Vai al contenuto
Hillside (New Media Malta) Plc
VAI ALLO Sport di bet365
  1. Calcio
  2. Calcio Internazionale

Qualificazioni Euro 2024: ostacolo Galles per la Croazia

Gruppo D: la squadra di Dalic punta al riscatto dopo aver perso in casa con la Turchia, ma a Cardiff non sarà facile. Montella con la Lettonia per blindare il primato.

Evento: Galles-Croazia
Luogo: Cardiff City Stadium, Cardiff
Data: 15 ottobre 2023
Orario: 20:45
Dove vederla: Sky

Il Galles ospita la Croazia al Cardiff City Stadium in un match valevole per l'ottava giornata delle qualificazioni a Euro 2024: squadre in campo domenica 15 ottobre, con fischio d'inizio fissato alle 20:45. La classifica del Gruppo D vede in testa la Turchia a quota 13 punti, a seguire la Croazia a 10, Armenia e Galles a 7, quindi Lettonia a 3. Gli ospiti guidati da Zlatko Dalic vanno a caccia del riscatto dopo il ko interno contro la Turchia firmato Baris Yilmaz. L'obiettivo è espugnare l'arena del Galles per riprendere subito la marcia e puntare al primato. 

Occhio, però, perché la selezione di Robert Page farà di tutto per mandare al tappeto i croati e acciuffarli al secondo posto in classifica. Un successo dei Dragoni rimetterebbe in discussione le gerarchie del girone, complicando così i sogni di gloria di una Croazia che sogna di alzare al cielo un trofeo prestigioso dopo gli ultimi due Mondiali chiusi al terzo e al secondo posto e la finale di Nations League persa con la Spagna.

Come arriva il Galles

L'undici di Page è reduce dall'amichevole vinta per 4-0 contro Gibilterra grazie alla doppietta di Moore e ai sigilli di Davies e Broadhead. Ora, però, l'asticella inevitabilmente si alza e bisogna provare l'impresa contro una squadra che punta senza mezzi termini alla qualificazione alla fase finale degli Europei. 

Del resto, il Galles già sa come si fa, avendo fermato la Croazia sull'1-1 in trasferta nella gara d'esordio di questa lunga marcia d'avvicinamento alla rassegna continentale. I Dragoni hanno poi piegato di misura la Lettonia, salvo cadere a sorpresa davanti al proprio pubblico contro l'Armenia (2-4). A seguire una nuova sconfitta con la Turchia, prima del 2-0 in Lettonia che è servito a restituire entusiasmo e fiducia all'ambiente.

Come arriva la Croazia

Inutile girarci intorno: il ko con la Turchia fa male. E rende più impervio il percorso degli uomini di Dalic. Il cammino verso Euro 2024 dei biancorossi si è aperto col pareggio contro il Galles, poi la doppietta dell'ex Inter Kovavic che ha consentito alla Croazia di violare il campo della Turchia. Ancora, la manita alla Lettonia e il blitz in Armenia, fino alla sconfitta interna rimediata contro la nazionale allenata da Vincenzo Montella.

Le probabili formazioni di Galles-Croazia

Galles in campo con il 3-4-2-1: Mepham, Rodon e Davies agiranno a protezione di Ward. A centrocampo, da destra a sinistra, spazio a Roberts, Jordan James, Ampadu e N. Williams. Wilson e Daniel James sulla trequarti a sostegno di Moore.

La Croazia si dispone sul terreno di gioco con il 4-3-3, questi gli uomini su cui potrebbe fare affidamento il Ct Dalic: Livakovic tra i pali, quindi batteria difensiva composta da Juranovic, Sutalo, Erlic e Sosa. In mezzo al campo dovrebbero partire dal primo minuto Kovacic, Brozovic e Modric. L'atalantino Pasalic e Perisic agiranno larghi nel tridente con Kramaric come terminale offensivo.

Turchia-Lettonia: Montella per blindare la vetta

Evento: Turchia-Lettonia
Luogo: Konya Büyükşehir Belediye Stadyumu-Konya
Data: 15 ottobre 2023
Orario: 20:45
Dove vederla: Sky

Buona, buonissima, la prima di Vincenzo Montella al timone della Turchia. Il tecnico italiano, infatti, ha debuttato nel migliore dei modi andando a vincere all'Opus Arena di Osijek contro la Croazia. E, ora, vuole ripetersi contro la Cenerentola del Gruppo D. L'aeroplanino è pronto a spiegare le ali e volare verso la qualificazione alla fase finale degli Europei, grazie alla sua nuova vita professionale in Turchia. 

L'allenatore ex Milan, Siviglia e Fiorentina si è fatto apprezzare alla guida dell'Adana Demirspor, tanto da meritarsi la chiamata della nazionale biancorossa. La Lettonia, che fin qui, ha vinto una sola gara perdendo tutte le altre, spera di mettere in difficoltà gli avversari con una prestazione convincente.

Come arrivano le due squadre

Quattro successi, un pareggio e una sconfitta: questo il ruolino di marcia della Turchia, che è ripartita da Montella dopo l'esonero del Ct tedesco Stefan Kuntz, cui sono risultati fatali il pareggio casalingo con l'Armenia e il ko per 4-2 in amichevole col Giappone. La Lettonia è riuscita a porre fine a una striscia di sei sconfitte di fila, battendo l'Armenia 2-0.

Le probabili formazioni di Turchia-Lettonia

4-1-4-1 per la Turchia: Cakir in porta; difesa formata da Kadioglu, Akaydin, Demiral e Ozkacar. Yuksek in mediana, con Kahveci, Kokcu, Calhanoglu e Akturkoglu dietro a Yilmaz.

Lettonia col 4-2-3-1: Savalnieks, Balodis, Dubra e Sorokins davanti a Ozols. A centrocampo Emsis e Tobers; Jaunzems, J. Ikaunieks e D. Ikaunieks a innescare Uldrikis.

Articoli collegati

bet365 utilizza cookie

Usiamo cookie per garantire un servizio migliore e più personalizzato. Per ulteriori informazioni, consulta la nostra Informativa sui Cookie

Sei nuovo su bet365? Effettua un versamento e richiedi il bonus Registrati

Versamento minimo richiesto. Si applicano T&C, quote minime e limiti di tempo.