Vai al contenuto
Hillside (New Media Malta) Plc
VAI ALLO Sport di bet365
  1. Calcio
  2. Serie A

Serie A: Frosinone-Fiorentina promette spettacolo

Nella sesta giornata del campionato italiano sono due i posticipi pomeridiani di giovedì 28 settembre. Insieme a Frosinone-Fiorentina c’è anche Monza-Bologna. 

Evento: Frosinone-Fiorentina
Luogo: Stadio Benito Stirpe, Frosinone
Data: 28 settembre 2023
Orario: 18:30
Dove vederla: DAZN, Sky Sport Calcio (canale 202) e Sky Sport (canale 251)

Turno infrasettimanale per questa sesta giornata di Serie A. Dopo l’anticipo del martedì tra Juventus e Lecce, si prosegue fino al giovedì con ben tre posticipi, due dei quali fissati per le 18:30. Partiamo proprio da Frosinone-Fiorentina, due squadre che hanno proposto un tipo di calcio davvero gradevole in questo primo scorcio di stagione. 

Il bilancio tra le due contendenti è in assoluto equilibrio, dal momento che nei quattro precedenti c’è stata una vittoria per parte e due pareggi. Relativamente ai match dello stadio Benito Stirpe in Serie A soltanto due sono state le partite disputate dalle due squadre con uno 0-0 risalente al 2016 ed un 1-1 due stagioni dopo. 

Come arriva il Frosinone

Il nome di Eusebio Di Francesco negli ultimi anni non è stato tanto in auge. Le esperienze con Sampdoria, Cagliari e Verona erano state tutt’altro che esaltanti con l’esonero come unico epilogo possibile. Il Frosinone ha però deciso in estate di dare fiducia al tecnico pescarese, facendo anche un mercato funzionale al suo stile di gioco. Cosa, quest’ultima, che era mancata nelle precedenti avventure. Ed i risultati delle prime giornate stanno dando ragione alla scelta del club, visto che sono arrivati ben otto punti in cinque partite. 

L’ultima neopromossa che aveva portato a casa un bottino simile era stato il Livorno nella stagione 2013/2014 ma non è un precedente benaugurante poiché gli amaranto chiusero quel torneo all’ultimo posto. I giallazzurri si godono il momento, sapendo che il cammino è ancora lungo, e proponendo un calcio offensivo e divertente. Che ha portato in gol ben sei marcatori diversi: soltanto la Fiorentina, prossimo avversario, la Roma, l’Atalanta e l’Inter hanno saputo fare di meglio.

Come arriva la Fiorentina

L’unica macchia di questo avvio della Fiorentina è la pesante sconfitta rimediata a San Siro contro l’Inter. Per il resto i viola hanno tutto sommato rispettato le aspettative della vigilia, conquistando dieci punti che costituiscono un discreto punto di partenza. Nelle ultime due la squadra di Vincenzo Italiano ha fatto en plein battendo l’Atalanta prima e l’Udinese poi. In Conference League, invece, i toscani non sono andati oltre il pareggio contro il Genk nella prima giornata di un girone che include pure Ferencvaros e Čukarički. 

Ma, insomma, la squadra c’è anche se non ha ancora trovato un centravanti di riferimento data la momentanea sterilità delle due prime punte in rosa che sono il giovane argentino Beltran e il più esperto Nzola. In compenso ci sta pensando Jack Bonaventura a tenere alta la bandiera gigliata: già tre i gol dell’ex milanista conditi pure da due assist.

Le probabili formazioni di Frosinone-Fiorentina

Il Frosinone schiera Turati in porta; linea difensiva formata da Oyono, Okoli, Romagnoli e Marchizza; Barrenechea è il regista con Mazzitelli e Brescianini mezzali; in attacco Cheddira centravanti con Soulé e Caso ai lati.

Per la Fiorentina c’è Christensen tra i pali; poi Kayode in luogo dell’infortunato Dodo, Milenkovic, Martinez Quarta e Biraghi; Arthur e Maxime Lopez per garantire geometrie alla mediana; davanti spazio a Beltran supportato da Kouamé, Bonaventura e Sottil.

Il punto su Monza-Bologna

Evento: Monza-Bologna
Luogo: Stadio Brianteo, Monza
Data: 28 settembre 2023
Orario: 18:30
Dove vederla: DAZN

In contemporanea va in scena anche la sfida del Brianteo tra il Monza e il Bologna. Brutte notizie in settimana per i brianzoli che hanno perso a lungo Gianluca Caprari. Certo, la classifica di oggi è indubbiamente migliore rispetto a quella di un anno fa a questo punto, quando il primo punticino arrivò proprio alla sesta nel pareggio contro il Lecce. Oggi i biancorossi di Palladino sono a cinque lunghezze ed arrivano da due "X" consecutivi. 

Simile il rendimento degli ospiti che hanno appena un punto in più del team rivale. Fuori casa i felsinei hanno ottenuto due pareggi rispettivamente contro la Juventus e contro il Verona. Occhio anche ai clean sheet, già due di fila per gli uomini di Thiago Motta: riuscissero a tenere ancora una volta la porta inviolata eguaglierebbero la striscia positiva dell’aprile 2019. 

Le probabili formazioni di Monza-Bologna

Monza con Izzo, Marí e Caldirola a protezione del numero uno Di Gregorio; sulle fasce Birindelli e Ciurria (avanti su Kyriakopoulos) con Gagliardini e Pessina in mezzo; in attacco Mota e Colombo con Colpani, intoccabile, alle loro spalle.

Per quanto riguarda il Bologna, davanti a Skorupski troviamo De Silvestri al posto dell’infortunato Posch, Beukema, Calafiori e Kristiansen; Moro e Freuler a centrocampo; Orsolini rileva Ndoye davanti per completare un tridente con Ferguson e Karlsson alle spalle dell’unica punta Zirkzee. 

Notizie Calcio

Articoli collegati

bet365 utilizza cookie

Usiamo cookie per garantire un servizio migliore e più personalizzato. Per ulteriori informazioni, consulta la nostra Informativa sui Cookie

Sei nuovo su bet365? Effettua un versamento e richiedi il bonus Registrati

Versamento minimo richiesto. Si applicano T&C, quote minime e limiti di tempo.