Vai al contenuto
Hillside (New Media Malta) Plc
VAI ALLO Sport di bet365
  1. Calcio
  2. Serie A

Serie A: Salernitana-Udinese movimenta il lunedì italiano

Sfida interessante tra due squadre che arrivano all’appuntamento col morale opposto ma entrambe invischiate in complicate dinamiche di mercato. 

Evento: Salernitana-Udinese
Luogo: Stadio Arechi, Salerno
Quando: 18:30, 28 agosto 2023
Dove vederla: DAZN

Morale opposto per Salernitana e Udinese, pronte a sfidarsi in questa seconda giornata di Serie A edizione 2023/2024. I campani all’esordio sono stati protagonisti di un risultato di prestigio allo stadio Olimpico contro la Roma, grazie alla doppietta di Candreva che ha fatto il paio con quella del “Gallo” Belotti. Peggio è andata invece ai friulani che sono stati incapaci di contrastare lo strapotere della Juventus corsara alla Udinese Arena con un sonoro tre a zero. Ora le due compagini si ritroveranno l’una di fronte all’altra nel match pomeridiano di lunedì che anticiperà di qualche ora quello serale tra Cagliari e Inter. 

Sono sette in totale le gare che i bianconeri hanno disputato allo stadio Arechi ed il bilancio è positivo con tre vittorie, due pareggi e due sconfitte. Occhio, però, che da quando il Cavalluccio Marino è tornato in massima serie la musica è cambiata: due successi, compreso l’ultimo datato 27 maggio scorso, un pareggio ed un solo ko in quattro confronti per la Salernitana. 

Come arriva la Salernitana

Tra i motivi per reggere nella prossima sfida ce n’è uno particolare per la Salernitana. Non è mai accaduto nel corso della storia che i campani riuscissero a rimanere imbattuti nelle prime due gare di un campionato di Serie A. La squadra di Paulo Sousa ha tutte le carte in regola per cancellare questa statistica, complice anche una discreta condizione fisica, considerato il fatto che siamo ancora ad inizio stagione. I granata hanno già messo a segno due reti, entrambe con Candreva, eppure sono il team che ha giocato il minor numero di palloni nell’area avversaria, nonché quello che ha tentato meno conclusioni in porta. 

L’Udinese dovrà fare attenzione all’ex Candreva che da quando è andato via gli ha già segnato contro ben sei volte: soltanto all’Inter il centrocampista romano ha saputo fare ancora di più. Dal punto di vista del mercato c’è fermento per questi ultimi giorni che anticipano la chiusura della campagna trasferimenti. Specialmente nel reparto offensivo gli Ippocampi vorrebbero mettere a segno ancora qualche colpo in una stagione nella quale l’obiettivo è sempre lo stesso: centrare la salvezza nella maniera più tranquilla possibile.

Come arriva l’Udinese

Tra questo campionato e quello scorso l’Udinese arriva all’appuntamento dopo cinque sconfitte consecutive. Peggio i friulani hanno fatto soltanto nell’aprile 2018, quando sulla panchina sedeva Massimo Oddo ed il numero di ko salì fino a undici. Non solo, i bianconeri hanno avuto problemi nel segnare lontano dal proprio impianto: in cinque delle ultime sette trasferte le punte di Andrea Sottil sono rimaste a bocca asciutta. Di contro da questo punto di vista la Salernitana porta bene, dal momento che le Zebrette sono riuscite sempre a segnare in ogni trasferta sia in Serie A che in Serie B. 

Probabilmente in società c’è il desiderio che chiuda al più presto anche la campagna trasferimenti. Sono diversi gli elementi dell’Udinese ancora in bilico, compreso l’uomo dell’estate Lazar Samardzic. Non esistono incedibili, sebbene i tempi ristretti complichino inevitabilmente le cose. L’esempio più lampante è Beto, ormai ceduto all’Everton dopo una trattativa lampo durata lo spazio di pochi giorni. Occorrerà naturalmente un sostituto per il centravanti portoghese, per non complicare ulteriormente i piani stagionali dell’Udinese. 

Le probabili formazioni di Salernitana-Udinese

Nella Salernitana troviamo Gyomber, Pirola e Lovato a protezione del numero uno Ochoa; Mazzocchi e Bradaric a tutta fascia con Lassana Coulibaly e Legowski in mezzo; Candreva è on fire e gioca accanto a Kastanos a supporto del centravanti Dia (favorito su Botheim).

3-5-2 per l’Udinese con Silvestri tra i pali; Perez, Bijol e Kabasele sono i centrali difensivi; Ebosele e Zemura sulle corsie esterne con Samardzic, Wallace e Lovric in mediana; Success e Thauvin le due punte. 

Notizie Calcio

Articoli collegati

bet365 utilizza cookie

Usiamo cookie per garantire un servizio migliore e più personalizzato. Per ulteriori informazioni, consulta la nostra Informativa sui Cookie

Sei nuovo su bet365? Effettua un versamento e richiedi il bonus Registrati

Versamento minimo richiesto. Si applicano T&C, quote minime e limiti di tempo.