Vai al contenuto
Hillside (New Media Malta) Plc
VAI ALLO Sport di bet365
Fiorentina
  1. Calcio
  2. Serie A

Serie A: Lecce-Fiorentina per dare un calcio ai problemi

Lecce e Fiorentina aprono la 23esima giornata di campionato. Nessuna delle due ha ancora vinto nel 2024, sebbene le rispettive classifiche restino ancora in linea con gli obiettivi stagionali. 

Evento: Lecce-Fiorentina
Luogo:Stadio Via del Mare, Lecce
Data:2 febbraio 2024
Orario:20:45
Dove vederla: DAZN, Sky Sport

La 23esima giornata di Serie A si apre con l’anticipo tra il Lecce e la Fiorentina. Il match è previsto per venerdì 2 febbraio alle 20:45 allo stadio Via del Mare. Le due squadre non stanno vivendo un momento particolarmente florido, quanto meno dal punto di vista dei risultati. Entrambe cercano ancora il primo successo del 2024, sebbene non si possa dire che non abbiano una classifica in linea con i rispettivi obiettivi. All’andata al Franchi giallorossi e viola misero in scena un confronto altamente spettacolare oltre che rocambolesco per come terminò. Al doppio vantaggio toscano della prima frazione di gioco, con firme di Nico Gonzalez e Duncan, risposero nella ripresa per i salentini prima Rafia e poi Krstovic per il 2-2 finale. Eravamo ancora al 27 agosto. 

Nel frattempo di acqua sotto i ponti ne è passata, non sempre senza lasciare traccia sul percorso condotto dai team guidati da Roberto D’Aversa e Vincenzo Italiano. Allargando il discorso degli scontri diretti il bilancio è favorevole ai gigliati che nelle 39 volte in cui hanno sfidato i pugliesi sono riusciti a portare a casa 15 vittorie contro le 11 degli avversari. Completano il quadro i 13 pareggi. L’ultima vittoria interna del Lecce contro la Fiorentina risale alla stagione 2010/2011 (1-0 firmato Di Michele). Dopodiché nelle tre gare successive per due volte hanno vinto i viola ed in una circostanza, proprio nella stagione precedente, la sfida si concluse in parità.

Come arriva il Lecce

Il Lecce ha ancora tre punti di vantaggio sulla terzultima in classifica. Ma tanto hanno dilapidato gli uomini di D’Aversa dopo un inizio di stagione molto positivo. Nelle ultime sei gare i pugliesi hanno racimolato soltanto un punto, pareggiando in casa nello scontro diretto salvezza contro il Cagliari. Nulla, invece, nelle altre partite dove tra Inter, Atalanta, Lazio, Juve e Genoa sono arrivate solamente sconfitte. Certamente quella più amara è stata l’ultima, giunta in rimonta per mano del Grifone e dopo che il centravanti Nikola Krstovic, a lungo a digiuno, si era finalmente sbloccato. 

Se dal mercato non sono arrivati particolari rinforzi, la Coppa d’Africa ha invece restituito ai giallorossi due elementi preziosi come Rafia e soprattutto Banda. Ha salutato definitivamente la compagnia, invece, Gabriel Strefezza dopo 25 reti in 93 presenze con la maglia dei Lupi.

Come arriva la Fiorentina

L’ultima vittoria della Fiorentina risale al 29 dicembre 2023. Poi, col brindisi per il nuovo anno, è calato il gelo sulla squadra di Italiano che ha messo in fila tre sconfitte e due pareggi. Fa parte di quest’ultima categoria anche la gara di Coppa Italia, in realtà poi portata a casa ai calci di rigore contro il Bologna. Ma certamente non è stata esaltante, nel mezzo, l’avventura araba in Supercoppa Italiana subito conclusa con lo 0-3 al cospetto del Napoli di Walter Mazzarri. Tuttavia, la classifica dei viola resta estremamente positiva con il quinto posto e appena due lunghezze di distanza dall’Atalanta quarta. 

Certo, occorrerebbe migliorare lo score realizzativo considerata la mole di gioco prodotta dai gigliati praticamente ogni qual volta che scendono in campo. Da questo punto di vista né Nzola né Beltran hanno offerto sufficienti garanzie, tant’è che il reparto non è migliorato nei numeri rispetto a quello bocciato dell’annata precedente in cui c’erano Jovic e Cabral. Toccherà all’allenatore, ora, trovare delle contromisure che consentano di valorizzare il materiale a disposizione. Anche perché, nel frattempo, si è concluso pure il mercato.

Le probabili formazioni di Lecce-Fiorentina

Lecce (4-3-3): Falcone; Gendrey, Pongracic, Baschirotto, Gallo; Kaba, Ramadani, Oudin; Almqvist, Krstovic, Banda. Allenatore: D’Aversa.

Fiorentina (4-2-3-1): Terracciano; Faraoni, Milenkovic, Ranieri, Biraghi; Arthur, Duncan; Nico Gonzalez, Beltran, Bonaventura; Nzola. Allenatore: Italiano.

Dove vedere Lecce-Fiorentina in TV e in streaming

La 23esima giornata di Serie A si apre con Lecce-Fiorentina in programma alle ore 20:45 di venerdì 4 febbraio. Per questo match oltre al solito DAZN – che detiene i diritti televisivi dell’intero torneo – è disponibile la visione anche su Sky Sport e in streaming con le app Sky Go e NOW. 

Articoli collegati

bet365 utilizza cookie

Usiamo cookie per garantire un servizio migliore e più personalizzato. Per ulteriori informazioni, consulta la nostra Informativa sui Cookie

Sei nuovo su bet365? Effettua un versamento e richiedi il bonus

Registrati

Versamento minimo richiesto. Si applicano T&C, quote minime e limiti di tempo.