Vai al contenuto
Hillside (New Media Malta) Plc
VAI ALLO Sport di bet365
  1. Calcio
  2. Champions League

Real Madrid-Manchester City: orario, probabili formazioni e dove vederla

Al Bernabeu il match d'andata dei quarti di finale di Champions League, la supersfida tra Real Madrid e Manchester City, due squadre guidate da due icone del calcio mondiale: Ancelotti e Guardiola.

Evento:

Real Madrid-Manchester City

Luogo:

Estadio Santiago Bernabeu, Madrid

Data:

9 aprile 2024

Orario:

21:00

Dove vederla:

Canale 5, Sky, NOW, Infinity

Per molti è la finale anticipata di questa edizione di Champions League, in realtà Real Madrid e Manchester City si contendono soltanto l'accesso alle semifinali della coppa europea più prestigiosa. Di fronte i Blancos di Ancelotti e i Citizens di Guardiola. Due squadre entrate nel mito, zeppe di campioni e di stelle, guidate da due allenatori che sono ormai diventati a buon diritto delle icone del calcio mondiale.

Real Madrid-Manchester City, probabili formazioni

Real Madrid (4-3-3): Courtois; Carvajal, Militao, Alaba, Camavinga; Tchouameni, Kroos, Valverde; Rodrygo, Bellingham, Vinicius. Allenatore: Ancelotti.

Manchester City (4-1-4-1): Ederson; Gvardiol, Ruben Dias, Akanji, Stones; Rodri; Bernardo Silva, De Bruyne, Kovacic, Foden; Haaland. Allenatore: Guardiola.

Dove si giocherà Real Madrid-Manchester City

Real Madrid e Manchester City si affronteranno nel rinnovato stadio Santiago Bernabeu, il tempio del club madrileno, teatro di sfide leggendarie come la finale dei Mondiali di Spagna 1982, vinta dall'Italia sulla Germania Ovest. Uno stadio che oggi è dotato pure di campo retrattile e tetto richiudibile e che è in grado di ospitare, col massimo dei comfort, oltre 83.000 spettatori.

Real Madrid-Manchester City, orario e dove vederla in tv e streaming

Il match d'andata dei quarti di finale di Champions League tra Real Madrid e Manchester City è in programma alle 21:00 di martedì 9 aprile. Diretta tv in chiaro su Canale 5 e via satellite su Sky (via streaming anche sull'app Sky Go), con trasmissione streaming pure su NOW e Infinity.

Le ultime sul Real Madrid

Capolista della Liga con un buon margine sul Barcellona, il Real Madrid può affrontare la difficile sfida di Champions in condizioni di relativa serenità. Quella dei Blancos in Europa sino a questo momento è stata una vera e propria marcia trionfale, con sei successi su sei nel girone (completato da Napoli, Braga e Union Berlino) e con la qualificazione ai quarti ipotecata dopo l'1-0 di Lipsia, difeso con qualche patema di troppo nel match di ritorno al Bernabeu (1-1).

Sette vittorie e un pari in otto gare per il Real, che in Champions sa esaltarsi: lo dicono la storia, i risultati, la tradizione e lo ripete spesso Ancelotti, un altro che ha saputo legare spesso il suo nome a grandi trionfi continentali. Real Madrid che va a caccia di rivincite: l'anno scorso il doppio confronto con l'undici di Guardiola, come vedremo, non è finito troppo bene.

Le ultime sul Manchester City

Se il Real Madrid è primo con un certo vantaggio da amministrare nel suo campionato, il Manchester City è impegnato nell'avvincente “triello” per il titolo di Premier League con Liverpool e Arsenal. La squadra di Guardiola potrebbe aver speso qualche energia in più dei rivali, almeno a livello mentale, ma ha comunque un organico in grado di sopperire senza alcun problema a questo tipo di emergenze.

Il Manchester City è campione in carica della Champions e in questa edizione del torneo ha saputo solo vincere: otto vittorie in altrettante partite. Sei sono arrivate nel girone eliminatorio, vinto a mani basse davanti a Lipsia, Young Boys e Stella Rossa Belgrado, e altre due sono invece giunte negli ottavi di finale, superati senza troppi affanni grazie al doppio 3-1 sui danesi del Copenaghen. Se il sorteggio è stato benevolo per gli ottavi, non lo è stato lo stesso con i quarti: dopo il Real, infatti, eventualmente il Manchester City si ritroverebbe di fronte comunque un bruttissimo cliente, una tra Arsenal e Bayern Monaco.

Real Madrid-Manchester City, i precedenti

Quella tra Real Madrid e Manchester City è diventata una sorta di classica degli ultimi anni in Champions. Per tre volte dal 2016 al 2023 è stata una semifinale, in una circostanza è stata un ottavo, in un'altra una doppia sfida della fase a gironi. Il bilancio è di due qualificazioni a testa sia per gli spagnoli, sia per gli inglesi, mentre le sfide della fase a gironi (2012/13) si sono chiuse con una vittoria Real (3-2) e un pari (1-1).

Nella semifinale 2015/16 l'ha spuntata il Real: dopo lo 0-0 dell'andata a Manchester, successo 1-0 al ritorno a Madrid (autogol di Fernando). Negli ottavi 2019/20 doppio 2-1 del Manchester City, nella semifinale 2021/22 rimonta Real dopo il 3-4 della prima partita, con clamoroso ribaltone finale firmato da Rodrygo e Benzema. Rivincita City nella semifinale dell'anno scorso: dopo l'1-1 di Madrid, perentorio 4-0 a Manchester con doppietta di Bernardo Silva e reti di Akanji e Alvarez.

Articoli collegati

bet365 utilizza cookie

Usiamo cookie per garantire un servizio migliore e più personalizzato. Per ulteriori informazioni, consulta la nostra Informativa sui Cookie

Sei nuovo su bet365? Effettua un versamento e richiedi il bonus Registrati

Versamento minimo richiesto. Si applicano T&C, quote minime e limiti di tempo.