Vai al contenuto
Hillside (New Media Malta) Plc
it-it VAI ALLO Sport di bet365
  1. Calcio
  2. Altri Campionati

Primeira Liga: Porto, contro il Boavista è match da non sbagliare

Il Porto di Sergio Conceicao ha bisogno dei tre punti per rilanciarsi in ottica titolo. Pesano, però, le assenze di Pepe e Taremi. Boavista in crisi nera e senza giocatori chiave.

Evento:Boavista-Porto
Luogo: Estádio do Bessa Século XXI, Porto
Data: 5 gennaio 2024
Orario: 21:45
Dove vederla: DAZN

Un classico del calcio portoghese. Così, in sintesi, possiamo presentare la sfida tra Boavista e Porto, in programma nella serata di venerdì e valido per la 16esima giornata della Primeira Liga. A confronto due squadre che vivono momenti agli antipodi: i padroni di casa hanno raccolto appena un punto nelle ultime cinque gare e si ritrovano ormai ad un passo dalla zona retrocessione. Il Porto, invece, lotta - come da tradizione - per il titolo ma si ritrova ad inseguire le rivali di sempre Benfica e Sporting Lisbona, distanti rispettivamente due e tre lunghezze.  

Le probabili formazioni di Boavista-Porto

Boavista (4-2-3-1): Goncalves; Malheiro, Abascal, Ferreira, Miguel; Vukotic, Reisinho; Morais, Lourenco, Agra; Bozenik. Allenatore: Paiva

Porto (4-4-2): Costa; Mario, Pedro, Cardoso, Wendell; Pepe, Eustaquio, Varela, Franco; Martinez, Evanilson. Allenatore: Sergio Conceicao.

Come arriva il Boavista: occhio a bomber Bozenik

Il Boavista deve rialzare la china, considerando i tanti punti in più raccolti negli ultimi tempi dal redivivo Gil Vicente e dal Rio Ave penultimo in graduatoria. Dopo le recenti sconfitte (pesantissimo il poker casalingo al cospetto dell'Arouca), le pantere hanno assoluto bisogno di un risultato positivo. Pesa, però, l’assenza del portiere titolare Cesar: l'ex Flamengo è alle prese con un grave infortunio ai legamenti e rischia di rimanere fermo per tutto il resto della stagione. Al suo posto c'è il 23enne Joao Goncalves, protetto da una retroguardia per certi versi inedita, considerando le assenze dei centrali Awaziem e Onyemaechi (entrambi convocati dalla Nigeria per la Coppa d'Africa) e dell'esterno mancino Augusto Dabò. In difesa, così, chance per Abascal e Ferreira, coadiuvati dai laterali Pedro Malheiro (tra i gioielli della compagine bianconera) e Miguel.

A centrocampo tutto passa per i piedi del numero 10 Miguel Reisinho, che dovrebbe essere affiancato da capitan Seba Perez (il colombiano è in vantaggio su Makouta e Vukotic). In attacco, riflettori puntati sull'esterno offensivo Tiago Morais e soprattutto sul centravanti slovacco Robert Bozenik: quest'ultimo, classe '99 ex Feyenoord, ha già messo a referto 8 gol e 2 assist stagionali. Niente male.

Come arriva il Porto: pesa l’assenza di Taremi

Il successo di misura contro il fanalino di coda Chaves ha permesso al Porto di mettere in cascina punti importantissimi in ottica Champions League, ma certamente non rappresenta la svolta tanto attesa dopo la brutta sconfitta contro lo Sporting Lisbona. Serve una svolta sul piano del gioco e soprattutto in chiave gol (solo 22 realizzati, addirittura 17 in meno rispetto al Braga), ma la truppa di Sergio Conceicao si ritrova a fare i conti con l’assenza pesantissima del centravanti Taremi, impegnato in Coppa d’Asia con il suo Iran. Indisponibili anche Zaidu Sanusi (in Coppa d'Africa, sempre con la Nigeria), lo squalificato Pepe e gli infortunati Ivan Marcano e Gabriel Veron.

Guardando all'undici in campo, il Porto dovrebbe proporre il duo d'attacco formato da Evanilson (migliore marcatore della squadra con appena 4 reti in campionato) e dello spagnolo Toni Martinez. A centrocampo, nel consueto 4-4-2 targato Sergio Conceicao, conferme per Eustaquio e Varela, con lo sgusciante Pepe Cossa sull'out di destra. Nella retroguardia, infine, altra chance importante per Fabio Cardoso, al dodicesimo gettone in questa edizione della Primeira Liga (di cui solo la metà dal primo minuto).

Dove guardare Boavista-Porto in televisione e streaming

Le gare più importanti del massimo campionato portoghese sono un’esclusiva DAZN. Per seguire Boavista-Porto serve dunque una connessione ad internet e un abbonamento con la celebre piattaforma streaming. In più, è fondamentale disporre di un dispositivo come smart tv, computer, tablet, smartphone o anche di un televisore più antiquato ma connesso ad internet tramite un Dongle HDMI come Fire TV Stick o Chromecast.

Articoli collegati

bet365 utilizza cookie

Usiamo cookie per garantire un servizio migliore e più personalizzato. Per ulteriori informazioni, consulta la nostra Informativa sui Cookie

Sei nuovo su bet365? Effettua un versamento e richiedi il bonus

Registrati

Versamento minimo richiesto. Si applicano T&C, quote minime e limiti di tempo.