfida tra Genoa e Fiorentina. Marassi è già pazza di Retegui, bomber argentino con passaporto italiano che Roberto Mancini ha pescato dal Tigre per rinvigorire l'attacco della nazionale italiana. La Viola, invece, si è rinforzata con l'ex Spezia Nzola in attacco e con il colombiano Yerry Mina in difesa. Primo scontro salvezza al Castellani: l'Empoli, orfano di Vicario, accoglie il Verona di Marco Baroni.

Juve, Roma, Lazio e Atalanta impegnate domenica

Roma e Atalanta sono le prime a scendere in campo (ore 18:30). I giallorossi ospitano la Salernitana allo stadio Olimpico in un match che Mourinho vuole vincere a tutti i costi per partire col piede giusto. Entrambi gli allenatori attendono rinforzi: lo Special One un attaccante di spessore; Paulo Sousa, invece, diverse pedine per innalzare la qualità della rosa.

Trasferta proibitiva per l'Atalanta, di scena al Mapei Stadium col Sassuolo. Nerazzurri protagonisti del mercato: via il gioiello Hojlund, sono approdati a Bergamo El Bilal Touré e Scamacca.

Passiamo alle partite delle 20:45: la Lazio di Sarri, che ha scelto il giapponese Kamada per sostituire Milinkovic-Savic, gioca a Lecce; la Juventus a Udine. Incerto il futuro di Vlahovic: col Chelsea si tratta lo scambio con Lukaku. Il mercato non ha regalato troppi acuti: Giuntoli riuscirà a piazzare la zampata?

Il Milan chiude la prima giornata

Due le partite in programma lunedì 21 agosto. Si parte con la sfida tra Torino e Cagliari: a 71 anni Claudio Ranieri è ancora in grado di scrivere bellissime pagine di sport, come la promozione all'ultimo respiro centrata con i sardi. La missione, ora, è conquistare la salvezza. 

Infine, il Milan di Pioli, impegnato al Dall'Ara contro il Bologna. I rossoneri si presentano ai nastri di partenza completamente rivoluzionati: otto nuovi acquisti, tra cui Pulisic, Reijnders e Chukwueze, per provare a insidiare il Napoli.

Notizie Calcio

Articoli collegati

bet365 utilizza cookie

Usiamo cookie per garantire un servizio migliore e più personalizzato. Per ulteriori informazioni, consulta la nostra Informativa sui Cookie

Sei nuovo su bet365? Effettua un versamento e richiedi il bonus Registrati

Versamento minimo richiesto. Si applicano T&C, quote minime e limiti di tempo.