Vai al contenuto
Hillside (New Media Malta) Plc
VAI ALLO Sport di bet365
Sassuolo
  1. Calcio
  2. Serie A

Sassuolo-Cagliari: probabili formazioni, orario e dove vederla

Il Sassuolo di Ballardini è costretto a vincere: in caso contrario, potrebbe già ritrovarsi in Serie B (prima retrocessione della storia). Il Cagliari con una vittoria potrebbe essere salvo.

Ultimo treno per il Sassuolo. Occasione d’oro per il Cagliari. In estrema sintesi, si presenta così l’importantissima sfida salvezza tra emiliani e sardi, in programma alle 12:30 di domenica 19 maggio nell’ambito della penultima giornata di Serie A. In quel di Reggio Emilia, a confronto due squadre che devono assolutamente vincere: i padroni di casa guidati da Ballardini sono nella posizione più scomoda, alla luce del penultimo posto in graduatoria e dei tre punti di svantaggio dalla zona salvezza: detto in soldoni, anche un pareggio potrebbe condannare il Sassuolo alla retrocessione in B (la prima della storia, considerando la promozione del 2013 e il filotto di undici partecipazioni consecutive in massima categoria).

Momento delicato pure per il Cagliari, che però può anche accontentarsi di un pareggio, in previsione della sfida dell'ultima giornata con la Fiorentina. In caso di vittoria, invece, gli uomini di Claudio Ranieri potrebbero addirittura già festeggiare la salvezza: per questo, però, ci sarebbe bisogno anche della sconfitta in contemporanea di almeno uno tra Empoli e Frosinone. Tempo di calcoli, ma incredibilmente - a differenza di altri campionati come Liga e Ligue 1 - non si è scelto di fare scendere in campo in contemporanea le squadre con gli stessi obiettivi.

Le probabili formazioni di Sassuolo-Cagliari

Sassuolo (3-5-2): Consigli, Erlic, Kumbulla, G. Ferrari; Toljan, Boloca, Obiang, Thorstvedt, Doig; Laurienté, Pinamonti. Allenatore: Ballardini.

Cagliari (4-2-3-1): Scuffet; Zappa, Mina, Dossena, Augello; Deiola, Sulemana; Nandez, Gaetano, Luvumbo; Shomurodov. Allenatore: Ranieri.

Dove si gioca la gara tra Sassuolo e Cagliari

La gara si gioca al Mapei Stadium, noto anche come Città del Tricolore. Inaugurato nel 1995, lo stadio è casa anche della Reggiana e può ospitare 21.525 spettatori.

Orario e dove vedere Sassuolo-Cagliari in TV e streaming

Scelta decisamente ampia per chi vuole seguire il match del Mapei Stadium. La gara è in programma sia su DAZN che su Sky. Se nel primo caso parliamo di streaming, e dunque risulta fondamentale una connessione internet, nel secondo invece si può seguire l'evento anche offline grazie all'ausilio del classico decoder. Nello specifico, il match è trasmesso sui canali Sky Sport Calcio, Sky Sport 4K e Sky Sport canale 251. Sassuolo-Cagliari (in programma alle 12:30 di domenica) si può seguire anche su Sky Go e NOW (per quest’ultimo servizio streaming, però, c’è bisogno di una sottoscrizione a parte).

Le ultime sul Sassuolo

Il Sassuolo deve assolutamente vincere per evitare la retrocessione in B. Il tecnico Ballardini è intenzionato a confermare il 3-5-2 decisamente difensivo visto negli ultimi tempi: proprio nella retroguardia non sembrano esserci dubbi, con la conferma di Kumbulla (clamoroso il suo autogol con il Genoa) e dell’ex Spezia Erlic. Ballottaggi, invece, nella zona nevralgica del campo: Boloca, Obiang e Thorstvedt sembrano in vantaggio, ma devono fare i conti con la concorrenza di Lipani e Matheus Henrique. Sugli esterni impossibile rinunciare a Toljan e Doig, mentre in attacco Ballardini è per certi versi obbligato ad affidarsi a Laurienté e al centravanti Pinamonti, con l’ex Roma Volpato pronto a subentrare nella ripresa.

Le ultime sul Cagliari

Il Cagliari riabbraccia due giocatori fondamentali come il terzino Augello e soprattutto il trequartista Gaetano, non a caso subito riproposti tra i titolari dal tecnico Ranieri. A centrocampo, però, i sardi rischiano di fare a meno del dinamismo di Makoumbou, che si è allenato a parte per tutta la settimana e che al massimo sarà in panchina. Nella zona nevralgica, così, spazio per Deiola e Sulemana, supportati dai difensori Yerry Mina e Dossena. In attacco conferme per gli altri rifinitori Nandez e Luvumbo, alle spalle dell'unica punta Shomurodov. A proposito di reparto offensivo, Ranieri può fare affidamento su molte alternative di livello: in panchina i trequartisti Viola e Oristanio e gli avanti Lapadula, Pavoletti e Petagna.

Articoli collegati

bet365 utilizza cookie

Usiamo cookie per garantire un servizio migliore e più personalizzato. Per ulteriori informazioni, consulta la nostra Informativa sui Cookie

Sei nuovo su bet365? Effettua un versamento e richiedi il bonus Registrati

Versamento minimo richiesto. Si applicano T&C, quote minime e limiti di tempo.