Vai al contenuto
Hillside (New Media Malta) Plc
it-it VAI ALLO Sport di bet365
  1. Calcio
  2. Altri Campionati

Serie A femminile: Juve col Milan per mettere pressione alla Roma

Dopo la vittoria in Supercoppa la Juventus Women affronta il Milan in casa per provare ad accorciare il divario dalla Roma capolista. Per le giallorosse l’avversario della 12esima giornata è il Pomigliano.

Evento: Juventus Women-Roma
Luogo:Stadio Comunale Vittorio Pozzo Lamarmora, Torino
Data:13 gennaio 2024
Orario: 16:15
Dove vederla: DAZN, Rai Sport

Dodicesima giornata di Serie A femminile. Il programma del turno è decisamente avvincente e propone nel proprio menù un match niente male come Juventus Women-Milan. Per le bianconere è l’occasione per mettere un po’ di pressione sulla capolista Roma, che finora non ha sbagliato un colpo. In classifica i punti di distanza tra la squadra piemontese e le rossonere è di ben diciassette lunghezze, che certificano un divario assai ampio seppur potenzialmente meno evidente nell’arco di un singolo incontro da 90 minuti. 

Questo, per lo meno, è l’auspicio del Diavolo che non se la sta passando particolarmente bene nella stagione attuale. Il trend negativo è anche costato l’esonero, avvenuto nello scorso novembre, all’allenatore Maurizio Ganz, rimpiazzato da Davide Corti a sua volta promosso dalla formazione Primavera. L’avvicendamento, tuttavia, non ha ancora prodotto gli esiti sperati sebbene sia prematuro tracciare un bilancio del nuovo tecnico dato il limitato tempo di lavoro. 

I precedenti tra Juventus e Milan sono ampiamente favorevoli alle bianconere, che dal 2018 hanno vinto 11 volte nei 17 incontri complessivamente disputati. Magro il bilancio del club lombardo con 3 affermazioni e altrettanti pareggi a completare il quadro degli scontri diretti. 

Come arriva la Juventus Women

La Juventus si presenta all’appuntamento nelle migliori condizioni possibili. Le bianconere, infatti, sono fresche di successo in Supercoppa italiana nella quale hanno battuto la grande rivale Roma col punteggio di 2-1. Si è trattato del quarto trionfo per la formazione guidata da Joe Montemurro nella competizione, utile soprattutto per lanciare il guanto di sfida alle giallorosse in ottica campionato. Oltre che, naturalmente, rimpinguare ulteriormente la bacheca del club piemontese (che conta anche 5 scudetti e 3 Coppa Italia). 

Per quanto riguarda la Serie A, l’ultima uscita delle Zebre non è invece andata altrettanto bene con la sconfitta rimediata a Genova che ha portato a sei le lunghezze di distanza dalla capolista. Le bianconere sono seconde pure nelle statistiche di miglior attacco e miglior difesa: l’unico numero che le premia è il nome della giocatrice in cima alla graduatoria della classifica goleador. Il riferimento è all’olandese Lineth Beerensteyn, protagonista di 7 centri.

Come arriva il Milan

Da sei partite il Milan non riesce più a vincere. Era il 22 ottobre quando il Diavolo schiantava il Pomigliano con un imponente 4-1. Da allora le rossonere hanno messo in fila tre sconfitte e tre pareggi. Come spesso accade a pagare è stato l’allenatore Maurizio Ganz, silurato per favorire la promozione del già citato Davide Corti. Esordio non facile per il neo allenatore che si è trovato immediatamente di fronte prima l’Inter e poi la Roma non portando a casa neppure un punto.

Non sono stati fatti salti di gioia neppure per il successivo pari interno contro il Napoli ultimo in classifica. In attesa dei quarti di finale di Coppa Italia, si proverà a invertire il trend negativo già contro la Juventus, ben sapendo il valore dell’avversario. Segna poco il Milan, appena 11 gol fatti, dovrà quindi essere solido e cinico per costringere le bianconere alla resa.

Le probabili formazioni di Juventus Women-Milan

4-3-3 per la Juventus con Peyraud-Magnin tra i pali; difesa formata da Lenzini, Sembrant, Cascarino e Boattin. A centrocampo troviamo Grosso, Caruso e Gunnarsdottir; Beerensteyn centravanti con Cantore e Garbino ai lati.

Nel Milan davanti a Babb ci sono Bergamaschi, Swaby, Piga e Thrige. Grimshaw e Silvia Rubio in mediana; sulla trequarti spazio a Laurent, Asllani e Dompig con Staskova unica punta.

La Roma vuole fare 12 col Pomigliano

Evento: Roma-Pomigliano
Luogo: Stadio delle Tre Fontane, Roma
Data: 13 gennaio 2024
Orario: 18:00
Dove vederla:DAZN

Il campionato della Roma fino ad ora è stato veramente perfetto. Undici partite ed altrettante vittorie per le capitoline, ben lanciate verso quello che potrebbe essere il secondo scudetto consecutivo. C’è ancora un po’ di strada da fare, con la Juve dietro che prova a non mollare e che in Supercoppa ha dimostrato di volersela giocare. Intanto i numeri delle giallorosse sono sbalorditivi: 38 gol fatti e solo 8 subiti. Riuscirà il Pomigliano, penultimo in classifica, a far tremare la capolista?

Le probabili formazioni di Roma-Pomigliano

Roma con Ceasar in porta; poi Di Guglielmo, Minami, Linari e Aigbogun. Kumagai da play con Giugliano e Greggi mezzali; tridente formato da Viens, Giacinti e Haavi.

Nel Pomigliano Buhigas è la numero 1; Harvey, Caiazzo, Apicella e Fusini compongono il quartetto di difesa. Di Giammarino, Ferrario, Rabot e Ippolito a centrocampo, con quest’ultima in posizione avanzata per formare il rombo; Nambi e Bourgouin sono le due punte. 

Dove vedere la Serie A femminile in TV e in streaming

DAZN ha acquistato i diritti tv della Serie A femminile edizione 2023/2024. Oltre alla piattaforma di streaming, un match a settimana viene mostrato in chiaro su Rai Sport. Nella 12esima giornata tocca a Juventus Women-Milan andare in onda sulla tv pubblica. 

Articoli collegati

bet365 utilizza cookie

Usiamo cookie per garantire un servizio migliore e più personalizzato. Per ulteriori informazioni, consulta la nostra Informativa sui Cookie

Sei nuovo su bet365? Effettua un versamento e richiedi il bonus

Registrati

Versamento minimo richiesto. Si applicano T&C, quote minime e limiti di tempo.