Vai al contenuto
Hillside (New Media Malta) Plc
VAI ALLO Sport di bet365
Lazio generica
  1. Calcio
  2. Serie A

Serie A: Lazio-Udinese, orario, probabili formazioni e dove vederla

Dopo l’eliminazione in Champions League la Lazio deve rituffarsi in campionato nel tentativo di risalire la china. L’Udinese è ancora a rischio retrocessione.

Evento:

Lazio-Udinese

Luogo:

Stadio Olimpico, Roma

Data:

11 marzo 2024

Orario:

20:45

Dove vederla:

DAZN

Ventottesima giornata di Serie A che si chiuderà lunedì sera con il posticipo tra Lazio e Udinese. Nessuna delle due squadre può dirsi soddisfatta di quanto fatto fino ad oggi in campionato: i biancocelesti hanno undici punti di distanza dal quarto posto mentre i bianconeri ne hanno solo uno in più della terzultima. Naturalmente a parità di partite. All’andata furono i capitolini a prendersi i tre punti grazie alle reti di Pellegrini e Vecino, che vanificarono il momentaneo pareggio friulano di Wallace.

In totale il prossimo sarà il novantesimo confronto tra le due squadre in massima categoria. Il bilancio è favorevole alle Aquile con 40 successi a fronte dei 25 delle Zebrette. Completano il quadro i 23 pareggi. Per trovare l’ultimo trionfo dell’Udinese allo stadio Olimpico dobbiamo tornare con le lancette al 29 novembre 2010, quando i friulani riuscirono ad imporsi 3-1 con le reti di Arslan, Pussetto e Forestieri. Del solito Ciro Immobile la marcatura sponda laziale.

Dove si giocherà Lazio-Udinese

Ad ospitare l’evento sarà naturalmente lo stadio Olimpico di Roma. Il match tra Lazio e Udinese è previsto per lunedì 11 marzo alle ore 20:45 e chiuderà la ventottesima giornata di campionato.

Come arriva la Lazio

Il sogno Champions League è svanito. Ci aveva creduto la Lazio, legittimamente dopo l’1-0 dell’andata, di poter mandare fuori dalla competizione il Bayern Monaco. Ed invece il Gigante Bavarese si è ripreso proprio nella serata europea dell’Allianz Arena ribaltando completamente il risultato di due settimane prima. I biancocelesti ora devono voltare pagina e concentrarsi sul campionato.

Il quarto posto è molto difficile da raggiungere, ci sono speranze per il quinto che teoricamente potrebbe significare qualificazione alla massima competizione continentale. Se sarà così lo scopriremo nei prossimi mesi, intanto per Maurizio Sarri e i suoi l’imperativo è ritrovare la continuità della scorsa annata quando conclusero il campionato al secondo posto. Occhio pure alla Coppa Italia, manifestazione nella quale le Aquile sono ancora presenti con la doppia semifinale in programma contro la Juventus.

Come arriva l’Udinese

Da Andrea Sottil a Gabriele Cioffi. Il cambio nell’Udinese avvenne lo scorso 24 ottobre, con la speranza di ottenere risultati migliori. Eppure la situazione in classifica dei friulani resta complicata, tant’è che qualcuno aveva ipotizzato un nuovo cambio di guida tecnica. L’ipotesi è stata smentita per ora dal club che vuole compattarsi intorno all’allenatore per portare a casa un numero di punti sufficienti alla permanenza in massima serie. Pochi ne hanno fatti finora i bianconeri così come pochissime sono le vittorie: tre in ventisette giornate.

L’aspetto più sorprendente è che due di queste sono arrivate in trasferta e su campi proibitivi come il Meazza di Milano contro il Milan e l’Allianz Stadium di Torino contro la Juve. Insomma, rendimento insufficiente ma qualche qualità evidentemente questo gruppo le ha: basteranno per evitare una clamorosa retrocessione? Le Zebrette segnano poco anche se il dato è in linea con le rivali. Cinque di queste hanno meno gol all’attivo. Il miglior realizzatore è il centravanti Lorenzo Lucca con 6 reti.

Le probabili formazioni di Lazio-Udinese

La partita contro il Milan ha fatto un po’ di danni in casa Lazio. Mancheranno all’appello gli squalificati Marusic, Guendouzi e Luca Pellegrini. Insomma, rosa ristretta all’osso ma per questo formazione ancor più semplice da mettere in campo. L’unico dubbio può essere quello tra Immobile (favorito) e Castellanos.

Nell’Udinese tutto ruota attorno a Pereyra: si farà di tutto per recuperarlo e metterlo in campo. Possibilmente da esterno destro in modo da non dover rinunciare alla qualità di Thauvin. Anche per i friulani ci sono due squalificati come Ebosele e Wallace.

Lazio (4-3-3): Provedel; Lazzari, Gila, Romagnoli, Hysaj; Vecino, Cataldi, Luis Alberto; Felipe Anderson, Immobile, Zaccagni. Allenatore: Sarri.

Udinese (3-5-1-1): Okoye; Perez, Giannetti, Kristensen; Pereyra, Samardzic, Lovric, Payero, Kamara; Thauvin; Lucca. Allenatore: Cioffi.

Dove vedere Lazio-Udinese in TV e in streaming

Lazio-Udinese è un’esclusiva DAZN. Per seguire l’evento, così, serve una connessione ad internet e un abbonamento con la celebre piattaforma streaming. In più, è fondamentale disporre di un dispositivo come smart tv, computer, tablet, smartphone o anche di un televisore più antiquato ma connesso ad internet tramite un Dongle HDMI come Fire TV Stick o Chromecast.

Articoli collegati

bet365 utilizza cookie

Usiamo cookie per garantire un servizio migliore e più personalizzato. Per ulteriori informazioni, consulta la nostra Informativa sui Cookie

Sei nuovo su bet365? Effettua un versamento e richiedi il bonus Registrati

Versamento minimo richiesto. Si applicano T&C, quote minime e limiti di tempo.