Vai al contenuto
Hillside (New Media Malta) Plc
VAI ALLO Sport di bet365
  1. Calcio
  2. Altri Campionati

Primera Division argentina: Boca Juniors, obbligo vittoria contro l’Union Santa Fe

Sergio Romero e compagni devono dare seguito al successo contro il Sarmiento Junin: occhio al centravanti uruguaiano Miguel Merentiel. In campo anche il Defensa y Justicia di Nicolas Fernandez, di scena in casa dell’Arsenal Sarandi.

Evento: Union Santa Fe-Boca Juniors
Luogo: Estadio 15 de Abril, Santa Fe
Quando: 21:30, 5 luglio 2023
Dove vederla: Sportitalia (differita)

Boca Juniors in cerca di continuità. Distante 10 punti dal terzo posto, l'ultimo utile per qualificarsi alla prossima Coppa Libertadores, la squadra di Jorge Almiron è di scena sul campo di una Union Santa Fe in cerca di punti salvezza. Il match è in programma nella serata di giovedì all'estadio 15 de Abril ed è valido per la 23esima giornata della Liga Profesional argentina. 

Si tratta del primo confronto diretto stagionale tra le due squadre: negli ultimi due anni, il bilancio pende tutto dalla parte dell'Union Santa Fe, come certificano le due vittorie biancorosse (ultima quella per 1-2 del giugno 2022, con reti di Juarez e Troyansky) e il pareggio di due stagioni fa.

Le probabili formazioni di Union Santa Fe-Boca Juniors

Iniziamo dal Boca Juniors, che dovrebbe ancora una volta fare a meno del giovane attaccante Oscar Zeballos, classe 2002 che non scende in campo da metà aprile. Per il resto, i gialloblu possono fare affidamento sulla rosa al completo: riflettori puntati sul terminale offensivo Miguel Merentiel, 27enne uruguaiano che - dopo la parentesi incolore con la maglia del Palmeiras - sembra essere tornato sui livelli di quando vestiva la maglia del Defensa y Justicia. Per lui, infatti, già 6 gol e due assist in questa edizione della Liga Profesional. 

Ai lati del classe '96, spazio agli attaccanti esterni Pol Fernandez e Valentin Barco. A centrocampo, nel classico 4-3-3 di Jorge Almiron, l'elemento di spicco è il regista Cristian Medina, altro giovane cresciuto nella cantera gialloblu, autore del gol decisivo nella recente vittoria contro il Sarmiento Junin. A completare la linea mediana ci sono Alan Varela ed Esteban Rolon. Nella retroguardia, invece, davanti al portiere ex Sampdoria e Manchester United Sergio Romero, ecco i centrali Bruno Valdez e Jorge Nicolas Figal e gli esterni bassi Marcelo Weigandt e Frank Fabra.

In casa Union Santa Fe, invece, l'uomo in più è il rifinitore Imanol Machuca, 23enne che in questa prima parte di stagione ha già messo a referto 5 gol e un assist tra campionato e coppe. Nel solito 4-2-3-1 biancorosso, alle spalle dell'unica punta Jeronimo Domina dovrebbero trovare spazio i laterali offensivi Kevin Zenon e Mauro Luna Diale. Le redini del gioco sono invece nelle mani Enzo Roldan e Yeison Gordillo. In difesa, poi, spicca il 34enne Oscar Piris, che in carriera si è misurato anche con il calcio europeo, avendo vestito la maglia dell'Arsenal Kiev nella stagione 2018-19. Al fianco dell'esperto centrale nativo di Formosa, ecco il collega di reparto Nicolas Andres Paz e i terzini Federico Vera e Claudio Corvalan. In porta confermato l'esperto Sebastian Moyano.

Le probabili formazioni di Arsenal Sarandi-Defensa y Justicia

Sempre nella serata di giovedì, scendono in campo Arsenal Sarandi e Defensa y Justicia. C'è grande curiosità intorno alla squadra ospite, che al momento occupa il sesto posto in classifica e si candida fortemente per un posto nella prossima Coppa Libertadores (il San Lorenzo terzo in graduatoria è distante 5 punti, niente di incolmabile). I padroni di casa dell'Arsenal Sarandi, invece, occupano l'ultimo posto in classifica, penalizzati dalla recente serie di tre K.O. consecutivi contro Velez, Platense e Talleres Cordoba. Anche in questo caso si tratta del primo confronto diretto stagionale tra le due squadre: il Defensa non vince addirittura da cinque anni, come testimoniano i tre pareggi di fila dell'ultimo biennio e le due vittorie dell'Arsenal Sarandi tra il 2019 e il 2021. 

Per quanto riguarda le probabili formazioni, i padroni di casa dell’Arsenal Sarandi scendono in campo con un accorto 5-3-2: tra i pali c'è Alejandro Medina, mentre come difensori centrali spazio a Centurion, Breitenbruch e Pombo. Sugli esterni gli infaticabili Souto e Adrian Sporte, mentre a centrocampo le operazioni dovrebbero essere dirette da Muscia, Biafore e Lautaro Guzman. In attacco il duo Brochero-Londono.

Il Defensa y Justicia si presenta invece con un interessante 4-2-3-1: in porta confermato Enrique Bologna, schermato da una retroguardia all'insegna di Malatini, Cardona e degli esterni bassi Agustin Sant'Anna e Alexis Soto. A centrocampo ecco Kevin Gutierrez e Julian Lopez, mentre sulla linea dei trequartisti dovrebbero agire gli interessanti Rodrigo Bogarin, Gaston Togni e Santiago Solari. Unica punta il sempre più convincente Nicolas Fernandez, autore già di 10 gol in campionato, a cui bisogna aggiungere i sette tra Copa Argentina e Sudamericana.

Notizie Calcio

Articoli collegati

bet365 utilizza cookie

Usiamo cookie per garantire un servizio migliore e più personalizzato. Per ulteriori informazioni, consulta la nostra Informativa sui Cookie

Sei nuovo su bet365? Effettua un versamento e richiedi il bonus Registrati

Versamento minimo richiesto. Si applicano T&C, quote minime e limiti di tempo.