Vai al contenuto
Hillside (New Media Malta) Plc
VAI ALLO Sport di bet365
Roma
  1. Calcio
  2. Serie A

Serie A: Roma-Inter, tra sogno Champions e fuga Scudetto

La Roma di Daniele De Rossi sogna il colpaccio: l’obiettivo è conquistare la quarta vittoria consecutiva. L’Inter di Simone Inzaghi vuole consolidare il primo posto.

Evento: Roma-Inter
Luogo: Stadio Olimpico, Roma
Data: 10 febbraio 2024
Orario: 18:00
Dove vederla: DAZN

Gara delicatissima per Roma e Inter. Nell'ambito della 24esima giornata di Serie A, i giallorossi mettono alla prova le loro conclamate ambizioni Champions League; i nerazzurri, invece, hanno l'opportunità di mettere un altro importantissimo tassello in ottica Scudetto. La sfida dell'Olimpico sa tanto di crocevia: da un lato Daniele De Rossi può confermarsi l'uomo in più dei capitolini, lui che è riuscito a raccogliere tre successi su tre alla guida di Dybala e compagni; dall’altro lato c’è Simone Inzaghi, che sta portando per mano l'Inter verso lo Scudetto della seconda stella, ancora più vicino dopo il limpido successo contro la Juventus diretta inseguitrice.

Le probabili formazioni di Roma-Inter

Roma (4-3-3): Rui Patricio; Karsdorp, Mancini, Llorente, Angelino; Cristante, Paredes, Lo. Pellegrini; Dybala, Lukaku, El Shaarawy. Allenatore: De Rossi.

Inter (3-5-2): Sommer; Pavard, Acerbi, Bastoni; Darmian, Barella, Calhanoglu, Mkhitaryan, Dimarco; Lautaro Martinez, Thuram. Allenatore: S. Inzaghi.

Come arriva la Roma

Archiviata una gestione Mourinho nel segno delle contraddizioni, ma anche del trionfo in Conference League, la Roma si sta riscoprendo compagine dal rendimento costante. I giallorossi vengono dal convincente 4-0 ai danni del Cagliari e si trovano ad un solo punto dall'Atalanta quarta in classifica (che però ha giocato un match in meno). 

L’arrivo del nuovo tecnico Daniele De Rossi ha dato una nuova fisionomia tattica alla squadra: nemmeno presa in considerazione la difesa a 3 di marca mourinhiana, l’ex “capitan futuro” sta proponendo un 4-3-3 lineare e decisamente efficace. In attacco impossibile rinunciare a Dybala e Lukaku, con El Shaarawy che deve nuovamente guardarsi dalla concorrenza del nuovo acquisto Baldanzi. A centrocampo continua il rilancio di capitan Lorenzo Pellegrini, affiancato dal muscolare Cristante e dal regista Paredes. In difesa ancora spazio per il volto nuovo Angelino.

Come arriva l’Inter

L’Inter vuole dare un segnale ulteriore al campionato: dopo aver fermato agevolmente la lanciatissima Juventus, ha tutta l’intenzione di mettere un freno alla rigenerata Roma di De Rossi. Niente di impossibile per la truppa di Simone Inzaghi, che in questo campionato ha raccolto ben 18 successi su 22 gare giocate, arrendendosi solo al Sassuolo nella più classica delle giornate storte.

In ottica formazioni, i nerazzurri dovrebbero scendere in campo con lo stesso undici che ha superato la Juve di Allegri. In attacco riflettori puntati sul capocannoniere Lautaro Martinez, affiancato dal solito Thuram. A centrocampo da segnalare l’assenza del comprimario Frattesi (infortunato): spazio, così, per le certezze Calhanoglu e Barella, con gli esterni Darmian e Dimarco ancora una volta in vantaggio su Dumfries e Carlos Augusto. In difesa ecco i soliti Acerbi, Bastoni e Pavard, nonostante il consueto pressing di De Vrij e Bisseck.

L’ultimo precedente tra le due squadre

Le squadre si sfidano per la seconda volta in questa stagione: lo scorso ottobre successo dell'Inter con uno striminzito 1-0, con gol nel finale di Marcus Thuram. Per gli amanti delle statistiche, l'ultimo successo della Roma all'Olimpico risale addirittura all'ottobre 2016 (2-1 con rete di Dzeko e insolito autogol Icardi). Da allora, sempre nello stadio situato al Viale dei Gladiatori, tre successi nerazzurri e altrettanti pareggi.

Dove seguire Roma-Inter in televisione e streaming

Il match tra Roma e Inter è un’esclusiva DAZN. Per seguire la sfida serve una connessione ad internet e un abbonamento con la celebre piattaforma streaming. In più, è fondamentale disporre di un dispositivo come smart tv, computer, tablet, smartphone o anche di un televisore più antiquato ma connesso ad internet tramite un Dongle HDMI come Fire TV Stick o Chromecast.

Articoli collegati

bet365 utilizza cookie

Usiamo cookie per garantire un servizio migliore e più personalizzato. Per ulteriori informazioni, consulta la nostra Informativa sui Cookie

Sei nuovo su bet365? Effettua un versamento e richiedi il bonus Registrati

Versamento minimo richiesto. Si applicano T&C, quote minime e limiti di tempo.