Vai al contenuto
Hillside (New Media Malta) Plc
VAI ALLO Sport di bet365
Roma
  1. Calcio
  2. Serie A

Serie A: Salernitana-Roma, Inzaghi sfida De Rossi

La Salernitana di Inzaghi riceve la Roma di De Rossi in una sfida cruciale per i rispettivi obiettivi: i granata inseguono la salvezza, i giallorossi la Champions.

Evento:Salernitana-Roma
Luogo: Stadio Arechi, Salerno
Data: 29 gennaio 2024
Orario: 20:45
Dove vederla:DAZN

Campioni del mondo contro in una sfida di grande importanza per i rispettivi obiettivi. Filippo Inzaghi e Daniele De Rossi, compagni di squadra nella straordinaria avventura mondiale del 2006, vanno a caccia dei tre punti alla guida delle rispettive formazioni, Salernitana e Roma. Chi sta peggio è indubbiamente SuperPippo, che vede concretamente i fantasmi di una possibile retrocessione. Ma anche l'ex “Capitan Futuro” giallorosso deve compiere una vera e propria impresa: traghettare la Roma verso una qualificazione in Champions che appare molto complicata.

Salernitana ultima e distante dalla salvezza

Appena 12 punti in classifica, con sei lunghezze da recuperare rispetto al quartultimo posto e alla zona salvezza: sono i numeri, piuttosto desolanti, della Salernitana dopo 21 giornate di campionato. I granata sono ultimi e, quel che è peggio, reduci da tre sconfitte di fila, tutte in rimonta e tutte con lo stesso punteggio: 1-2. Candreva e soci si sono fatti ribaltare dalla Juventus, dal Napoli e infine nell'ultimo turno dal Genoa, quando neppure il vantaggio lampo firmato da Martegani è servito a evitare il ko. 

Le reti di Retegui e Gudmundsson hanno acuito la crisi della formazione di Inzaghi, che si aspettava forse maggiori rinforzi dal mercato: il ritorno di Sabatini nei quadri dirigenziali, almeno per il momento, non ha sortito gli effetti sperati dal presidente Iervolino e dai tifosi salernitani. Adesso arriva la Roma ed è una sfida da non fallire per la formazione granata, che dopo tante battute d'arresto consecutive ha l'esigenza di muovere la classifica. 

De Rossi a caccia del secondo successo di fila

Se la Salernitana è affamata di punti, lo stesso discorso vale per la Roma, anche se l'obiettivo è diverso: entrare nelle prime quattro. Il terremoto che ha portato all'esonero di Mourinho ha catapultato sulla panchina giallorossa De Rossi, che ha esordito con una sofferta vittoria all'Olimpico ai danni del Verona: un 2-1 stiracchiato, frutto delle reti nel primo tempo di Lukaku e Pellegrini difese con qualche patema di troppo nella ripresa, in cui i gialloblu hanno fallito un rigore con Djuric prima di andare a segno dalla lunga distanza con Folorunsho. 

Una Roma non propriamente bella da vedere, ma se non altro coriacea, viva, determinata a raggiungere l'obiettivo stagionale. Una squadra che De Rossi sta provando a plasmare a sua immagine e somiglianza, chiamata a ripetersi fuori casa e contro un altro avversario in lotta per evitare la retrocessione.

Com'è finita all'andata tra Salernitana e Roma

Le due formazioni si sono affrontate in questo campionato proprio alla prima giornata, lo scorso 20 agosto. Partita finita 2-2, con vantaggio giallorosso firmato dopo una manciata di minuti da Belotti e clamoroso ribaltone granata a cavallo dei due tempi con una doppietta di Candreva, autore di due gol uno più bello dell'altro. 

Nel finale, a 8' dal termine, ancora il Gallo è riuscito quanto meno a evitare la sconfitta casalinga ai suoi. Quanto ai precedenti all'Arechi, nelle ultime due stagioni l'ha sempre spuntata la Roma: 4-0 nel 2021/22 e 1-0 nel 2022/23. Vittoria giallorossa (1-0) anche nel lontano 1948. L'unico successo granata in Serie A è quello della stagione 1998/99: 2-1.

Salernitana-Roma: orario e dove vederla

La sfida tra Salernitana e Roma è in programma alle 20:45 di lunedì 29 gennaio. Diretta streaming su DAZN, emittente che trasmette tutti i match di Serie A.

Salernitana-Roma, le probabili formazioni

Salernitana (4-3-2-1): Ochoa; Zanoli, Gyomber, Fazio, Bradaric; Basic, Maggiore, Kastanos; Candreva, Tchaouna; Simy. Allenatore: Inzaghi.

Roma (4-3-2-1): Rui Patricio; Karsdorp, Mancini, Llorente, Kristensen; Bove, Cristante, Pellegrini; Dybala, El Shaarawy; Lukaku. Allenatore: De Rossi.

Articoli collegati

bet365 utilizza cookie

Usiamo cookie per garantire un servizio migliore e più personalizzato. Per ulteriori informazioni, consulta la nostra Informativa sui Cookie

Sei nuovo su bet365? Effettua un versamento e richiedi il bonus

Registrati

Versamento minimo richiesto. Si applicano T&C, quote minime e limiti di tempo.