Vai al contenuto
Hillside (New Media Malta) Plc
VAI ALLO Sport di bet365
  1. Calcio
  2. Serie A

Serie A: Empoli-Inter, testa-coda al Castellani

I nerazzurri arrivano da quattro vittorie e guidano la classifica a punteggio pieno, toscani ancora a zero punti e con un nuovo allenatore in panchina: Andreazzoli.

Evento: Empoli-Inter
Luogo: Stadio Carlo Castellani Computer Gross Arena, Empoli
Data: 24 settembre 2023
Orario: 12:30
Dove vederla: DAZN, Sky

Empoli-Inter, il testa-coda è servito. Domenica 24 settembre alle 12:30 si sfidano al Castellani una squadra che ha sempre vinto nelle prime giornate, la nerazzurra, e un'altra che invece ha sempre perso: l'undici toscano. Inzaghi va a caccia del pokerissimo di successi, dunque, mentre il nuovo allenatore dell'Empoli – in realtà si tratta di un ritorno – Andreazzoli insegue il primo punto della sua nuova avventura in Serie A.

Empoli, ribaltone in settimana: via Zanetti

Quattro sconfitte in altrettante gare e, in più, l'eliminazione dalla Coppa Italia patita ad agosto per mano di una formazione di Serie B, il Cittadella: un ruolino di marcia troppo negativo perché nessuno, in casa empolese, ne pagasse le conseguenze. A rimetterci per tutti è stato il tecnico, Zanetti, che pure l'anno scorso aveva traghettato i toscani verso una salvezza più che tranquilla, esprimendo per giunta un gioco piacevole e convincente. 

Quest'anno, però, le cose si sono messe subito male per gli empolesi. La goccia che ha fatto traboccare il vaso, dopo i pesanti ko con Verona, Monza e Juventus, è stato il terrificante 7-0 rimediato all'Olimpico contro una Roma reduce da un filotto di risultati negativi. Zero punti in classifica e zero gol fatti: via Zanetti, dunque, e difficile missione salvezza affidata all'esperto Andreazzoli, già peraltro al timone della formazione toscana in più occasioni nel recente passato.

L'Inter si rituffa nel campionato dopo la Champions

Nessuno scossone, invece, in casa Inter. I nerazzurri, partiti benissimo in campionato e reduci dal derby vinto trionfalmente sul Milan (5-1 il risultato) in settimana hanno cominciato l'avventura in Champions, cogliendo un prezioso ma sofferto pareggio sul campo della Real Sociedad. Di Lautaro Martinez la rete del pareggio in extremis dopo che Brais Mendez in apertura aveva portato in vantaggio gli spagnoli, sfruttando un errore di Bastoni. 

Partita che ha originato polemiche, le prime dall'inizio della stagione, per il massiccio turnover attuato da Inzaghi: per molti, un segnale chiaro delle intenzioni del tecnico e della società di dare priorità al campionato. L'obiettivo, per Barella e soci, è quello di pigiare il piede sull'acceleratore e di allungare in classifica sulle rivali. Sin qui in Serie A l'Inter ha viaggiato con le marce altissime, superando senza troppi problemi Monza, Cagliari, Fiorentina e Milan. Adesso tocca all'Empoli, seconda trasferta in campionato per i nerazzurri. 

Empoli-Inter, i precedenti recenti

L'ultima volta che Empoli e Inter si sono affrontate al Castellani è stata cinque mesi fa, il 23 aprile, anche se sembra passata una vita. Mattatore del 3-0 nerazzurro, infatti, è stato quello che i tifosi dell'Inter considerano alla stregua di un traditore, Lukaku, con una spettacolare doppietta. A incrementare ulteriormente il bottino, poi, è arrivato il sigillo di Lautaro. Per risalire all'ultima “non vittoria” dell'Inter in Toscana bisogna arrivare fino a gennaio 2015, con Sarri sulla panchina dell'Empoli e Mancini in quella dei nerazzurri. Ultimo successo empolese l'1-0 del 30 aprile 2006, scaturito da un'autorete di Materazzi.

Le probabili formazioni di Empoli-Inter

Per la sua prima partita alla guida dell'Empoli, Andreazzoli è pronto ad affidarsi al suo modulo di riferimento: il 4-3-1-2. Spazio tra i pali a Berisha, in difesa a Bereszynski, Ismajli, Luperto e Simone Bastoni, con Fazzini, Marin e Maleh a centrocampo, Baldanzi dietro le punte e la coppia formata da Caputo e Cambiaghi in attacco. 

Inter col 3-5-2: in porta Sommer, linea difensiva composta da Darmian, Acerbi e Alessandro Bastoni, sugli esterni Dumfries e Dimarco con Barella, Calhanoglu e Frattesi in mediana e il duo Thuram-Lautaro in attacco.

Notizie Calcio

Articoli collegati

bet365 utilizza cookie

Usiamo cookie per garantire un servizio migliore e più personalizzato. Per ulteriori informazioni, consulta la nostra Informativa sui Cookie

Sei nuovo su bet365? Effettua un versamento e richiedi il bonus Registrati

Versamento minimo richiesto. Si applicano T&C, quote minime e limiti di tempo.