Vai al contenuto
Hillside (New Media Malta) Plc
VAI ALLO Sport di bet365
  1. Calcio
  2. Calcio Internazionale

Qualificazioni Euro 2024: Israele-Svizzera è decisiva

Si gioca il recupero della settima giornata del Gruppo I: con un successo gli elvetici staccherebbero il biglietto per la fase finale in Germania.

Evento: Israele-Svizzera
Luogo: Pancho Arena, Felcsút (Ungheria)
Data: 15 novembre 2023
Orario: 20:45
Dove vederla: Sky, NOW

Israele e Svizzera sono pronte a scendere in campo a Felcsút, in Ungheria, per dar vita a una sfida decisiva per i destini del Gruppo I. Si gioca infatti il recupero del match non disputato nella finestra di ottobre delle qualificazioni, valevole per la settima giornata. Tutte le squadre hanno giocato otto gare, tranne appunto Israele e Svizzera che sono a sette. La classifica del girone vede davanti la Romania con 16 punti, quindi la Svizzera a quota 15, Israele con 11, Kosovo con 10, Bielorussia 6 e Andorra 2. 

Israele all'ultima chiamata per la qualificazione diretta

Come si evince dopo aver dato uno sguardo alla classifica, la nazionale israeliana non ha alternative. Gli uomini di Hazan devono provare a tutti i costi a vincere per riportarsi a ridosso della stessa Svizzera, oltre che della Romania, spettatrice interessata del match. Nel precedente recupero, disputato domenica 12 a Pristina, Israele ha rimediato una sconfitta di misura dai risvolti molto pesanti. 

La rete di Rashica al 41' del primo tempo ha regalato al Kosovo una vittoria utile ad alimentare le residue speranze di qualificazione, ma soprattutto ha inflitto una vera e propria batosta alle possibilità di risalita degli israeliani. Che ora devono provare a fare filotto, a cominciare proprio dal match con gli svizzeri, ancora imbattuti nel loro cammino verso gli Europei. 

Svizzera, un successo chiuderebbe il discorso

Se Israele ha bisogno di una vittoria per continuare a sognare l'accesso alla fase finale, la Svizzera è a tre punti dal centrare il traguardo. Nonostante qualche battuta a vuoto nelle ultime sfide (pareggi contro Romania, Kosovo e addirittura con la Bielorussia, 3-3 nell'ultimo match giocato nelle qualificazioni), la nazionale elvetica mantiene un vantaggio consistente sulla terza classificata, Israele. 

Sono quattro i punti di gap tra le due squadre, un successo in Ungheria darebbe dunque all'undici guidato da Yakin la certezza aritmetica della qualificazione. Anche un pareggio, ovviamente, non sarebbe da disprezzare. Sin qui la Svizzera ha ottenuto quattro vittorie e tre pari nelle sette partite giocate nel girone. Un cammino in perfetta media inglese che, nelle intenzioni di Yakin, dovrebbe condurre i suoi in Germania.

Israele-Svizzera, com'è finita la partita di andata

Le due squadre si sono affrontate nel match d'andata, giocato lo scorso 28 marzo a Ginevra nell'ambito della seconda giornata delle qualificazioni. In quell'occasione la Svizzera si è imposta con un rotondo 3-0, frutto delle reti messe a segno da Vargas, Amdouni e Widmer a cavallo tra il 39' del primo tempo e il 7' della ripresa. 

Un successo dai contorni netti, che ha fatto seguito a quattro pareggi di fila tra le due nazionali nelle precedenti quattro sfide, valevoli per le qualificazioni ai Mondiali del 2006 e del 2010. Israele, insomma, va a caccia della prima vittoria in partite ufficiali ai danni della Svizzera, una vittoria che regalerebbe un po' di pepe al finale del Girone I, rimettendo in discussione anche la qualificazione della stessa Romania.

Israele-Svizzera, orario e dove vederla

Il match tra Israele e Svizzera, recupero della settima giornata del Girone I di qualificazione a Euro 2024, è in programma alle 20:45 di mercoledì 15 novembre alla Pancho Arena di Felcsút, cittadina a una cinquantina di chilometri da Budapest, in Ungheria. La partita sarà trasmessa in diretta su Sky, con trasmissione via streaming su NOW.

Israele-Svizzera, probabili formazioni

Israele (4-4-2): Glazer; Dasa, Vitor, Shlomo, Leidner; Haziza, Peretz, Lavi, Solomon; Baribo, Jaber. Allenatore: Hazan

Svizzera (4-3-2-1): Sommer; Widmer, Akanji, Elvedi, Rodriguez; Freuler, Zakarìa, Xhaka; Amdouni, Vargas; Itten. Allenatore: Yakin

Articoli collegati

bet365 utilizza cookie

Usiamo cookie per garantire un servizio migliore e più personalizzato. Per ulteriori informazioni, consulta la nostra Informativa sui Cookie

Sei nuovo su bet365? Effettua un versamento e richiedi il bonus Registrati

Versamento minimo richiesto. Si applicano T&C, quote minime e limiti di tempo.