Vai al contenuto
Hillside (New Media Malta) Plc
it-it VAI ALLO Sport di bet365
  1. Calcio
  2. Calcio Internazionale

Qualificazioni Euro 2024: Kosovo-Svizzera, ospiti a caccia del blitz

Gruppo I: a Pristina si gioca Kosovo-Svizzera e gli elvetici puntano a blindare la vetta. Insidia Israele per la Romania, che spera nel sorpasso in testa.

Evento: Kosovo-Svizzera
Luogo: Stadiumi Fadil Vokrri, Pristina
Quando: 20:45, 9 settembre 2023
Dove vederla: Sky

Occhi puntati su Kosovo-Svizzera, match valevole per la quinta giornata delle qualificazioni agli Europei del 2024 che si disputeranno in Germania. Si gioca allo stadio Fadil Vokrri di Pristina sabato 9 settembre, con calcio d'inizio alle 20:45. La classifica del Gruppo I vede al comando la selezione elvetica, che finora ha conquistato 10 punti nelle prime quattro uscite. Seguono Romania a 8 e Israele a 7, che daranno vita a uno scontro diretto per il secondo posto da non perdere in quel di Bucarest. 

Bielorussia e Kosovo sono appaiate a quota 3, all'ultimo posto Andorra che ha racimolato un solo punticino. Per la Svizzera di Murat Yakin la ghiotta opportunità di allungare in vetta, sfruttando così l'incrocio tra Romania e Israele. Ma guai a sottovalutare la squadra di casa, che avrebbe potuto fare di più in questo primo scorcio di qualificazioni.

Come arriva il Kosovo

La nazionale in cui milita il difensore del Napoli campione d'Italia Amir Rrahmani non ha ancora vinto neppure una partita, compromettendo il suo cammino verso Euro 2024. 'I Dardani' hanno pareggiato le prime tre gare contro Israele, Andorra e Romania, perdendo l'ultima in trasferta con la Bielorussia. Se i pareggi esterni con Israele e Romania sono stati ritenuti positivi, il mancato successo interno con Andorra rappresenta un passo falso a cui difficilmente si può porre rimedio. Il 71enne Ct francese Alain Giresse prova a caricare l'ambiente: una vittoria contro la prima della classe potrebbe far ritrovare entusiasmo a un gruppo che ha assoluto bisogno di risultati positivi.

Come arriva la Svizzera

Dopo essere stata travolta 6-1 dal Portogallo agli ottavi di finale del Mondiale in Qatar, la Svizzera ha iniziato la sua avventura nelle qualificazioni a Euro 2024 col piglio giusto. Debutto da urlo in Bielorussia, con gli elvetici che hanno rifilato una manita ai padroni di casa: in quella circostanza è risultato decisivo Steffen, autore di una tripletta nei primi trenta minuti. A seguire, il netto 3-0 a Israele, prima del successo per 2-1 ad Andorra e del pareggio casalingo per 2-2 con la Romania (doppietta di Amdouni). Yakin intende riprendere subito la marcia per chiudere quanto prima il discorso qualificazione ed evitare il ritorno delle inseguitrici.

Le probabili formazioni di Kosovo-Svizzera

Il Kosovo si dispone sul rettangolo verde con il 4-3-3, questo il possibile undici: Muric tra i pali, quindi difesa composta da Hadergjonaj, Rrahmani, Aliti e Vojvoda. In mezzo al campo si candidano a partire dall'inizio Berisha, Bytyqi e Muslija, con Rashica, l'ex Lazio Muriqi e Zeneli nel tridente. 

La Svizzera risponde col 3-4-3: Akanji, Elvedi e Schar a protezione di Kobel. A centrocampo, da destra a sinistra, toccherà a Sow, Xhaka, Zakaria e Rodriguez. In attacco Shaqiri, Amdouni e Vargas.

Romania-Israele: sfida per i piani alti

Evento: Romania-Israele
Luogo: National Arena Bucharest-Bucarest
Quando: 20:45, 9 settembre 2023
Dove vederla: Sky

A Bucarest si sfidano la seconda e la terza forza del girone. Se la Romania può ambire al sorpasso ai danni della prima in classifica, Israele spera di mettere la freccia sugli avversari. La squadra di casa guidata da Edward Iordanescu spera di riproporsi ad alti livelli dopo anni deludenti. La Tricolorii ha vinto le prime due partite giocate contro Andorra e Bielorussia per poi pareggiare le successive due contro Kosovo e Svizzera. L'obiettivo è sfruttare il fattore casa per compiere un passo importante verso la fase finale dell'Europeo. 

I biancoblu, dal canto loro, faranno il possibile per ribaltare la situazione di classifica e piazzarsi al secondo posto. Dopo il pareggio contro il Kosovo, i ragazzi di Alon Hazan sono stati nettamente sconfitti 3-0 dalla Svizzera, prima di riscattarsi con i successi ottenuti contro Bielorussia e Andorra. Ora la prova del nove contro un'avversaria di caratura superiore: riuscirà Israele a tornare a casa con l'intera posta in palio? Completa il quadro delle partite del Gruppo I la sfida tra Andorra e Bielorussia, con la selezione di Koldo Álvarez che punta ad abbandonare l'ultimo posto.

Le probabili formazioni di Romania-Israele

La Romania scende in campo con il 4-3-3: Moldovan in porta, con Manea, Dragusin, Burca e Bancu a comporre la linea difensiva. A centrocampo Marin, Baluta e Cicaldau. Hagi e Coman larghi nel tridente con Puscas come centravanti.

Stesso sistema di gioco per Israele: Dasa e Revivo saranno i due terzini, mentre la coppia di centrali composta da Goldberg e Vitor agirà davanti a Daniel Peretz. In mediana Gloukh, Lavi e Dor Peretz. In attacco Abada, Weissman e Solomon.

Notizie Calcio

Articoli collegati

bet365 utilizza cookie

Usiamo cookie per garantire un servizio migliore e più personalizzato. Per ulteriori informazioni, consulta la nostra Informativa sui Cookie

Sei nuovo su bet365? Effettua un versamento e richiedi il bonus

Registrati

Versamento minimo richiesto. Si applicano T&C, quote minime e limiti di tempo.