Vai al contenuto
Hillside (New Media Malta) Plc
VAI ALLO Sport di bet365
  1. Calcio
  2. Altri Campionati

Serie A femminile: Roma col Sassuolo poi derby campano

La 17esima giornata del massimo campionato di calcio femminile si apre con la capolista Roma che ospita il Sassuolo. A Cercola si affrontano le ultime due della classe: il Napoli e il Pomigliano.

Evento: Roma-Sassuolo
Luogo:Stadio delle Tre Fontane, Roma
Data:13 febbraio 2024
Orario: 17:00
Dove vederla:DAZN

Ad aprire la diciassettesima giornata del campionato femminile di Serie A è la Roma. La capolista dovrà vedersela in casa contro il Sassuolo. Tra le due compagini ci sono ben ventidue punti di divario: la speranza delle neroverdi è quella di assottigliare la distanza almeno nel corso dei prossimi imminenti novanta minuti. Impresa che non riuscì nella gara d’andata alle emiliane, sconfitte per 2-0 davanti al proprio pubblico dalle reti di Giugliano e Kumaga nonostante il turnover messo in atto da mister Spugna per le capitoline. 

Ma d’altro canto gli obiettivi sono ben diversi per le due squadre. Le giallorosse cercano il bis dello scudetto conquistato lo scorso anno e per il quale concorrono in particolar modo con la Juventus Women. Per il Sassuolo, invece, ciò che conta è crescere facendo un ulteriore step in avanti possibilmente migliorando il sesto posto della stagione precedente. Per entrambe l’appuntamento è fissato per il 13 febbraio allo Stadio delle Tre Fontane.

Come arriva la Roma

Ciò che è oggi la Roma femminile arriva da lontano. Da un percorso cominciato con la formazione Primavera che dal 2019 ha iniziato a vincere ininterrottamente sancendo il definitivo salto di qualità della squadra. Le vittorie delle big sono state poi una conseguenza, con la Coppa Italia a fare da antipasto nel 2020 e lo scudetto condito dalla Supercoppa a fare da portata principale. Adesso l’obiettivo è ripetersi e per questo le giallorosse sono già ad ottimo punto: il ruolino di marcia condotto dalle capitoline recita 15 successi su 16 partite. Un rendimento incredibile che ha consentito alle campionesse in carica di staccare la Juventus Women, principale inseguitrice. 

L’unico ko è arrivato il 20 gennaio nella trasferta di Milano contro l’Inter sul quale comunque influì l’espulsione di Elisa Bartoli a mezz’ora dalla fine. Il rammarico, semmai, può essere in Champions League dove la Roma non ha saputo rendersi competitiva in un girone, va detto, assai complicato. A qualificarsi sono state Paris Saint-Germain e Bayern Monaco con le giallorosse che hanno concluso addirittura ultime nel Gruppo. Anche per questo c’è tempo di crescere e rendere il proprio profilo internazionale.

Come arriva il Sassuolo

Il Sassuolo si presenta all’appuntamento in buone condizioni. Le emiliane sono infatti riuscite a prendersi una bella rivincita con il Milan battendolo 1-0 nell’ultimo turno di campionato. In precedenza le rossonere avevano sconfitto le neroverdi in Coppa Italia sia all’andata che al ritorno, eliminandole dalla competizione. Ad ogni modo il trend in Serie A è positivo per le ragazze di Gianpiero Piovani che sono reduci da tre successi consecutivi. L’ultimo ko risale al 21 gennaio: 0-1 in casa contro la Juventus. Segna poco il Sassuolo, decisamente meno delle rivali. La dote principale delle emiliane è la solidità difensiva: soltanto la Roma e la Juventus hanno subito meno reti.

Le probabili formazioni di Roma-Sassuolo

Roma (4-3-3): Ceasar; Bartoli, Oihane Valdezate, Linari, Di Guglielmo; Kramzar, Kumagai, Giugliano; Viens, Giacinti, Haavi. Allenatore: Alessandro Spugna.

Sassuolo (4-3-1-2): Durand; Mella, Filangeri, Pleidrup, Philtjens; Pondini, Missipo, Prugna; Kullashi; Clelland, Sabatino. Allenatore: Gianpiero Piovani.

Ultime della classe a confronto

Evento:Napoli-Pomigliano
Luogo:Stadio comunale "Arena" Giuseppe Piccolo, Cercola
Data:15 febbraio 2024
Orario:20:30
Dove vederla:DAZN

Roma-Sassuolo apre la prossima giornata mentre a chiuderla ci pensa Napoli-Pomigliano. Le due campane se la stanno passando parecchio male. Le azzurre non sono mai riuscite a vincere una partita: nel loro ruolino di marcia ci sono tre pareggi e poi tutte sconfitte (se ne contano 13, compresa l’ultima in casa con la Roma). Leggermente meglio hanno fatto le Pantere che almeno una partita l’hanno portata a casa battendo proprio le rivali nel corso del match di andata. Ricordiamo che da regolamento retrocede in Serie B l'ultima classificata e la penultima gioca un play-out con la seconda classificata del campionato cadetto. Insomma, anche qui ci sono in palio dei punti piuttosto pesanti specialmente in virtù del fatto che entrambe le formazioni ne stanno conquistando davvero pochi.

Le probabili formazioni di Napoli-Pomigliano

Napoli (4-4-2): Bacic; Pellinghelli, Di Marino, Pettenuzzo, Kobayashi; Bertucci, Giai, Gallazzi, Chmielinski; Paloma Lazaro, Elisa del Estal. Allenatore: Biagio Seno.

Pomigliano (4-3-2-1): Gavillet; Battistini, Apicella, Rabot, Fusini; Harvey, Ferrario, Di Giammarino; Arcangeli, Ippolito; Nambi. Allenatore: Alessandro Caruso.

Dove vedere la Serie A femminile in TV e in streaming

DAZN ha acquistato i diritti tv della Serie A femminile edizione 2023/2024. Sarà possibile seguire le partite sia in TV che in streaming su dispositivi mobili. Oltre alla piattaforma di streaming, un match a settimana viene mostrato in chiaro su Rai Sport.

bet365 utilizza cookie

Usiamo cookie per garantire un servizio migliore e più personalizzato. Per ulteriori informazioni, consulta la nostra Informativa sui Cookie

Sei nuovo su bet365? Effettua un versamento e richiedi il bonus

Registrati

Versamento minimo richiesto. Si applicano T&C, quote minime e limiti di tempo.