Vai al contenuto
Hillside (New Media Malta) Plc
VAI ALLO Sport di bet365
  1. Calcio
  2. Altri Campionati

Serie A Femminile: Roma e Juventus vogliono confermarsi al top

Le giallorosse, campionesse d’Italia in carica, sono di scena in casa del Como. Le bianconere contro l’altalenante Sampdoria.

Evento: Como-Roma
Luogo: Stadio Ferruccio, Seregno
Data: 17 dicembre 2023
Orario: 15:00
Dove vederla: DAZN

La Roma vuole continuare a dominare, ma occhio all’orgoglio di una Juventus a cui sta stretto il ruolo di comprimaria. Il campionato di Serie A Femminile giunge alla sua 11esima giornata e i riflettori sono tutti puntati sulle capitoline, capaci di vincere tutte e dieci i match fin qui disputati. Un ruolino di marcia impressionante a dimostrazione che le campionesse d'Italia non hanno alcuna intenzione di abdicare. La stagione, però, è lunga: già domenica, la gara in casa del Como è di quelle da non sottovalutare, nonostante parliamo di una squadra, quella lombarda, incapace di opporre resistenza a big come Fiorentina e Juventus. 

Proprio le bianconere, distanti solo tre punti dalla Roma, hanno tutta l'intenzione di riconquistare l'ambito tricolore dopo i cinque Scudetti consecutivi e la delusione della scorsa stagione. Le ragazze di Mister Montemurro giocano sabato in casa della Sampdoria, compagine che proprio non riesce ad ingranare, come certificano gli appena 2 punti raccolti nelle ultime quattro giornate.

Serie A Femminile, dove guardare Como-Roma in TV e streaming

Il match tra Como e Roma femminile, in programma domenica alle 15:00, è proposto da DAZN. Anche tutte le altre gare dell’undicesima giornata fanno parte del palinsesto del celebre servizio streaming. Per seguire gli eventi in diretta sono fondamentali una connessione e l’abbonamento alla piattaforma. Diversamente, la gara di lunedì tra Fiorentina e Inter è proposta anche da Rai Sport, in chiaro.

Le probabili formazioni di Como-Roma

A confronto due squadre diversissime tra loro: da un lato il Como quinto in classifica, ma incapace di vincere da più di un mese, penalizzata soprattutto da un attacco che non riesce a pungere. Appena 9 i gol realizzati dalle lombarde, addirittura 35 quelli messi a segno dalla truppa giallorossa: sugli scudi la nazionale canadese Evelyne Viens, vogliosa di ripetersi dopo le 36 reti in due stagioni realizzate con la maglia del Kristianstad (Serie A svedese, che nel calcio femminile è sinonimo di qualità assoluta). Al fianco della nordamericana ecco l'azzurra Valentina Giacinti, ex Milan in cerca del settimo gol stagionale.

Como (4-2-3-1): Korenciova, Cecotti, Rizzon, Cox, Lundorf; Karlernas, Hilaj; Monnecchi, Picchi, Skorvankova; Sevenius. Allenatore: Bruzzano.

Roma (4-3-3): Ceasar, Di Guglielmo, Minami, Linari, Aigbogun; Giugliano, Kumagai, Greggi; Glionna, Giacinti, Haavi. Allenatore: Spugna.

Le protagoniste di Sampdoria-Juventus

Evento: Sampdoria-Juventus
Luogo: Campo Sportivo Tre Campanili, Bogliasco
Data: 16 dicembre 2023
Orario: 15:00
Dove vederla: DAZN

Sabato alle 15:00 è tempo di Sampdoria-Juventus, sfida anche in questo caso tra due compagini che viaggiano su binari diversi. Nuovamente, a parlare è la classifica (27 punti per le bianconere, 8 per le blucerchiate) e soprattutto la voragine che c'è tra i due reparti offensivi. Se la Juve può fare leva su una impressionante orchestra del gol, la Samp invece non è riuscita ad andare oltre i 7 gol realizzati, con la sola Taty a portare la carretta (tre segnature per la brasiliana ex Pomigliano). In casa bianconera, invece, spiccano la capocannoniera Lineth Beeresnteyn (7 reti per l'olandese con una lunga militanza nel Bayern Monaco) e le top player italiane Cristiana Girelli e Arianna Caruso, entrambe a quota 5 gol. 

In ottica probabili formazioni, la Juventus dovrebbe presentarsi con l'ormai consueto 4-3-3: a guidare la difesa la solita Cascarino, mentre le operazioni a centrocampo sono nelle mani dell'islandese Sara Gunnarsdottir. Modulo speculare per la Sampdoria, che dovrebbe riproporre lo stesso undici che ha fermato sul pari l'Inter: spiccano le centrali di difesa Aurora De Rita e Cecilia Re, la regista Alice Benoit e la mezzala Eva Schatzer (in gol proprio nella recente sfida contro le nerazzurre).

Le altre gare in programma

Sabato il turno inizia con la sfida tra Milan e Napoli: le rossonere vengono da due sconfitte consecutive ma possono ancora ambire ad un posto nella top 5, alla luce dei 6 punti di svantaggio dallo stesso Como. Tutt'altra storia per il Napoli fanalino di coda, capace di raccogliere il primo punto stagionale proprio nell'ultimo turno e proprio contro il Como. Domenica alla mezza il match tra Pomigliano e Sassuolo, altre due squadre che navigano in zona retrocessione: situazione più difficile per le campane padrone di casa, penultime in graduatoria e reduci dal pesante poker in casa della Juventus. Il Sassuolo, invece, può esultare dopo il netto 4-0 ai danni della Samp, con tanto di tripletta della svedese Loreta Kullashi.

Lunedì il turno si chiude con il match tra Fiorentina e Inter, l’unico proposto anche in chiaro e non solo su DAZN. In questo caso si confrontano due squadre che puntano con decisione ai play-off Scudetto: la Fiorentina, terza in graduatoria, vuole mettersi alle spalle la sconfitta contro una Roma cannibale; l'Inter, invece, sogna di conquistare la terza piazza, ma per questo ha bisogno di una prova più convincente di quella messa in campo recentemente contro la Sampdoria. 

Articoli collegati

bet365 utilizza cookie

Usiamo cookie per garantire un servizio migliore e più personalizzato. Per ulteriori informazioni, consulta la nostra Informativa sui Cookie

Sei nuovo su bet365? Effettua un versamento e richiedi il bonus Registrati

Versamento minimo richiesto. Si applicano T&C, quote minime e limiti di tempo.