Vai al contenuto
Hillside (New Media Malta) Plc
VAI ALLO Sport di bet365
Benfica
  1. Calcio
  2. Altri Campionati

Primeira Liga: è tempo di O’ Classico con Porto-Benfica

La 24esima giornata del campionato portoghese ci regala la partita più attesa dell’anno, quella che mette di fronte le due grandi rivali del calcio lusitano: il Porto e il Benfica.

Evento:

Porto-Benfica

Luogo:

Estádio do Dragão, Porto

Data:

3 marzo 2024

Orario:

21:30

Dove vederla:

DAZN

Non un turno banale il ventiquattresimo della Primeira Liga. Il clou di giornata è senza ombra di dubbio il posticipo domenicale tra Porto e Benfica. In patria questo match viene definito O Clássico in riferimento alle due squadre più titolate dell’intera nazione lusitana. Il Benfica è quella che ha vinto di più tra le mura domestiche: 38 campionati, 26 Coppe di Portogallo, 7 Coppe di lega portoghesi e 7 Supercoppe di Portogallo, contro i 30 campionati, le 19 coppe nazionali, 1 coppa di lega portoghese e le 23 supercoppe nazionali portate a casa invece dal Porto. I Draghi, però, hanno ottenuto più soddisfazioni oltre confine poiché vantano nel proprio palmarès 2 Champions League, 2 Europa League, una Supercoppa UEFA e 2 Coppe Intercontinentali, contro le 2 Coppe dei Campioni delle aquile di Lisbona.

Ma veniamo all’attualità che vede nettamente avanti in classifica la formazione guidata da Roger Schmidt, capolista con nove lunghezze di vantaggio sul team rivale. All’andata furono proprio i campioni in carica a prendersi i tre punti grazie all’1-0 firmato dall’ex juventino Angel Di Maria. Stesso esito ha avuto pure la Supercoppa nazionale giocata ad agosto: in quel caso fu 2-0 per il Benfica ed oltre al Fideo, a segno pure in quella gara, ci fu il sigillo finale da parte di Petar Musa. Se prendiamo però in considerazione i precedenti all-time che tengano conto di tutte le competizioni nelle quali i due club si sono affrontati la bilancia pende a favore del Porto, capace di prevalere 96 volte contro le 88 del Benfica. Completano il quadro i 61 pareggi.

Dove si gioca Porto-Benfica

La gara tra Porto e Benfica si giocherà domenica 3 marzo alle 21:30 all’iconico Estádio do Dragão. Si tratta del secondo stadio più grande del Portogallo, inaugurato nel 2003 in sostituzione dello stadio das Antas, poi demolito nel 2004. Vanta una capienza di poco più di 50mila spettatori. Ha ospitato alcuni match del campionato d'Europa 2004, tra cui la partita inaugurale del torneo tra Portogallo e Grecia. Ha ospitato, inoltre, una semifinale e la finale della UEFA Nations League 2018/2019 e la finale della UEFA Champions League 2020/2021.

Come arriva il Porto

A prescindere dall’epilogo della stagione in corso, il futuro di Sergio Conceicao è lontano da Porto. Il 49enne di Coimbra è al settimo anno sulla panchina dei Draghi ed a livello nazionale ha già vinto tutto quello che poteva vincere. Da due anni a questa parte, però, le gerarchie portoghesi sembrano essersi modificate, con il Benfica che ha ripreso il sopravvento portando l’ambiente biancoblu ad avvertire l’esigenza di apportare qualche cambiamento.

Nel frattempo, comunque, la squadra va avanti tra alti e bassi: l’ultimo pareggio fuori casa col Gil Vicente non è certamente stato accolto col sorriso. Dal punto di vista difensivo il Porto funziona molto bene: ha subito appena due reti in più rispetto alla capolista. L’attacco, invece, non è per nulla competitivo anche in parte per il sistema di gioco praticato dalla formazione portoghese. L’unico in doppia cifra è il brasiliano Evanilson, ex Fluminense dal 2020 ormai tra le fila dei Draghi.

Come arriva il Benfica

Per il titolo il duello sarà per lo più con lo Sporting che sta col fiato sul collo del Benfica e potrebbe anche superarlo, considerata la partita in meno. Ma a prescindere dal contesto, la partita più importante per le Aquile sarà sempre quella con il Porto che va anche oltre la rivalità cittadina tipica dei derby.

Roger Schmidt cerca il bis nella Liga Portugal dopo il successo ottenuto nella passata edizione: la strada è però ancora lunga anche se la squadra sta bene e non perde una partita dall’8 novembre col 3-1 di Champions League subito per mano della Real Sociedad. A proposito d’Europa, la massima competizione continentale è stata abbandonata in anticipo già ai gironi ma l’Europa League può essere per Di Maria e compagni qualcosa in più di una magra consolazione.

Le probabili formazioni di Porto-Benfica

Porto (4-2-3-1): Diogo Costa; Joao Mario, Pepe, Otavio, Wendell; Varela, Eustaquio; F. Conceicao, Pepê, Iván; Evanilson. Allenatore: Conceicao.

Benfica (4-2-3-1): Trubin; Bah, Antonio Silva, Otamendi, Aursnes; Joao Neves, Joao Mario; Di Maria, Kökçü, David Neres; Rafa Silva. Allenatore: Schmidt.

Dove vedere Porto-Benfica in TV e in streaming

Porto-Benfica è un’esclusiva DAZN. Per seguire l’evento serve una connessione ad internet e un abbonamento con la celebre piattaforma streaming. In più, è fondamentale disporre di un dispositivo come smart tv, computer, tablet, smartphone o anche di un televisore più antiquato ma connesso ad internet tramite un Dongle HDMI come Fire TV Stick o Chromecast.

bet365 utilizza cookie

Usiamo cookie per garantire un servizio migliore e più personalizzato. Per ulteriori informazioni, consulta la nostra Informativa sui Cookie

Sei nuovo su bet365? Effettua un versamento e richiedi il bonus Registrati

Versamento minimo richiesto. Si applicano T&C, quote minime e limiti di tempo.