Vai al contenuto
Hillside (New Media Malta) Plc
VAI ALLO Sport di bet365
football generic
  1. Calcio
  2. Calcio Internazionale

Senegal-RD Congo: probabili formazioni, orario e dove vederla

Partita di cartello tra il Senegal e la Repubblica Democratica del Congo, ma sono in programma altri incontri molto importanti per i vari raggruppamenti.

Terza giornata dei gironi di qualificazione ai prossimi Mondiali, per la zona africana. In programma nella giornata di giovedì 6 giugno una serie di incontri molto importanti ai fini dei destini dei vari raggruppamenti. Su tutti, spicca la sfida tra i Leoni di Teranga del Senegal e i Leopardi della Repubblica Democratica del Congo, match probabilmente cruciale per il Girone B.

Senegal-RD Congo, probabili formazioni

Senegal (3-4-3): Mendy; Koulibaly, A. Diallo, Niakhate; Diatta, Camara, P. Sarr, Jakobs; I. Sarr, H. Diallo, Mané. Ct: Cissé.

RD Congo (4-3-3): Bertaud; Bayeye, Mbemba, Batubinsika, Kayembe; Diangana, Moutoussamy, Tshibola; Bongonda, Banza, Wamangituka. Ct: Desabre.

Dove si gioca la partita tra Senegal e RD Congo

Senegal e Repubblica Democratica del Congo si sfideranno allo Stade Me Abdoulaye Wade di Diamniadio, a una trentina di chilometri dalla capitale senegalese Dakar. Si tratta di un impianto modernissimo, inaugurato nel 2022 e capace di contenere 50.000 spettatori, il secondo più capiente del paese dopo il Léopold Sédar Senghor.

Senegal-RD Congo: orario e dove vederla

La sfida tra Senegal e Repubblica Democratica del Congo è in calendario alle 21:00 di giovedì 6 giugno. Diretta tv sull'app FIFA+, scaricabile su ogni smart tv.

Le ultime sul Senegal

Quattro punti nelle prime due sfide di qualificazione per il Senegal, che dopo il poker rifilato all'esordio a novembre al Sud Sudan (doppietta di Mané e reti di Pape Sarr e Camara) non è andato oltre lo 0-0 nella successiva trasferta in Togo. La Nazionale guidata da Cissé ha l'esigenza di vincere il match casalingo contro una delle avversarie più insidiose in ottica qualificazione. C'è un solo posto per i Mondiali per le sei squadre del girone, mentre la seconda potrebbe rientrare in gioco nei play-off interzonali, ma solo se dovesse figurare tra le quattro ripescate. Insomma, servono punti e il Senegal non può fallire davanti ai propri tifosi.

Le ultime sulla Repubblica Democratica del Congo

Di punti all'attivo la Nazionale allenata dal francese Desabre ne ha invece tre. Il cammino nelle qualificazioni era cominciato bene col 2-0 alla Mauritania, griffato dalle reti di Wissa e Bongonda. Poi, però, è arrivato un inopinato ko sul campo del Sudan (1-0, autogol nel finale di Pickel) che ha reso delicatissima la situazione per i Leopardi alla vigilia del confronto col forte Senegal. I congolesi devono necessariamente strappare un risultato positivo contro Mané e compagni, per non rischiare di ritrovarsi già a -4 dal vertice dopo tre partite del girone.

Africa, le altre sfide di qualificazione mondiale del 6 giugno

Non si gioca solo in Senegal, comunque. Un'altra sfida in programma nel Gruppo B, alle 21:00, è quella tra Mauritania e Sudan, coi padroni di casa relegati a un punto dopo due giornate e gli ospiti che invece dividono la vetta proprio coi senegalesi, a quota quattro. Sudan che ha giocato due partite in casa, pareggiando 1-1 col Togo e battendo di misura la RD Congo, mentre la Mauritania sin qui si è esibita sempre in trasferta, perdendo in Congo e pareggiando senza reti contro il Sud Sudan.

Alle 15:00, per il Gruppo H, è in programma la sfida tra Malawi e Sao Tome e Principe: padroni di casa a quota tre dopo la vittoria di misura in Liberia e la sconfitta casalinga con la Tunisia, ospiti invece ancora a digiuno di punti e di gol dopo il 4-0 incassato in Tunisia all'esordio a cui ha fatto seguito lo 0-2 casalingo con la Namibia. Alle 18:00, per il Girone E, si affrontano Congo e Niger: padroni di casa ancora a zero (sconfitta al debutto in Zambia), mentre il Niger dopo lo 0-1 con la Tanzania s'è riscattato piegando 2-1 proprio lo Zambia.

Due le partite in programma per il Girone A. Alle 18:00 si sfidano Guinea Bissau ed Etiopia, coi padroni di casa che possono avvicinarsi alla vetta sfruttando lo scontro diretto tra le altre lepri del raggruppamento, Egitto e Burkina Faso, in campo alle 21:00. Salah e soci sono a quota sei, avendo vinto le prime due partite con Gibuti e Sierra Leone, mentre il Burkina Faso è a quattro: dopo l'1-1 con la Guinea Bissau, ha vinto 3-0 in Etiopia. Per il Girone D si gioca Libia-Mauritius (ore 18:00), coi padroni di casa in lotta per il primato con Camerun e Capo Verde. Chiudono il programma due match delle 21:00: Benin-Ruanda per il Girone C e Mali-Ghana per l'I, sfida molto delicata per le Black Stars.

Articoli collegati

bet365 utilizza cookie

Usiamo cookie per garantire un servizio migliore e più personalizzato. Per ulteriori informazioni, consulta la nostra Informativa sui Cookie

Sei nuovo su bet365? Effettua un versamento e richiedi il bonus Registrati

Versamento minimo richiesto. Si applicano T&C, quote minime e limiti di tempo.