Vai al contenuto
Hillside (New Media Malta) Plc
VAI ALLO Sport di bet365
  1. Calcio
  2. Serie A

Serie A: Cagliari-Roma, Ranieri contro Mourinho

I due allenatori un tempo si contendevano lo scudetto, adesso inseguono la salvezza e la risalita in classifica: sardi ancora a digiuno di vittorie. 

Evento: Cagliari-Roma
Luogo: Unipol Domus, Cagliari
Data: 8 ottobre 2023
Orario: 18:00
Dove vederla: DAZN

Qualche anno fa si contendevano lo scudetto, dando vita a un duello appassionante, incerto e avvincente, uno sulla panchina dell'Inter e l'altro proprio su quella della Roma. Adesso Ranieri e Mourinho – a proposito, nel frattempo sono diventati grandi amici – lottano per obiettivi diversi. Il tecnico romano del Cagliari insegue una difficile salvezza alla guida della sua formazione, che è partita col freno a mano in campionato. Lo Special One, invece, è sempre in mezzo alle critiche e deve provare a far risalire i giallorossi in classifica: l'obiettivo dichiarato è quello di entrare in Champions, un obiettivo che il difficile avvio di stagione della Roma ha subito messo in discussione. 

Cagliari ancora a digiuno di vittorie

Due punti in sette gare: è il magro bottino del Cagliari in questo tribolato avvio di Serie A. Nandez e soci hanno strappato punti soltanto all'esordio in casa del Toro e nella sfida casalinga contro l'Udinese, entrambe pareggiate 0-0. Per il resto hanno rimediato soltanto sconfitte e la difficoltà principale per la formazione sarda è sempre stata una: andare in gol. Appena due le reti messe a segno finora, entrambe da Luvumbo, autentica rivelazione in casa rossoblu: nella sfida del Dall'Ara contro il Bologna l'angolano firmò il gol dell'illusorio vantaggio cagliaritano e il copione s'è ripetuto nel match casalingo contro il Milan, quando la reazione dei rossoneri ha però portato a ribaltare la situazione già prima dell'intervallo. 

Nell'ultima uscita il Cagliari ha rimediato un'altra sconfitta pesante, incassando tre reti – a zero – sul campo della Fiorentina. Serve una reazione d'orgoglio alla truppa di Ranieri per provare a risalire la china, anche se va sottolineato come il calendario non sia stato amico in questa fase iniziale: prima della Roma, infatti, il Cagliari ha affrontato tante formazioni d'alta classifica, dall'Inter al Milan, dall'Atalanta agli stessi viola, senza riuscire a piazzare un solo acuto. 

Roma all'inseguimento dei tre punti

Se il Cagliari ha assoluta necessità di muovere la classifica, lo stesso si può dire per la Roma. Troppi i punti lasciati per strada dai giallorossi nelle prime partite, alcuni al termine di prestazioni disarmanti come quella di Marassi contro il Genoa, dove la squadra di Mou ha rimediato una lezione severissima: 4-1. Molto spesso in emergenza, la Roma non è ancora riuscita a trovare una sua vera quadratura e una precisa identità di gioco. Quasi tutto è affidato all'estro dei singoli, da Dybala a Lukaku alle altre stelle dell'organico giallorosso, e quando mancano sono dolori. 

In campionato la vittoria sul Frosinone (2-0) ottenuta nell'ultimo turno all'Olimpico ha restituito per lo meno un po' di serenità al tecnico, oggetto di critiche e messo addirittura in discussione proprio dopo la disfatta di Genova. Ma per consolidare ambizioni e speranze, la Roma non può perdere ulteriore terreno. Serve una vittoria a Cagliari per proseguire la scalata in classifica e avvicinarsi alle posizioni di vertice: l'anno scorso la società di Trigoria ha fallito per un soffio la qualificazione in Champions e quest'anno non può permettersi una nuova beffa.

Le probabili formazioni di Cagliari-Roma

Padroni di casa in campo con alcune novità: in porta potrebbe esserci spazio per Scuffet, davanti a lui Wieteska, Dossena e Hatzidiakos, a centrocampo Zappa a destra e Augello a sinistra, con in mezzo il duttile Nandez, Makoumbou e Deiola, con Luvumbo e Petagna coppia d'attacco. 

Roma con la difesa a tre: tra i pali Rui Patricio, retroguardia imperniata su Mancini, Cristante e N'dicka, sulle fasce Kristensen e Spinazzola, in mediana Bove, Paredes e Aouar, in attacco gli inamovibili Dybala e Lukaku.

Notizie Calcio

Articoli collegati

bet365 utilizza cookie

Usiamo cookie per garantire un servizio migliore e più personalizzato. Per ulteriori informazioni, consulta la nostra Informativa sui Cookie

Sei nuovo su bet365? Effettua un versamento e richiedi il bonus Registrati

Versamento minimo richiesto. Si applicano T&C, quote minime e limiti di tempo.