Vai al contenuto
Hillside (New Media Malta) Plc
VAI ALLO Sport di bet365
  1. Calcio
  2. Serie A

Serie A: Cagliari, mercato in divenire. Venerdì derby con l’Olbia

La squadra di Ranieri è in costruzione: in entrata, interessanti i colpi Jankto e Sulemana. Poco o niente in uscita: attenzione alle pretendenti per Gianluca Lapadula.

Un solo, semplice obiettivo: conquistare una salvezza tranquilla e ridare linfa ad un progetto decisamente ambizioso. Il Cagliari di Claudio Ranieri ha tutta l'intenzione di vivere un campionato da protagonista, dopo l'esaltante cavalcata della stagione scorsa conclusasi con il successo nella finalissima play-off contro il Bari. Ambizioni importanti, certo, ma Cadetteria e Serie A sono due categorie per certi versi agli antipodi e, al netto di un organico già di spessore, appare necessario un intervento massiccio in sede di calciomercato. Qualcosa in realtà è già stato fatto: la strada sembra quella giusta, in linea con il blasone di una società che nella sua storia ha anche conquistato uno Scudetto con il mitico Gigi Riva.

Mercato in entrata: altra chance in Serie A per Simone Scuffet

Cagliari società molto attiva guardando al mercato in entrata: l'investimento più importante, quello per Ibrahima Sulemana, mediano del Verona di sicuro avvenire (parliamo di un ventenne finito nel mirino della nazionale ghanese e protagonista di un'ottima seconda parte di stagione con i gialloblu). Mister Ranieri ha poi riabbracciato due protagonisti dell sua fruttuosa parentesi alla Sampdoria: parliamo dell'esterno di difesa Tommaso Augello (prelevato proprio dai blucerchiati) e soprattutto il centrocampista Jakub Jankto, quest'ultimo acquistato dagli spagnoli del Getafe.

Occhio, poi, alla possibile rinascita di un ex enfant prodige come Simone Scuffet, acquistato a prezzo di saldo: il portiere viene da una buona annata con i rumeni del Cluj e ha tutta l'intenzione di tornare ad essere l'estremo difensore ammirato ad inizio carriera con la maglia dell'Udinese.

Ancora non ufficiale, ma ormai definito, l'acquisto del giovane Gaetano Oristanio. Investimento importante, con l'Inter che si è riservato il controriscatto per una cifra che quasi raddoppia quella sborsata dai cagliaritani. Oltretutto parliamo di un trequartista classe 2002 molto interessante: per lui parla l'ultimo biennio con gli olandesi del Volendam, durante il quale ha totalizzato 62 presenze, condite da 8 gol e 4 assist.

Questi gli acquisti già ufficializzati, tanti quelli in via di definizione: partiamo dalla difesa, con José Luis Palomino sempre nel mirino. Negli ultimi giorni appaiono in ascesa le quotazioni del difensore del Sassuolo Gian Marco Ferrari. Occhio, poi, ai milanisti Matteo Gabbia e Mattia Caldara.

Si parla poco di centrocampisti al momento, tanto di attaccanti: il nome caldo è quello di Eldor Shomurodov della Roma, reduce dall'esperienza tutt'altro che indimenticabile con lo Spezia. Attenzione, poi, ai nomi di Anastios Douvikas dell'Utrecht (gli olandesi però sparano alto) e dell'interssante Sydney van Hooijdonk, di proprietà del Bologna e capace di realizzare la bellezza di 19 gol nell'ultima stagione con l'Heerenveen in Eredivisie.

Mercato in uscita: Bellanova e Cragno salutano definitivamente

In uscita da segnalare l'addio definitivo di Raoul Bellanova (che non va all'Inter, ma al Torino), Alessio Cragno (passato definitivamente al Monza e poi prestato al Sassuolo) e Sebastian Walukiewicz (all'Empoli). Poche le trattative in uscita: negli ultimi giorni si parla con insistenza del passaggio di Nicolas Viola all'ambizioso Catanzaro in Serie B. Per il resto veramente poco da segnalare, soprattutto considerando l'interesse scemato delle big Juventus e Napoli nei confronti dell'uruguaiano Nahitan Nandez. 

In attacco, Lapadula è da blindare: tante le squadre del Sud America interessate a lui, dal momento che l'attaccante si è fatto apprezzare con la maglia della nazionale peruviana. Ultima in ordine di tempo, il Vasco da Gama, ma l'impressione è che l'ex Pescara e Milan non si muova da Cagliari.

Venerdì il Trofeo Sardegna contro l'Olbia

Evento: Olbia-Cagliari
Luogo: Stadio Bruno Nespoli, Olbia
Quando: 20:00, 21 luglio 2023
Dove vederla: Sportitalia

Venerdì il Cagliari scende in campo per il primo impegno amichevole della stagione. I rossoblu sono di scena in casa dell'Olbia per il classico Trofeo Sardegna. Il tecnico Claudio Ranieri dovrebbe schierare i suoi con il collaudato 4-3-1-2: tra i pali Radunovic, che nelle gerarchie iniziali appare davanti al collega Scuffet. In difesa il duo di centrali composto da Altare e Dossena, mentre sugli esterni dovrebbero agire Zappa e Azzi. A centrocampo impossibile rinunciare a Nandez, affiancato da Makoumbou e dal nuovo acquisto Jankto. In avanti spazio al trequartista Mancosu e alle due punte Luvumbo e Pavoletti.

Notizie Calcio

Articoli collegati

bet365 utilizza cookie

Usiamo cookie per garantire un servizio migliore e più personalizzato. Per ulteriori informazioni, consulta la nostra Informativa sui Cookie

Sei nuovo su bet365? Effettua un versamento e richiedi il bonus Registrati

Versamento minimo richiesto. Si applicano T&C, quote minime e limiti di tempo.