Vai al contenuto
Hillside (New Media Malta) Plc
VAI ALLO Sport di bet365
  1. Calcio
  2. Serie A

Serie A: Juventus, vincere col Verona per continuare la rincorsa

Allegri deve battere i veneti per avvicinarsi al quarto posto. Derby lombardo allo Zini tra Cremonese e Atalanta.

Evento: Juventus-Verona
Luogo: Allianz Stadium, Torino
Quando: 20:45, 1 aprile 2023
Dove vederla: Sky e Dazn

La Juventus ospita l'Hellas Verona all'Allianz Stadium in occasione della 28esima giornata di Serie A: squadre in campo sabato 1 aprile, con fischio d'inizio fissato alle 20:45. Massimiliano Allegri vuole ripartire nel migliore dei modi dopo la pausa per le nazionali: l'obiettivo è recuperare quanti più punti possibile alle avversarie che precedono i bianconeri in classifica per rientrare tra le prime quattro e conquistare così la qualificazione alla prossima Champions League. 

Che - lo ricordiamo – potrebbe essere acciuffata anche tramite l'Europa League, visto che la Juve, eliminando il Friburgo, si è guadagnata i quarti contro i portoghesi dello Sporting. Clima rovente in casa Verona, che occupa la terzultima posizione e, dunque, ad oggi sarebbe retrocesso. Sono cinque le lunghezze di distanza dallo Spezia, otto quelle da Salernitana e Lecce: per centrare la salvezza occorre un deciso e immediato cambio di passo.

Come arriva la Juventus

Dopo la sconfitta di misura contro la Roma, i bianconeri ne hanno vinte quattro di fila: due in Europa e due in campionato, di cui l'ultima a San Siro contro l'Inter. Il gol di Kostic ha permesso ai ragazzi di Allegri di avvicinarsi al gruppo di testa, approfittando anche dei ko di Milan e Roma. Discorso più che mai aperto per la Champions, magari sperando di recuperare il miglior Vlahovic, forse l'unica vera nota stonata delle ultime settimane. 

Il centravanti ex Fiorentina non è ancora tornato al top della forma in seguito all'infortunio: riuscirà a essere determinante in questo finale di stagione? Con la Serbia lo è stato: tre i gol segnati in 108 minuti. Ma in campionato non colpisce da 50 giorni.

Come arriva il Verona

I veneti non vincono dal 13 febbraio, quando superarono 1-0 la Salernitana. Quell'entusiasmo ritrovato è stato spento dai successivi risultati, con il club allenato dal duo Zaffaroni-Bocchetti, che ha ottenuto un magro bottino di due punti nelle ultime cinque giornate. Particolarmente scottante si è rivelato l'ultimo ko in trasferta contro la Sampdoria, al suo terzo successo in campionato. La salvezza è lontana, ma non ancora impossibile da raggiungere.

Le probabili formazioni di Juventus-Verona

Juventus senza gli squalificati Rabiot e Paredes, out anche Pogba a centrocampo. 3-5-2 per Allegri: Danilo, Bremer e Alex Sandro agiranno a protezione di Szczesny. A centrocampo, da destra a sinistra, partiranno dal primo minuto Cuadrado, Fagioli, Locatelli, Miretti e Kostic. In attacco Di Maria, quattro volte a bersaglio e quattro assist in 16 presenze nella massima serie, al fianco di Vlahovic.

Il Verona risponde col 3-4-1-2: Montipò in porta, quindi Dawidowicz, Hien e Magnani a comporre il pacchetto arretrato. Sulle corsie laterali spazio a Faraoni e Doig, mentre in mezzo toccherà a Duda e Tameze. A Lazovic e Gaich il compito di provare a impensierire la retroguardia bianconera.

Cremonese-Atalanta: entrambe non possono più sbagliare

Evento: Cremonese-Atalanta
Luogo: Stadio Giovanni Zini, Cremona
Quando: 15:00, 1 aprile 2023
Dove vederla: Dazn

Derby lombardo ad alta tensione, quello che si disputa alla stadio Zini tra Cremonese e Atalanta. I grigiorossi occupano l'ultima posizione con soli 13 punti racimolati in 27 turni: la retrocessione è sempre più ad un passo e soltanto un miracolo sportivo potrebbe salvare la squadra che dal 15 gennaio è stata affidata a Davide Ballardini. I nerazzurri, invece, sono in corsa per un posto in Champions League.

Come arrivano le due squadre

Alla vittoria con la Roma, la prima e unica in quest'annata, hanno fatto seguito le due sconfitte di fila contro Sassuolo e Fiorentina e il pareggio col Monza. Ma il calendario offre un'occasione di riscatto alla Cremonese, che il 5 aprile affronterà di nuovo la Viola nella semifinale d'andata della Coppa Italia.

Il successo con l'Empoli ha restituito fiato a Gasperini, dopo quattro giornate caratterizzate da tre sconfitte e un pareggio. Højlund, protagonista anche con la casacca della nazionale danese, e compagni vogliono provare a tornare tra le big d'Europa.

Le probabili formazioni di Cremonese-Atalanta

La Cremonese si dispone con il 3-5-2: il terzetto formato da Ferrari, Bianchetti e Vasquez davanti a Carnesecchi, con Sernicola e Valeri sulle fasce e Benassi, Pickel e Meité in mediana. In attacco si va verso la coppia Tsadjout-Dessers.

Gasperini punta sul 3-4-1-2, questa la probabile formazione dell'Atalanta: Musso tra i pali, mentre nella batteria difensiva si candidano a partire dall'inizio Toloi, Scalvini e Palomino. Sulle corsie laterali Zappacosta e Mahele, al centro De Roon ed Ederson. Spetterà al croato Pasalic più di Boga innescare Højlund e uno tra Duvan Zapata e Lookman.

Notizie Calcio

Articoli collegati

bet365 utilizza cookie

Usiamo cookie per garantire un servizio migliore e più personalizzato. Per ulteriori informazioni, consulta la nostra Informativa sui Cookie

Sei nuovo su bet365? Effettua un versamento e richiedi il bonus Registrati

Versamento minimo richiesto. Si applicano T&C, quote minime e limiti di tempo.