Vai al contenuto
Hillside (New Media Malta) Plc
VAI ALLO Sport di bet365
Fiorentina
  1. Calcio
  2. Serie A

Serie A: Fiorentina-Verona tra lotta Champions e salvezza

La Fiorentina di Italiano insegue un piazzamento tra le prime quattro, il Verona di Baroni si batte per evitare la retrocessione in B.

Evento: Fiorentina-Verona
Luogo:Stadio Artemio Franchi, Firenze
Data: 17 dicembre 2023
Orario: 15:00
Dove vederla: DAZN

Punti pesanti in palio al Franchi. Di fronte una squadra che insegue un piazzamento tra le prime quattro, la Fiorentina, e un'altra che lotta per non finire tra le ultime tre: il Verona. Una partita che mette di fronte un tecnico votato al calcio offensivo, Italiano, e un altro più attento alla fase difensiva, Baroni.

La Fiorentina punta in alto

Le fatiche di coppa sono finite per i viola, che giovedì contro il Ferencvaros hanno chiuso il loro cammino nel girone di Conference. Per un po' Milenkovic e soci, che nella settimana precedente avevano passato anche il turno di Coppa Italia superando in rimonta e dopo i calci di rigore una formazione di Serie B, il Parma, potranno concentrarsi soltanto sul campionato, provando a dare continuità ai risultati che hanno inserito la Fiorentina a pieno titolo nella lotta per un posto in Champions. 

Il pareggio di Roma, in particolare, da un lato ha dato la possibilità ai toscani di rimanere attaccati in classifica ai giallorossi, una delle rivali più attrezzate per i primi quattro posti, mentre dall'altro ha generato un po' di rimpianto per la doppia superiorità numerica non sfruttata negli ultimi minuti di gioco. Una Fiorentina che in casa ha ritrovato solidtà nelle ultime due gare di campionato, vinte a spese di Bologna e Salernitana, mentre in precedenza si era arresa senza segnare prima all'Empoli, poi alla Juventus. 

Il Verona non vince da fine agosto

Due vittorie a inizio anno, poi una lunga serie di sconfitte e pareggi. Questo il rendimento del Verona nella prima parte di stagione. Agli exploit estivi di Empoli e contro la Roma hanno fatto seguito batoste e rimpianti in serie per gli scaligeri, relegati al penultimo posto in classifica con appena 11 punti all'attivo. Nelle ultime settimane, se non altro, la formazione di Baroni ha ripreso a muovere la classifica. 

Tre i pareggi conquistati nelle ultime tre uscite, contro Lecce, Udinese e Lazio. Risultati ottenuti costantemente in rimonta, che hanno ridato un po' di fiducia a Ngonge e compagni. Contro la Lazio, nello specifico, una zampata di Henry nella ripresa è valsa l'aggancio sull'1-1 dopo l'iniziale rete dell'ex Zaccagni nel primo tempo. Verona non brillantissimo, ma combattivo e mai disposto a mollare: questi gli ingredienti che, probabilmente, la formazione gialloblu metterà in campo pure al Franchi contro la Viola. 

Due ex sulle panchine di Fiorentina e Verona

Il dato curioso relativamente a Fiorentina e Verona è che sulle rispettive panchine siedono due ex. Sia Italiano che Baroni, infatti, sono stati calciatori rispettivamente a Verona e a Firenze, anche se si tratta di due esperienze che risalgono ormai a diversi anni fa. Il primo, centrocampista di quantità, ha giocato con la maglia dei veneti dal 1996 al 2005, diventando un beniamino dei tifosi. Baroni, originario proprio del capoluogo toscano, ha vissuto tutta la trafila tra le giovanili della Fiorentina, con cui ha debuttato in A nella stagione 1981/82, quella dello Scudetto sfiorato. Poi le strade con la Viola si sono divise, senza più incrociarsi. 

Fiorentina-Verona, orario e dove vederla in TV

Il match tra Fiorentina e Verona è in programma alle 15:00 di domenica 17 dicembre. Diretta streaming in esclusiva su DAZN, che ha acquistato i diritti di trasmissione di tutte le partite di campionato. La telecronaca della sfida è affidata a Ricky Buscaglia.

Fiorentina-Verona, probabili formazioni

Fiorentina (4-2-3-1): Terracciano; Kayode, Ranieri, Martinez Quarta, Biraghi; Arthur, Duncan; Nico Gonzalez, Bonaventura, Kouamé; Beltran. Allenatore: Italiano.

Verona (4-2-3-1): Montipò; Tchatchoua, Amione, Coppola, Terracciano; Folorunsho, Hongla; Ngonge, Suslov, Lazovic; Djuric. Allenatore: Baroni.

Articoli collegati

bet365 utilizza cookie

Usiamo cookie per garantire un servizio migliore e più personalizzato. Per ulteriori informazioni, consulta la nostra Informativa sui Cookie

Sei nuovo su bet365? Effettua un versamento e richiedi il bonus Registrati

Versamento minimo richiesto. Si applicano T&C, quote minime e limiti di tempo.